Venerdì 19 Agosto 2022
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
News
10_giorni_senza_mamma_banner_160x600.png
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
Prima Persona Singolare NEWS
L’ombra del sicomoro
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
nightmare-alley-728x140.jpg
Il cavaliere oscuro - Il ritorno PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 28
ScarsoOttimo 
Scritto da Francesca Caruso   
domenica 26 agosto 2012

Titolo: Il cavaliere oscuro - Il ritorno
Titolo originale: The Dark Knight Rises
USA, Gran Bretagna: 2012. Regia di: Christopher Nolan Genere: Azione Durata: 164'
Interpreti: Christian Bale, Gary Oldman, Morgan Freeman, Michael Caine, Anne Hathaway,Tom Hardy, Christopher Judge, Adam Rodriguez, Massi Furlan, Rob Brown, Liam Neeson, Marion Cotillard, Juno Temple, Joseph Gordon-Levitt, Matthew Modine, Tom Conti, Joey King, Brett Cullen, Chris Ellis, Josh Stewart, Daniel Sunjata, Diego Klattenhoff, Burn Gorman
Sito web ufficiale: www.thedarkknightrises.com
Sito web italiano: wwws.warnerbros.it/batman3
Nelle sale dal: 29/08/2012
Voto: 8
Trailer
Recensione di: Francesca Caruso
L'aggettivo ideale: Infiammabile
Scarica il Pressbook del film
Il cavaliere oscuro - Il ritorno su Facebook

ilcavaliereoscuroilritorno.pngDopo una lunga e trepidante attesa il capitolo conclusivo della trilogia di Christopher Nolan esce nelle sale italiane il 29 agosto, pronto a infervorare e appassionare milioni di estimatori e cinefili. Le aspettative non deluderanno i fan in fermento.
Si potrà assaporare un film ricco d’azione, d’avventura, di colpi di scena e un fantastico eroe, affiancato questa volta da un’eroina tutto pepe, che saprà dare battaglia alla sua nemesi, tenendo il pubblico in apprensione fino all’ultimo istante.
Christopher Nolan ha saputo come sempre dar vita a un mondo fantastico nel quale essere catapultati e dei personaggi degni dell’attenzione più completa.
Regista, sceneggiatore (insieme al fratello Jonathan) e produttore, Nolan ha messo in piedi questa terza pellicola servendosi dei suoi collaboratori più stretti, che hanno contribuito a creare un Cavaliere Oscuro che si ricorderà a lungo.

Dopo otto anni, in cui Bruce Wayne si è tenuto lontano dalla scena pubblica, rintanato nella sua residenza, Gotham City ha bisogno ancora dell’aiuto di Batman. C’è un nuovo criminale in città, il terrorista Bane deciso a distruggerla.
Si frappone al suo operato la nuova recluta della polizia, John Blake, il quale chiede a Wayne di far intervenire l’uomo pipistrello, il solo in grado di fermarlo. Questa volta il Cavaliere Oscuro avrà bisogno dell’aiuto dell’abile ladra Selina Kyle/Catwoman. Con “Il Cavaliere Oscuro – Il Ritorno” Nolan completa la sua trilogia iniziata nel 2005 con “Batman Begins” e proseguita nel 2008 con “Il Cavaliere Oscuro”.
L’intento del regista è rimasto sempre lo stesso per tutti e tre: realizzare un film che avesse il giusto equilibrio tra azione e profondità dei personaggi, che portassero ad un coinvolgimento emotivo per lasciare il segno e farli amare, siano essi buoni o cattivi. Il protagonista anche in questo episodio viene sottoposto ad una prova fisica e dello spirito. Il suo avversario vuole annientare la sua anima prima del corpo e Bruce deve ritrovare dentro di sé quella paura che si tramuterà in forza e lo spingerà a superare l’ennesimo ostacolo.
Quello che si segue nella trilogia di Nolan è il viaggio di Bruce Wayne, un viaggio interiore che appassiona e tiene incollati alla poltrona. All’inizio del film ritroviamo un uomo più maturo, ma non per questo più saggio.

Ci si identifica velocemente con questo eroe fallibile e si parteggia per lui, perché riesca nuovamente a farcela, in un modo o nell’altro. Questo è uno dei motivi per cui Batman è tanto amato. Inoltre– per stessa ammissione del regista – qui Batman affronta il suo antagonista sia sul piano fisico che intellettuale, molto più che nei film precedenti, e questa sfida stimola maggiormente la partecipazione del pubblico.
Altro aspetto che cattura è la dinamica tra il Cavaliere Oscuro e Catwoman.
Il loro relazionarsi giocoso stempera la tristezza di Bruce e accende la sua curiosità, quanto quella dello spettatore.
Ci si trova davanti il risorgere non solo di un eroe, ma soprattutto di un uomo. “Il motivo per cui mi sono da sempre interessato al personaggio di Batman è che, come spesso si è notato, lui è un supereroe senza super poteri, a parte la sua ricchezza” dice Nolan. “La sua straordinaria natura è dimostrata dalla sua estrema motivazione e pura dedizione, il che fa di lui un individuo molto credibile”.

È presente la delineazione di un aspetto riscontrabile nella realtà (di oggi, come di ogni epoca): nel discorso alla popolazione di Gotham, Bane racconta di come questa sia tenuta a bada col mito delle opportunità, mentre i potenti continuano a riempire i loro portafogli. Il suo è un discorso opportunista e riconducibile ai propri interessi, nonostante ciò alcune parole fanno riflettere. In realtà, dietro a esse, si cela una vendetta pazientemente attesa.
E cosa c’è di meglio della messa in atto di una vendetta, molto ben articolata, per mettere in moto gli ingranaggi di una storia?

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere