HOME arrow LE NOSTRE RECENSIONI: arrow Azione arrow Mission Impossible: protocollo fantasma
Giovedì 25 Febbraio 2021
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
CONTATTI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
News
american-woman-banner.jpg
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
L’ombra del sicomoro NEWS
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
richard_jewell_banner.png
Mission Impossible: protocollo fantasma PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 6
ScarsoOttimo 
Scritto da Nicola Picchi   
lunedì 09 gennaio 2012

Mission Impossible: protocollo fantasma
Titolo originale: Mission: Impossible - Ghost Protocol
USA: 2011. Regia di: Brad Bird Genere: Azione Durata: 132'
Interpreti: Tom Cruise, Simon Pegg, Ving Rhames, Jeremy Renner, Anthony Mackie, Paula Patton, Vladimir Mashkov, Michael Nyqvist, Josh Holloway, Léa Seydoux, Anil Kapoor, Samuli Edelmann, Darren Shahlavi
Sito web ufficiale: www.missionimpossible.com
Sito web italiano: www.it.missionimpossible.com
Nelle sale dal: 27/01/2012
Voto: 6,5
Trailer
Recensione di: Nicola Picchi
L'aggettivo ideale: Acrobatico
Scarica il Pressbook del film
Mission Impossible: protocollo fantasma su Facebook
Mi piaceCondividi questo articolo su Facebook

missionimpossibleprotocollofantasma_leggero.pngLa peculiarità principale del franchise “Mission: Impossible” consiste nel lasciare ai registi coinvolti una certa libertà di manovra, senza costringerli all’interno di uno schema troppo rigido.
All’opposto di quanto accade con la serie di James Bond, i cui film potrebbero anche essere diretti da un’applicazione per Iphone, le mirabolanti peripezie dell’agente Ethan Hunt acquisiscono ogni volta un sapore differente, reinventando contesto e personaggi ad ogni nuova installazione.

E così De Palma usava gli stilemi della spy story per un esercizio di stile di alta levatura, architettando brillanti soluzioni di regia, John Woo si rifugiava nell’autoreferenzialità a beneficio delle platee americane, il sopravvalutato J.J.Abrams allestiva un indigeribile intruglio che, visti gli incassi ben al di sotto delle aspettative, ha rischiato di condurre gli agenti della IMF a un prematuro pensionamento.
“Mission: Impossible – Protocollo Fantasma” si rivela invece uno dei migliori della serie (surclassato solo da De Palma, of course), e l’idea di affidarne la regia al Brad Bird di “Gli Incredibili” e “Ratatouille” è un’intuizione che si è rivelata vincente.

Il villain di turno è Kurt Hendricks, un teorico neo-malthusiano dell’olocausto nucleare che, come ai bei tempi della guerra fredda, mira a scatenare un conflitto atomico tra Russia e Stati Uniti. Le sue finalità possono essere considerate un tantino démodé, e infatti la sceneggiatura di Appelbaum e Nemec (Alias) ha il sapore dell’oggetto di modernariato, riscattato da un discreto senso dell’ironia.
Hendricks (nome in codice: Cobalt) fa saltare in aria nientemeno che il Cremlino, addossando la responsabilità agli operativi della IMF. Il governo degli Stati Uniti si trova dunque costretto ad attivare il Protocollo Fantasma, ovvero a recidere qualsiasi legame con il gruppo negandogli supporto logistico.
Non è dato sapere se l’esplosione che crea scompiglio nella Piazza Rossa alluda con una certa preveggenza alle recenti e contestatissime elezioni in Russia, quel che è certo è che Ethan Hunt e la sua squadra dovranno recuperare i codici di lancio delle testate atomiche trafugati da Hendricks, e contemporaneamente guardarsi dall’agguerrita polizia russa e da Sabine Moreau, avvenente quanto temibile hitgirl.

Seguendo la vocazione turistica della spy-story, sogno erotico di qualsiasi tour-operator, l’azione si sposta incessantemente da Praga a Mumbai, passando per Mosca e Dubai. E proprio a Dubai, esattamente nel Burj Khalifa, l’edificio più alto del mondo, si svolge il pezzo forte del film: il tentativo degli agenti della IMF di intercettare i codici di lancio e l’adrenalinica scalata di Ethan Hunt lungo la facciata del Burj, equipaggiato solo di un paio di guanti ipertecnologici e malfunzionanti.
Dopo il climax, piazzato a circa due terzi del film, quello che segue non può che essere in caduta libera come Ethan dopo aver perso l’appiglio, e né la parentesi indiana nè l’ingegnosa colluttazione in stile platform in un parcheggio automatizzato riescono a risollevare la tensione.
Resta da chiedersi perché “Mission: Impossible”, forse memore della serie televisiva di Bruce Geller, che sceglieva antagonisti alquanto fantasiosi, preferisca rifugiarsi in sceneggiature avulse dalla realtà anziché utilizzare gli spunti forniti dall’attualità, al modo di “Syriana”, “Nessuna verità”, o del francese “Secret Défense”. Probabilmente la volontà è quella di non appesantire un’esperienza che si vuole prevalentemente ludica, in questo caso portata avanti con indubbia perizia e un filo d’ironia.

Brad Bird, pur tecnicamente ineccepibile, stenta a trovare una cifra personale nel passaggio dall’animazione al live-action, ed evita eccessi pirotecnici costruendo sequenze efficaci e funzionali, ma scarsamente caratterizzate.
Tom Cruise evade da una prigione moscovita, scala vetrate senza controfigura, si tuffa dai cornicioni, insomma tenta di risollevarsi dagli ultimi flop che hanno rischiato di affossargli la carriera.
E sembra esserci riuscito, visti gli ottimi incassi in tutto il mondo, anche se le sue migliori interpretazioni restano quelle in cui va contro il personaggio che si è costruito (Magnolia, Intervista col vampiro, Tropic Thunder). All’ottimo Simon Pegg (Benji Dunn, promosso agente operativo) sono delegati i momenti umoristici, atti ad alleviare la tensione, mentre il buon Michael Nyqvist passa senza molta convinzione (peraltro non richiesta) dal Blomkvist di “Millennium” a questo anacronistico “Cobalt”, che sembra provenire direttamente dagli anni ’60.

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere