HOME arrow RECENSIONI FILM arrow Animazione arrow Ken il guerriero - La leggenda di Hokuto
Giovedì 18 Settembre 2014
Cinemalia Menù
HOME
ANTEPRIME GRATUITE
FILM GRATIS
RECENSIONI NOVITA'
RECENSIONI FILM
RECENSIONI DVD
I FILM CHE USCIRANNO
GLI INEDITI
CULT MOVIE SCI-FI
SORRIDI CON NOI
PROSSIMAMENTE
LUOGHI COMUNI
ARTICOLI CINEMA
CINEMA E CURIOSITA'
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI E CINEMA
COLLABORA CON NOI
CONTATTACI
STAFF
FEED RSS
NEWS & RUMORS
SERIE TV
Cerca in Cinemalia
Newsletter Cinemalia
Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato.
Ricevi HTML?
Login Form





Password dimenticata?
Nessun account? Registrati
Pubblicità
Anteprima TFF

Retrospettiva Sono Sion
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)

Libri & Cinema
Prossimamente
Ken il guerriero - La leggenda di Hokuto PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 5
ScarsoOttimo 
Scritto da Marianna Cappi   
domenica 13 luglio 2008

Ken il guerriero - La leggenda di Hokuto
Titolo originale: Shin kyûseishu densetsu Hokuto no Ken: Raô den - Jun'ai no shô
Giappone: 2006 Regia di: Takahiro Imamura Genere: Animazione Durata: 90'
Interpreti: (voci) Lorenzo Scattorin, Diego Sabre, Dario Oppido, Luca Ghignone, Marco Balzarotti, Ivo De Palma, Sonia Mazza, Tosawi Piovani
Sito web: www.ken-lefilm.com
Nelle sale dal: 04/07/2008
Voto: 7
Recensione di: Marianna Cappi

kenilguerriero_leggero.jpegLe guerre nucleari hanno devastato il pianeta, uccidendo ogni forma di vita al di fuori di quella umana.
I sopravvissuti vivono in lande aspre e desolate, cercano di nascondersi dalla furia del malvagio Sauzer, sacro imperatore della scuola di Nanto, e pregano che arrivi un nuovo salvatore, che riporti la pace nel mondo e metta fine alla paura. A proteggere i poveri e gli indifesi è Kenshiro, erede della tecnica di combattimento millenaria della "Divina scuola di Hokuto", mentre suo fratello Toki usa quel sapere per guarire i bisognosi e il maggiore dei tre, re Raoul, sfrutta gli stessi insegnamenti per soddisfare la sua sete di potere.
I tre fratelli si ritroveranno uniti per sconfiggere Sauzer, ma solo Kenshiro sarà chiamato allo scontro finale. A un quarto di secolo di distanza dalla creazione del personaggio di "Ken il guerriero", prima fumetto e poi serie televisiva fiume, una nuova saga riprende le vicende iniziali e propone il director's cut del lungometraggio di animazione Ken il guerriero – La leggenda di Hokuto come apripista di un percorso che conterà altre quattro "leggende": quelle di Julia, di Raoul, di Toki e, infine, di Kenshiro.
"Gore", cinefilo, zeppo di elementi appartenenti alla tradizione samurai ma anche di simboli cristologici, Ken è un cult transgenerazionale, apparso in tempi di guerra fredda e minaccia atomica, ma in definitiva senza tempo, perché arriva quando i mari si sono già prosciugati e gli uomini sono tornati ad usare archi e frecce, in un futuro sempre remoto ma sempre possibile.
Condottiero solitario, romantico, amico e protettore dei bambini, è un eroe in tutto e per tutto positivo, che cerca la pace ma è costretto alla guerra, per colpa del caos in cui gli uomini di potere hanno precipitato il mondo. Protagonista di un vero e proprio poema epico, genere action strappalacrime, l'andamento musicale che si associa alle sue gesta è quello del "crescendo".
Ad ogni step narrativo cresce l'indignazione per ciò di cui è capace il male, cresce l'urgenza di combatterlo e, soprattutto, crescono le immagini. Le dimensioni del guerriero mutano in maniera incredibilmente elastica secondo una scala dei sentimenti che lo vede piccolo (relativamente, s'intende) al cospetto di un saggio o di un amico e gigantesco nel momento della furia o della dimostrazione di forza.
La leggenda di Hokuto è lo sviluppo dell'episodio del "Mausoleo a croce del sacro imperatore" e sposa principalmente il punto di vista di Raoul, introducendo per la prima volta la nuova figura di Reina, splendida amazzone, comandante della Guardia Personale del Re.
Della serie tv, più amata in Italia che in patria, torna il bel personaggio di Shu e il carachter design originario, che l'ultima edizione aveva imperdonabilmente tradito.

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
feed_home_1.png twitter_home_1.png facebook_home_1.png SiteBook


Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Aberdeen Far East Festival
Coming Home Cannes 2014
The Five
Montage Florence Korea Film Fest
Our Sunhi Florence Korea Film Fest
Why don’t you play in hell? Venezia 2013
Secretly, Greatly Florence Korea Film Fest
Hide and Seek Film d'apertura del Florence Korea Film Fest
Hwayi: A Monster Boy
The Face Reader
The White Storm
R100 Toronto Film Festival
The Terror Live
No Man’s Land
Real Toronto Film Festival
Unbeatable
Blind Detective Courmayeur Noir in Festival
A Woman and War Anteprima Torino film festival
Snowpiercer Festival di Roma
Il tocco del peccato Festival di Roma
Young Detective Dee: Rise of the Sea Dragon Festival di Roma
Gli articolii più letti
Box Office
I Top Movie del Week-End dal 4 al 6 Luglio 2014
1 Le origini del male
2 Babysitting
3 Maleficent
4 Insieme per forza
5 Tutte contro lui
6 Big Wedding
7 Jersey Boys
8 Edge of Tomorrow - Senza domani
9 Goool!
10 X-Men - Giorni di un futuro passato
In Blu-Ray a Settembre 2014
The Amazing Spider-Man 2 - Il potere di Electro
Distretto 13 - Le Brigate della Morte
Need for Speed
Vehicle 19
Oculus - Il riflesso del male
La città verrà distrutta all'alba (1973)
Noi 4
Non buttiamoci giù
Godzilla (2014)
Gigolò per caso
A Single Shot
We Are What We Are
Lei
Coriolanus
Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve
Ti ricordi di me?
Evil Things - Cose cattive
Archivio per genere
Sondaggi