Domenica 28 Febbraio 2021
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
CONTATTI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
News
american-woman-banner.jpg
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
L’ombra del sicomoro NEWS
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
richard_jewell_banner.png
Drive PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 15
ScarsoOttimo 
Scritto da Domenico Astuti   
mercoledì 12 ottobre 2011

Drive
Titolo originale: Drive
USA: 2011. Regia di: Nicolas Winding Refn Genere: Azione Durata: 104'
Interpreti: Ryan Gosling, Carey Mulligan, Bryan Cranston, Albert Brooks, Ron Perlman, Christina Hendricks, James Biberi, Kaden Leos, Steve Knoll, Oscar Isaac, Jeff Wolfe, Tiara Parker, Chris Muto, Tina Huang, Joe Pingue, Christian Cage
Sito web ufficiale: www.drive-movie.com
Sito web italiano: www.driveilfilm.it
Nelle sale dal: 30/09/2011
Voto: 7,5
Trailer
Recensione di: Domenico Astuti
L'aggettivo ideale: Affascinante
Scarica il Pressbook del film
Drive su Facebook
Mi piaceCondividi questo articolo su Facebook

DriveWinding Refn è un autore di genere, danese, quarantenne di grande sapienza registica.
Ha debuttato nel 1996 con “ Pusher “, nel 1999 ha realizzato un piccolo delizioso film “ Bleeder “, la storia di Lenny, commesso cinefilo in una videoteca, e Lea, cameriera in un fast-food; lei è incinta e lui inizia ad essere sedotto dalla violenza.
Altri film sono “ Bronson “ del 2009 sul più famoso criminale inglese e i due seguiti di “ Pusher “.
E’ un piccolo grande regista che la critica sottovaluta, soprattutto quella italiana; ma questo può essere un merito. Sono gli stessi che se dovessero scoprire fra qualche anno che Refn è un nuovo Huston ci penserebbero due volte prima di fare venia Adesso è stato chiamato negli Stati Uniti ed ha adattato il romanzo di James Sallis ( pubblicato in Italia da Giano editore ) riuscendo ( quasi miracolosamente ) a vincere con un film di genere il premio alla regia al Festival di Cannes 2011, battendo autori come i fratelli Dardenne, Malick,Kaurismaki, Almodovar.

Il Presidente della giuria Robet De Niro ha dichiarato “ E’ il miglior film dark che abbia mai visto “.Winding Refn si può annoverare tra quei registi che raccontano la violenza “ dolorosa “ e sofferta ed è molto più vicino a Takeshi Kitano che non a David Cronemberg o a Clint Eastwood.
Ha uno stile scarno, essenziale, un linguaggio originale, tenero e anche sentimentale, i dialoghi sono brevi e naturali e non sovrastano mai l’azione e la violenza diventa quasi metafisica proprio come nei film di Kitano.
E a tutto questo si deve aggiungere in questo caso anche un cast riuscito, di attori bravi ed efficaci come Ryan Gosling, attore emergente del momento ( “The Believer “, “ Half Nelson “, “ Crazy Stupid Love “, “ Le idi di marzo “ passato a Venezia 2011 ), la deliziosa e tenera Carey Mulligan ( “ An Education “, “ Brothers “, “ Nemico pubblico “ ), Albert Brooks (“ Prossima fermata: Paradiso “, “ Out of sight “ ) e altri attori giusti e ben calibrati.

Driver ( Ryan Gosling ) vive una vita solitaria e piena di un malessere di cui non sappiamo nulla. E’ un giovane silenzioso, affidabile, apparentemente tranquillo. Di giorno fa lo stuntman per il cinema e lavora presso una carrozzeria di lusso, di notte, qualche volta, fa l’autista durante una rapina. Lui non porta armi, non è mai aggressivo, guida soltanto e a quelli che lo ingaggiano dice. “ Ti do cinque minuti per fare il colpo. Non m'interessa che cosa ti succede un minuto prima nè un minuto dopo. Da questo momento non sono più rintracciabile a questo telefono “.
La sua vita procede normale e senza “ scossoni “ ( almeno per lui ) fino a quando non conosce una vicina di casa, Irene ( Carey Mulligan ) che vive da sola con il figlioletto; il marito è in carcere e lei lo aspetta più per inerzia che per amore.
Si incontrano sul ballatoio, al mercato e lui l’accompagna a casa, quando l’auto di lei si romperà; diventa amico del figlio e sembra quasi che potrebbe iniziare una storia tra i due.

Ma il marito esce dal carcere ( un ottimo Oscar Isaac, altro attore emergente a Hollywood, lo vedremo in “ W.E. “ di Madonna ) e la storia che sta per nascere tra i due si chiude immediatamente.
L’ex detenuto, Standard, di nome e di fatto è anche lui un bravo cristo, sfigato che non riesce a scrollarsi di dosso alcuni malavitosi tosti che vogliono coinvolgerlo in una rapina; lui non vorrebbe ma gli altri lo pestano a sangue e giungono a minacciare sua moglie e suo figlio.
E allora Driver decide di aiutarlo, offrendosi gratis come autista; in cambio vuole che dopo lascino liberi Standard e la sua famiglia. Ma tutto non è come vorrebbe sembrare, c’è una trappola e un doppio gioco, allora Driver si trasforma in un’arma letale senza tentennamenti. Trasformandosi in un individuo psicotico e facendo uscire fuori tutta la violenza nervosa che tiene sotto controllo.

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere