HOME arrow LE NOSTRE RECENSIONI: arrow Azione arrow Avenging - Angelo
Martedì 20 Novembre 2018
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
CONTATTI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
Recensioni Blu Ray
jurassic_world_il_regno_distrutto_160x600.jpeg
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
Prossimamente
Avenging - Angelo PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 2
ScarsoOttimo 
Scritto da Luca Orsatti   
martedì 09 gennaio 2007
Avenging Angelo
USA: 2002. Regia di: Martyn Burke Genere:Azione Durata: 95'
Interpreti : Sylvester Stallone Madeleine Stowe Anthony Quinn
Recensione di: Luca Orsatti

AvengingIl boss mafioso Angelo Alleghieri viene ucciso sfruttando una distrazione di Frankie, la sua fedele e affezionata guardia del corpo. Nessuno sa che Angelo lascia una figlia, Jennifer Barret, cui dovette rinunciare alla nascita per una storia di rancori e vendette. Frankie, che in tutti questi anni ha "sorvegliato" anche lei, la raggiunge e le racconta tutto. L’angelo da vendicare citato nel titolo è un anziano boss mafioso interpretato da Anthony Quinn, qui alla sua ultima prova attoriale prima di lasciarci il 3 Giugno 2001 (la pellicola è stata poi dedicata alla sua memoria). Il film è stato abbastanza ignorato da pubblico e critica, ma dopo la visione mi sento di dire un po’ ingiustamente. Non siamo certamente di fronte a niente di particolare ma la pellicola si rivela piuttosto piacevole e a tratti divertente, contando su interpreti azzeccati e in buona forma. I due protagonisti, un buon Sylvester Stallone, che non riesce comunque più ad incontrare i favori del pubblico, e Madeleine Stowe, formano una coppia dotata di una buona alchimia e sicuramente il coinvolgimento per la storia raccontata ci guadagna. Alla sua prima apparizione in una produzione americana, nel cast c’è anche il nostro Raul Bova, volenteroso in un ruolo piccolo e abbastanza deprimente, anche se significativo ai fini della trama. Infine è da sottolineare l’efficace colonna sonora del film, molto frizzante e perennemente presente a scandire il ritmo delle vicende. Non mancano comunque diverse noti dolenti a quest’opera che ne mettono in mostra i limiti, come il finale non proprio riuscitissimo con un colpo di scena poco convincente, e, soprattutto, una eccessiva superficialità nel trattare alcuni importanti aspetti della vicenda.

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Tito e gli alieni
Perfetti sconosciuti
Il sacrificio del cervo sacro
Orecchie
Searching
Una vita spericolata
E' nata una stella
La terra dell'abbastanza
Dante va alla guerra
BlacKkKlansman
The Infiltrator
La profezia dell'armadillo
Sulla mia pelle
Gotti – Il Primo Padrino
Il tuttofare
The End? L'inferno è fuori
Ride
Io sono tempesta
Io c'è
Stronger, io sono più forte
Schegge di paura
Broadway Danny Rose
Il giovane Karl Marx
Come un gatto in tangenziale
La truffa del secolo
La truffa dei Logan
Monitor
Dogman
Un sogno chiamato Florida
Ippocrate
End of Justice - Nessuno è innocente
Ogni maledetta domenica
Paterno
Made in Italy
Rimetti a noi i nostri debiti
Abracadabra
Benvenuto in Germania
Avengers: Infinity War
I segreti di Wind River
Molly's Game
Il premio
Tonya
Strange Days
Omicidio al Cairo
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png  
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere