HOME arrow LE NOSTRE RECENSIONI: arrow Azione arrow I mercenari - The Expendables
Martedì 2 Marzo 2021
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
CONTATTI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
News
american-woman-banner.jpg
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
L’ombra del sicomoro NEWS
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
richard_jewell_banner.png
I mercenari - The Expendables PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 10
ScarsoOttimo 
Scritto da Dario Carta   
martedì 14 settembre 2010

I mercenari - The Expendables
Titolo originale: The Expendables
USA: 2010. Regia di: Sylvester Stallone Genere: Azione Durata: 103'
Interpreti: Sylvester Stallone, Jason Statham, Jet Li, Dolph Lundgren, Eric Roberts, Randy Couture, Steve Austin, David Zayas, Giselle Itié, Terry Crews, Mickey Rourke, Bruce Willis, Arnold Schwarzenegger, Charisma Carpenter, Gary Daniels, Nick Searcy, Amin Joseph, Senyo Amoaku, Matt Medrano, Hank Amos, Aaron Aguilera, Lauren Jones
Sito web ufficiale: www.expendablesthemovie.com
Sito web italiano: www.ivid.it/imercenari
Nelle sale dal: 01/09/2010
Voto: 6
Trailer
Recensione di: Dario Carta
L'aggettivo ideale: Astuto
Scarica il Pressbook del film
I mercenari - The Expendables su Facebook

I mercenariInterrogato su cosa può si può considerare novità nel panorama attuale di un cinema che,rivolto all'applicazione tecnologica,pare esaurire la propria identità creativa,lo spettatore standard potrebbe sentirsi in diritto di rispondere che qualsiasi idea capace di gravitare l'attenzione di un'audience su una trasposizione di uno script,avrebbe a ragione il titolo di beneficiare del consenso di un pubblico desideroso di stimoli.

Ma la mancanza di analisi dei protagonisti a vantaggio della spettacolarizzazione,lascia ancora il posto ad un cinema di consumo,dimentico di forme intellettualistiche rivolte ad una elite in cerca di un impegno emotivo di maggior spessore?

Con "I mercenari" Stallone gioca una partita che gli è perfettamente congeniale e prepara un lavoro in grado di veicolare in perfetta souplesse la spessa fascia di pubblico cui l'attore e regista sa bene di doversi rivolgere. Allora il film si propone con l'identità che gli appartiene e non azzarda neppure lontanamente il raggiro allo spettatore che viene a vedere le carte del regista che,coerente con sè stesso,mentre cala in tempo opportuno un sipario definitivo sui movimenti interiori delle sue emanazioni (Rambo e Rocky),declina una storia innervata dall'aura retrò di tre decenni orsono,coniugandola alla soluzione ironica che pervade il suo mucchio selvaggio.

"The Expendables" sono un gruppo di soldati di fortuna,mercenari per una giustizia idealizzata,guidati da Barney Ross (Stallone) e dal suo secondo in comando Lee Christmas (Jason Statham),con al seguito la bizzarra figura di Ying Yang (Jet Li),un esperto in arti marziali convinto di meritare un salario più alto solo perchè lui è più basso degli altri,Gunner Jensen (Dolph Lundgren),Toll Road (Randy Couture) e,ai margini di un ritiro prefessionale,Tool (Mickey Rourke),dedicatosi a disegnare tatuaggi. I nomi dei ragazzi sono evidentemente evocativi delle loro caratteristiche o provenienze.

Chiamati a liberare un'isola tropicale dal generale Garza (David Zayas) che la governa,il gruppo capisce ben presto che chi tira i fili del militare è un agente della CIA (Eric Roberts),a capo di un proprio esercito semigovernativo e coinvolto in traffici di droga.
Poca ispirazione per un'ordinaria sceneggiatura scritta a quattro mani da Stallone e Dave Callaham,ma molta intuizione e accortezza nell'impostare accuratamente un meccanismo che scatta e sortisce il suo effetto verso il pubblico destinatario,con un rewind ad un'epoca di cinema dei muscoli,con cattivi evidentemente tali,dialoghi al minimo ed azione perpetuata per la durata di una storia con pochi spiragli ai dispieghi caratteriali.

In una struttura imbevuta dei clichès più graditi al palato di una platea disposta a non indugiare sulla psicologia dell'allegra brigata,il racconto si dipana in forma di limpido intrattenimento,un trionfo dei vecchi eroi rimessi in discussione dal tempo che passa e passati al setaccio della goliardia che sdrammatizza il loro ritorno da un cinema spettacolo che non è più di questa epoca,con le rughe dell'età sul viso e l'ironia che precede l'età che avanza.

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere