HOME arrow RECENSIONI FILM arrow Azione arrow Harsh Times - I giorni dell'odio
Giovedì 17 Aprile 2014
Cinemalia Menù
HOME
ANTEPRIME GRATUITE
RECENSIONI NOVITA'
RECENSIONI FILM
RECENSIONI DVD
I FILM CHE USCIRANNO
GLI INEDITI
CULT MOVIE SCI-FI
SORRIDI CON NOI
PROSSIMAMENTE
LUOGHI COMUNI
ARTICOLI CINEMA
CINEMA E CURIOSITA'
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI E CINEMA
COLLABORA CON NOI
CONTATTACI
STAFF
FEED RSS
NEWS & RUMORS
SERIE TV
Cerca in Cinemalia
Newsletter Cinemalia
Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato.
Ricevi HTML?
Login Form





Password dimenticata?
Nessun account? Registrati
Pubblicità
Anteprima TFF

Retrospettiva Sono Sion
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)

Libri & Cinema
Prossimamente
Harsh Times - I giorni dell'odio PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 6
ScarsoOttimo 
Scritto da Federico Raponi   
mercoledì 06 giugno 2007

Harsh Times - I giorni dell'odio
USA: 2005. Regia di: David Ayer Genere: Azione Durata: 119'
Interpreti: Christian Bale, Freddy Rodríguez, Tammy Trull, Adriana Millan, Armando Cantina, Lora Chio, Kenneth Choi
Sito web:
Voto: 6,5
Recensione di: Federico Raponi

56.jpgUn uomo, una volta trasformato in macchina bellica, è senza scampo.
Jim è stato ranger, ha prestato servizio in Iraq partecipando ad azioni da "nessun prigioniero", di macelleria.
Dopo sei anni, il congedo con onore. Ma ora la notte è tormentato dagli incubi, vede sè stesso e la sua squadra in divisa militare e maschera da morte uccidere arabi senza pietà. Di giorno poi ha violente reazioni psicopatiche in cui perde completamente il controllo, e neanche l'amore per una giovane messicana da far entrare legalmente negli USA o l'amicizia fraterna di Mike nei bassifondi di Los Angeles dove vive riescono a salvarlo. "Harsh times" è stato scritto dieci anni fa da David Hayer (nel frattempo affermatosi come sceneggiatore, da ricordare per "Training day" e "Indagini sporche"), che se lo è tenuto per sé con l'intenzione di dirigere da solo. Per far ciò ha ipotecato la propria abitazione, preferendo lavorare in maniera indipendente e assicurarsi così il controllo completo sull'opera. La storia contiene reminescenze autobiografiche - questa è pure l'impressione che dà il modo di descrivere ambiente e personaggi - e il regista per rendere l'aspetto povero, sporco, realistico ha filmato in super 16mm (ottenendo perciò anche il doppio di materiale), "sottoesposto le immagini di due stop e mezzo, utilizzato luci al vapore di mercurio", girato in case vere e strade. Il tutto finalizzato e costruito intorno alla parte di Christian Bale, produttore esecutivo. Se l'inizio, sulle bravate a base di alcol, droga e donne è banale e noioso, in seguito si delinea il profondo vincolo tra i due amici e un senso di alterità ("Mike è cresciuto nel quartiere, conosce tutti i membri delle gang - dice Hayer - ma non è mai diventato uno di loro, un prodotto di questo ambiente"). E mentre il dramma si fa immanente, il racconto - assecondando la folle corsa autodistruttiva - prende continuamente nuove direzioni fino all'impatto finale.

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
feed_home_1.png twitter_home_1.png facebook_home_1.png SiteBook


Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
The Five
Montage Florence Korea Film Fest
Our Sunhi Florence Korea Film Fest
Why don’t you play in hell? Venezia 2013
Secretly, Greatly Florence Korea Film Fest
Hide and Seek Film d'apertura del Florence Korea Film Fest
Hwayi: A Monster Boy
The Face Reader
The White Storm
R100 Toronto Film Festival
The Terror Live
No Man’s Land
Real Toronto Film Festival
Unbeatable
Blind Detective Courmayeur Noir in Festival
A Woman and War Anteprima Torino film festival
Snowpiercer Festival di Roma
Il tocco del peccato Festival di Roma
Young Detective Dee: Rise of the Sea Dragon Festival di Roma
Tales from the Dark Festival di Roma
Possession Asiatica Film Mediale
Killer Toon
Moebius
New World
The Berlin File
The Land of Hope
The Last Supper Far East Film Festival
Journey to the West: Conquering the Demons Inedito
Outrage Beyond XI Asian Film Festival
Lethal Hostage XI Asian Film Festival
Gli articolii più letti
Box Office
I Top Movie del Week-End dal 14 al 16 Marzo 2014
1 300: L’ALBA DI UN IMPERO € 90.057 - 14.423 spettatori
2 NEED FOR SPEED € 65.880 - 10.185 spettatori
3 ALLACCIATE LE CINTURE € 61.557 - 11.754 spettatori
4 47 RONIN - 3D € 53.516 - 8.209 spettatori
5 LEI (HER) € 39.973 - 7.316 spettatori
6 MR. PEABODY E SHERMAN € 34.660 - 6.692 spettatori
7 LA BELLA E LA BESTIA € 30.813 - 6.126 spettatori
8 SUPERCONDRIACO - RIDERE FA BENE ALLA SALUTE € 25.917 - 4.985 spettatori
9 12 ANNI SCHIAVO € 21.886 - 4.211 spettatori
10 SOTTO UNA BUONA STELLA € 21.156 - 5.663 spettatori
In Blu-Ray a Aprile
Aspirante vedovo
Something Good
Frozen - Il regno di ghiaccio
Lo Hobbit - La desolazione di Smaug
I sogni segreti di Walter Mitty
Escape Plan - Fuga dall'inferno
Capitan Harlock
Oltre i confini del male - Insidious 2
Un boss in salotto
Botte di fortuna
In solitario
Comic Movie
Il paradiso degli Orchi
Lo sguardo di Satana - Carrie
Archivio per genere
Sondaggi