Giovedì 18 Agosto 2022
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
News
10_giorni_senza_mamma_banner_160x600.png
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
Prima Persona Singolare NEWS
L’ombra del sicomoro
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
nightmare-alley-728x140.jpg
The Eagle PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 3
ScarsoOttimo 
Scritto da Daria Castefrachi   
giovedì 15 settembre 2011

The Eagle
Titolo originale: The Eagle
U.S.A., Regno Unito: 2011. Regia di: Kevin Macdonald Genere: Avventura Durata: 114'
Interpreti: Channing Tatum, Mark Strong, Jamie Bell, Donald Sutherland, Denis O'Hare, Tahar Rahim, Douglas Henshall, Jon Campling, Julian Lewis Jones, Dakin Matthews, Paul Ritter, Lukács Bicskey, Jamie Beamish, Ben O'Brien, Brian Gleeson, Walter Sito web ufficiale: www.focusfeatures.com/the_eagle
Sito web italiano:
Nelle sale dal: 16/09/2011
Voto: 7
Trailer
Recensione di: Daria Castefrachi
L'aggettivo ideale: Avvincente
Scarica il Pressbook del film
The Eagle su Facebook

The EagleE’ strano vedere il piccolo Billy Elliott - nome all’anagrafe Jamie Bell - protagonista di un’epopea sull’amicizia al tempo degli antichi romani. Ma il ragazzo ha stoffa e regge il ruolo con maestria e vivacità, infondendo al suo personaggio una certa dose di credibilità.
Se i suoi lineamenti si adattano discretamente alla figura di un britanno orfano, meno consono al ruolo di comandante romano, sembra Channing Tatum: labbra carnose, collo taurino e fisico un po’ troppo scolpito. Un americano doc, un po’ come Brad Pitt in Troy.

Tratto dal romanzo La legione scomparsa, di Rosemary Sutcliff, The Eagle è una storia di onore, fedeltà, amicizia ed eroismo. Il giovane Marcus Flavius Aquila ha perso il padre durante un assalto avvenuto a nord del Vallo di Adriano.
Durante lo scontro l’uomo ha perduto l’aquila, vessillo di Roma, e da allora il nome della famiglia è stato infangato. Per riabilitarlo, il giovane comandante decide di avventurarsi alla ricerca dell’aquila con il suo schiavo Esca. Drammatici segreti avvolgono il giovane e durante il viaggio, i ruoli dei due protagonisti si invertiranno.

Un pizzico di Braveheart qua, un tocco di Gladiatore là: alcuni concetti e alcune immagini sembrano trite e ritrite, vedi le battaglie o l’eroe di turno che vuole riabilitare il proprio nome. Ma la storia è interessante perché narra un fatto realmente accaduto, quale la scomparsa della nona legione.
I paesaggi incantevoli e sconfinati della Scozia dominano la seconda parte del film e immergono i due giovani in un mondo misterioso e magico, dove si avvertono gli influssi della cultura celtica.
La splendida fotografia incornicia non solo le colline scozzesi ma anche i fitti boschi e i volti angosciati e frementi di Marcus ed Esca. La tribù fittizia degli Uomini Foca colpisce per la cattiveria e per l’aura selvaggia: il capo della tribù è il classico cattivo che si odia al punto da aspettare con ansia la sua morte e tifare per l’eroe. Un personaggio crudele, capace di uccidere il suo stesso figlio in una sequenza forse gratuita e sconvolgente ma tutto sommato realistica.

Lungo tutto il corso del film, la musica accompagna significativamente le immagini: cresce di intensità durante le battaglie, si affievolisce nei momenti di acme drammatico, si riduce ad un canto melodico, in netto contrasto con i guerrieri foca che inseguono Marcus ed Esca.
Intenso e commovente il rapporto che si instaura nel corso degli eventi tra padrone e schiavo: un rapporto che va oltre i ruoli e che sconfina nei territori meno angusti di amicizia e lealtà.

Il lavoro del regista Kevin Macdonald è sicuramente da elogiare: il suo film è tecnicamente impeccabile e si fa forte, come già detto, di un’ottima direzione della fotografia. Dalle comparse ai costumi, dalle battaglie alle fughe nei boschi, i dettagli sono molto curati e il realismo di fondo tocca ogni momento della narrazione. Premio Oscar nel 2000 per il Miglior Documentario, Macdonald è anche regista del pluripremiato L’ultimo re di Scozia e ha già dato prova di tenere molto alla verità delle immagini e del racconto.
Sebbene The Eagle ricordi a tratti altri film di genere, in primis Il Gladiatore, è un racconto emozionante e avvincente.
Il concetto di onore è esaltato in maniera eccessiva: ma alla fine, i due protagonisti abbandonano i simboli della propria civiltà per dedicarsi a qualcosa di meno astratto e più concreto.

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere