Lunedì 15 Agosto 2022
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
News
10_giorni_senza_mamma_banner_160x600.png
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
Prima Persona Singolare NEWS
L’ombra del sicomoro
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
nightmare-alley-728x140.jpg
King Kong PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 0
ScarsoOttimo 
Scritto da Samuele Pasquino   
mercoledì 25 marzo 2009

King Kong
Titolo originale: King Kong
Nuova Zelanda, USA: 2005 Regia di: Peter Jackson Genere: Azione Durata: 180'
Interpreti: Naomi Watts, Jack Black, Adrien Brody, Andy Serkis, Jamie Bell, Thomas Kretschmann, Colin Hanks, Evan Parke, Lobo Chan, John Sumner, Craig Hall, Kyle Chandler, Bill Johnson, Mark Hadlow, Geraldine Brophy, Matt Wilson.
Sito web: www.kingkongmovie.com
Nelle sale dal: 2005
Voto: 6
Trailer
Recensione di: Samuele Pasquino

King KongAnni '30. L'ambizioso regista Carl Denham (Jack Black) ingaggia l'attrice Ann Darrow (Naomi Watts) e l'amico sceneggiatore Jack Driscoll (Adrien Brody) per girare un film d'avventura.
La troupe cinematografica parte con la nave Venture alla volta di una misteriosa isola fuori dalle mappe e qui trova un gigantesco gorilla, King Kong, che rapisce Ann. Immersi in una giungla enorme, gli uomini riescono a riprendere Ann e narcotizzano il gorilla, con l'intenzione di imbarcarlo.
Tornati in America, Carl esibisce King Kong al teatro di Manhattan, ma la creatura si libera dalle catene e va alla ricerca di Ann scatenando il panico. Una volta trovata, Kong si arrampica in cima all'Empire State Building.  

Nel 1933 la RKO produsse il primo film su King Kong utilizzando tecniche arcaiche e un po'grossolane, ma per l'epoca già spettacolari. Nel 1976 uscì nelle sale cinematografiche il remake con Jeff Bridges e Jessica Lange, esempio di spettacolarità sfoggiata con ponderatezza ed estrema efficacia. Eccoci ora al film di Peter Jackson, che mette in scena la creatura che fin da bambino popolava i suoi sogni. Si tratta sicuramente di un prodotto altamente tecnologico, con i suoi pregevolissimi effetti speciali visivi e sonori, tali da far incredibilmente lievitare un budget già molto alto.
King Kong è animato dall'attore Andy Serkis, presente anche ne "Il signore degli anelli" interpretando Gollum, e i risultati sono stupefacenti. Visivamente, quindi, non si discute, tuttavia la sceneggiatura si presenta pesante e latita sotto molti aspetti. Una prima critica riguarda la durata, 3 ore diluite con troppe scene inutili, la narrazione è eccessivamente prolissa e in alcuni tratti lenta. Ammesso che il prologo sul cinema degli anni '30 possa collocarsi pienamente entro la trama, la permanenza sull'isola e la necessità di soffermarsi su ogni particolare non si spiegano, in più la scelta di far convivere varie creature in una stessa sequenza esprime la volontà di raggiungere la spettacolarità a tutti i costi, trascurando la disciplina fondamentale per una regia così affermata. Prova un po' opaca da parte degli attori.
Dovendo fare un confronto con i precedenti film, certamente il King Kong del 1976 si presenta più semplice ed immediato, senza quegli effetti speciali che contraddistinguono il rifacimento di Peter Jackson, ma è più lineare, meglio interpretato, con un Jeff Bridges superiore in questo contesto ad un Adrien Brody fuori ruolo.
Jessica Lange, invece, viene sconfitta da Naomi Watts, meno bella ma molto più espressiva.

Il "King Kong" di Peter Jackson è insomma un giocattolone che si mostra in tutta la sua bellezza, ma alla lunga annoia e non stupisce. Come previsto.

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere