Venerdì 19 Agosto 2022
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
News
10_giorni_senza_mamma_banner_160x600.png
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
Prima Persona Singolare NEWS
L’ombra del sicomoro
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
nightmare-alley-728x140.jpg
Il veleno del dragone (Drug War) PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 6
ScarsoOttimo 
Scritto da Ilaria Mutti   
domenica 18 novembre 2012

Titolo: Il veleno del dragone (Drug War)
Titolo originale: Du zhan
Hong Kong, Cina: 2012. Regia di: Johnnie To Genere: Azione Durata: 140'
Interpreti: Louis Koo, Honglei Sun, Michelle Ye, Suet Lam, Yi Huang
Sito web ufficiale:
Sito web italiano:
Nelle sale dal: Festival di Roma 2012
Voto: 6
Trailer
Recensione di: Ilaria Mutti
L'aggettivo ideale: Cino-americano
Scarica il Pressbook del film
Il veleno del dragone (Drug War)  su Facebook

Sorpresa! Era “Drug War” di Johnnie To, il secondo film “segreto” del Festival di Roma

drugwar_leggero.pngDal poliziesco al thriller con una virata finale nel più puro stile “gangster story”, così si presenta l’ultimo film di Jonnie To.
E l’argomento ben si presta ai generi dell’action film di cui Jonnie To è maestro, tutto congegnato com’è sulla droga, i traffici illegali, i mille tentacoli della Mafia.
C’è un trafficante di droga, Chou, quasi una mezza tacca, che pesto e malconcio cade nelle mani della polizia, dato che è andato a schiantarsi contro la vetrina di un negozio, dopo che il laboratorio - raffineria di droga è saltato in aria, insieme a sua moglie e suo cognato.

Ha gioco facile il poliziotto che lo cattura, dato che, in Cina, per gli spacciatori c’è la pena di morte. A Chou, sotto ricatto perché spera di aver salva la vita, non resta che andarsi a infiltrare nei gangli pericolosi delle grandi cosche, per dare al poliziotto le carte giuste per sgominare un grandioso traffico di stupefacenti.
Niente andrà come deve andare ma alla fine c’è una sparatoria talmente pirotecnica, rapida e tutta colpi di scena affidata a una grande mattanza da fare invidia al collega più prossimo di To, Quentin Tarantino. Si tratta indubbiamente di un film spettacolare,ma anche aspro e inquietante, con un finale a sorpresa spietato e feroce.

Un’opera che ci riporta ai migliori film di To, dove il suo occhio distaccato registra, con spoglia oggettività, gli intrighi, gli interessi, il male dell’intero pianeta Cina. Stilisticamente è anche un film ai limiti del grottesco, con gli operai sordomuti che raffinano droga, i poliziotti che fanno i finti mafiosi, una recitazione tutta esagerazioni volute e un montaggio tagliente che accompagna ed esalta la rapidità dell’azione. Forse quello che manca è lo scarso approfondimento dei personaggi, che non sempre risultano ben scavati nelle loro caratteristiche e nei loro ruoli.
Si è parlato di grande novità a proposito di questo film, novità che ovviamente non è nell’argomento, già tante volte trattato in ogni genere di film, quanto piuttosto nel fatto che “Drug War” sia stato girato nella Cina continentale, dove l’argomento droga è proibito. Poi è riuscito persino a superare la censura ed è arrivato, del tutto indenne, al Festival di Roma.
Ma del resto la Cina sta cambiando, al 18° Congresso del Partito Comunista si è parlato liberamente della dilagante corruzione, altro argomento tabù, e adesso pare che sparisca anche la falce e il martello…

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere