HOME arrow HOME VIDEO: arrow Avventura arrow Jumanji: The Next Level (Blu Ray)
Giovedì 2 Luglio 2020
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
CONTATTI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
Recensioni Blu Ray
crawl_banner.jpg
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
L’ombra del sicomoro NEWS
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
jumanji2-728x140.png
Jumanji: The Next Level (Blu Ray) PDF Stampa E-mail
Scritto da Luca Orsatti   
martedì 16 giugno 2020

Titolo: Jumanji: The Next Level
Titolo originale: Jumanji: The Next Level

Caratteristiche del Blu Ray in vendita dal 05 Maggio 2020.

Il film.
Rientrati nel folle mondo del gioco Jumanji per salvare Spencer, gli amici Martha, Fridge e Bethany scoprono che nulla è come lojumanji_2_uhd.jpg avevano lasciato. Si ritroveranno così ad affrontare zone sconosciute e inesplorate, dagli aridi deserti fino alle montagne innevate, a far forza sulle loro nuove capacità e ad affrontare inediti pericoli....

Dopo qualche tempo dagli avvenimenti del film precedente, ritroviamo Spencer che sta affrontando le prime difficoltà della sua vita universitaria a New York. Tornato a casa per le vacanze di Natale scopriamo che ha recuperato i resti del gioco Jumanji e che sta cercando di aggiustarlo.
Fridge, Martha e Bethany cominciano a preoccuparsi per la sparizione di Spencer quando salta un appuntamento con loro. Lo vanno a cercare a casa e scoprono che il gioco ha iniziato una nuova partita, quindi decidono di tornare in Jumanji a recuperare l’amico. Anche il nonno di Spencer e il suo ex socio Milo Walker verranno risucchiati nel gioco. Il gruppo dovrà recuperare Spencer ed affrontare un nuovo livello di Jumanji. In Jumanji: The Next Level, tra action e commedia, ritroviamo gli stessi elementi che hanno caratterizzato Jumanji: Benvenuti nella giungla. Rivediamo una struttura rodata che non aggiunge particolari novità, che tende a non rischiare, rimanendo salda a determinate linee narrative se non per qualche scena.

Una decisione che potrebbe ritorcersi contro se si decidesse di produrre un nuovo capitolo, come potrebbe far pensare la clip nei titoli di coda. Jake Kashdan torna alla regia di questo sequel dirigendo lo stesso cast del capitolo precedente con qualche new entry. Ed è proprio il cast ad essere uno degli elementi vincenti del film, complice anche l’aggiunta di attori quali Danny De Vito e Danny Glover che interpretano il nonno di Spencer, che con il suo amico Milo creano divertenti siparietti stile “La strana coppia”.

Se nel film precedente le tematiche erano legate esclusivamente ai ragazzi e ai vari problemi adolescenziali riflessi nei loro avatar, in questo episodio si affrontano anche tematiche più adulte. Non sempre convincono gli effetti speciali che esagerano in alcune scene, cercando di strappare qualche risata in più allo spettatore. In conclusione Jumanji: The Next Level risulta essere un sequel godibile, porta sullo schermo una narrazione che a tratti risulta un déjà-vu del precedente capitolo, ma riesce comunque ad intrattenere e divertire.

Video.
Il film prodotto da Sony e distribuito da Universal Pictures viene presentato nel formato di 2,40:1 con codifica a 1080 p.
La confezione è una semplice Amaray, bella graficamente, ma priva di Artwork interno. Il film è stato girato in digitale con telecamere Arri Alexa Mini e e riversato successivamente in un Master intermediate 3,4K. Per queste ragioni ci sono tutti i presupposti per aspettarci un disco dalla superba qualità. Questi presupposti vengono tutti mantenuti regalandoci un Blu Ray qualitativamente eccelso. Ci troviamo di fronte a un quadro video granitico con un quantità e qualità di dettagli impressionante e una pulizia notevole. Gli esterni della giungla risultano particolarmente luminosi e assolati, con colori pieni e saturi e con un livello del nero opportunamente calibrato che permette di rivelare molteplici dettagli tra le ombre. Se vogliamo trovare un difetto lo riscontriamo in alcune creature o ambienti digitali dove il quadro è più morbido e meno definito. Ma se il dettaglio in queste circostanze ha una lieve flessione ed emerge un'inevitabile sensazione di artificiosità, la fluidità dell'immagine complessiva resta buona. Anche le inquadrature al buio o con scarsa illuminazione risultano sempre estremamente piacevoli e ricche di dettagli.
I colori sono sempre riprodotti egregiamente, piacevolmente vivaci alla luce del giorno e più tenui e caldi di notte. Gli incarnati appaiono molto naturali.

Audio.
Comparto audio particolarmente corposo composto da tre tracce DTS HD Master Audio 5:1 per Inglese, Italiano e Francese. Sostanzialmente la traccia in lingua originale è uguale a quella italiana e la differenza è minima.
Ci troviamo di fronte a una traccia capace di creare ottimi effetti di ambienza restituendo allo spettatore una sensazione di estrema spazialità e profondità in ogni scena. Tutti i suoni primari e secondari vengono riprodotti fedelmente e con dovizia. Troviamo un canale centrale sempre presente che ci regala dialoghi estremamente chiari. Subwoofer poderoso ma che interviene solo nei momenti più topici. Colonna sonora che accompagna il film sempre chiara e dalla buona dinamicità.

Extra.
Comparto extra particolarmente ricco e interessante composto da un dietro le quinte e tante piccole featurette:
"Scambio d'identità" (5,00) Breve featurette sullo scambio degli Avatar rispetto ai personaggi reali.
"Di nuovo insieme" (4,00) Il rapporto consolidato tra gli attori tra il primo e il secondo film.
"Livello successivo: dietro le quinte" (13,00) Interessante dietro le quinte con interviste al cast e al regista e uno sguardo agli effetti speciali del film.
"Rhys Darby vuole registrare un Jingle" (2,00)
"Invecchiare" (1,00)
"Telenovela " (1,00)
"Dolcetto o scherzetto" (1,00)
"Awkwafina scassinatrice" (1,00)
"Le confessioni di Jurgen" (1,00)
"Papere sul set" (5,00)
"La creazione di un paio di scene" (5,00+6,00)
"Pre-visualizzazione di alcune sequenza" (5,00+4,00)

Unboxing fotografico dell'edizione.

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere