HOME arrow LE NOSTRE RECENSIONI: arrow Azione arrow One Nite in Mongkok
Mercoledì 1 Dicembre 2021
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
CONTATTI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
News
uomo-invisibile-160x600.png
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
Prima Persona Singolare NEWS
L’ombra del sicomoro
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
richard_jewell_banner.png
One Nite in Mongkok PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 18
ScarsoOttimo 
Scritto da Francesca Caruso   
lunedì 04 giugno 2012

Titolo: One Nite in Mongkok
Titolo originale: Wong gok hak yau
Cina: 2004. Regia di: Yee Tung-shing Genere: Azione Durata: 111'
Interpreti: Cecilia Cheung, Daniel Wu, Alex Fong
Sito web ufficiale:
Sito web italiano:
Nelle sale dal: Inedito in dvd
Voto: 7,5
Trailer
Recensione di: Francesca Caruso
L'aggettivo ideale: Cupo
Scarica il Pressbook del film
One Nite in Mongkok su Facebook
Mi piace

one_nite_in_mongkok_leggero.pngPresentato all’Udine Far East Film Festival 7 (2005), “One Nite in Mongkok” è ora disponibile in Dvd nella collana ‘Far East Film’. È considerato uno dei migliori film hongkonghesi del 2004. È un thriller-poliziesco, ma il regista Derek Yee allarga la prospettiva conferendogli un tono quasi noir, concentrandosi sui personaggi e sull’ambiente in cui si muovono.

Ogni loro azione incide sull’aspetto del quartiere più affollato di Hong Kong: Mongkok. Sono le loro storie, le loro scelte, che rappresentano quelle di migliaia di persone, ad aver trasformato l’ambiente in ciò che è oggi. Nella lotta tra due triadi rimane ucciso il figlio di Tim, in un incidente stradale provocato da uno scagnozzo di Carl.
Lai Fu, un killer al suo primo lavoro, viene ingaggiato per eliminare Carl.
Nell’addizione si aggiungono l’ufficiale Milo e la sua squadra di agenti, che hanno avuto una soffiata su un killer venuto da fuori, e Dan Dan, una prostituta che si troverà ad aiutarlo.
Sarà una notte senza pace, tutti impegnati a cercare, a inseguire e a manipolare. Il regista mostra una Hong Kong popolosa, che lentamente lascia il passo a vicoli bui e deserti, a hotel di terz’ordine e delinquenti senza via d’uscita.

La sceneggiatura scritta da Yee mette sullo stesso piano le vite dei suoi personaggi, nessuna prevale sull’altra. Si sofferma sui problemi che ognuno di loro porta con sé.
Non sono i soldi che spingono Lai Fu ad accettare il lavoro, dietro la sua scelta ci sono motivi molto più personali.
Lo stesso dicasi per la prostituta Dan Dan o per l’ufficiale Milo e i suoi agenti, costretti a lavorare la vigilia di Natale.
Ogni personaggio agisce individualmente, riconsiderando ogni volta ciò che gli accade intorno e aggiustando il tiro, poi un’apparente casualità fa il resto.
Tutto avviene con estrema credibilità e nulla è lasciato al caso.
Qualsiasi azione, anche minore, o inquadratura risulta essere parte di una visione più ampia, che lascia senza parole lo spettatore, entusiasmato da tanti eventi inaspettati. Yee utilizza più volte la macchina a spalla con l’intento di infondere ritmo all’azione, ma anche intimità, quella stessa intimità creata ad hoc dalle luci calde e avvolgenti, che ritroviamo, per esempio, nella sequenza in cui Lai Fu e Dan Dan cercano un po’ di riposo nella stanza di una prostituta.

Quello che Derek Yee vuol mostrare ed è alla base del film è il lato umano insito in qualsiasi individuo e come ci siano persone che fanno non solo del bene e, di contro, non solo del male, non le si può semplicemente incasellare nel ruolo che ricoprono all’interno di una società, è molto più complicato di quanto generalmente si pensi.
Diversi personaggi delineati da Yee possiedono entrambe le facce della medaglia e le loro azioni sono fatte per proteggere o aiutare una persona cara. Lai Fu, Dan Dan, Milo sono impegnati su fronti diversi, ma accomunati da una forza che li spinge.
Gli attori hanno fatto un ottimo lavoro. Daniel Wu e Cecilia Cheung conferiscono a Lai Fu e Dan Dan la giusta emotività e arriva immediatamente. Presentato al 24° Hong Kong Film Awards “One Nite in Mongkok” ha vinto i premi come Miglior Regia e Miglior Sceneggiatura e ha ottenuto dodici nomination, tra cui quella come Miglior Attore Protagonista per Daniel Wu.
L’attore vanta la presenza in oltre 40 film dal suo debutto nel 1998.
“One Nite in Mongkok” segna l’inizio del sodalizio artistico con Derek Yee, partecipando a sei pellicole su sette fino ad oggi, anche solo come guest star in “The Great Magician”, ultima fatica del cineasta (presentato all’Udine FEFF 14).

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere