Domenica 28 Febbraio 2021
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
CONTATTI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
News
american-woman-banner.jpg
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
L’ombra del sicomoro NEWS
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
richard_jewell_banner.png
Shark 3D PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 37
ScarsoOttimo 
Scritto da Francesco Lomuscio   
giovedì 30 agosto 2012

Titolo: Shark 3D
Titolo originale: Bait
Australia: 2012. Regia di: Kimble Rendall Genere: Azione Durata: 98'
Interpreti: Phoebe Tonkin, Julian McMahon, Xavier Samuel, Sharni Vinson, Cariba Heine., Alex Russell, Dan Wyllie, Lincoln Lewis, Alice Parkinson, Damien Garvey
Sito web ufficiale:
Sito web italiano:
Nelle sale dal: 05/09/2012
Voto: 6
Trailer
Recensione di: Francesco Lomuscio
L'aggettivo ideale: Estivo
Scarica il Pressbook del film
Shark 3D su Facebook

shark_3d_leggero.png

Sembra proprio che, complici i più o meno voluti sottotesti socio-politici, per il cinema dell’orrore il supermercato sia destinato a rappresentare spesso il giusto scenario in cui far avvenire la consueta mattanza di poveri malcapitati. Invaso dai morti viventi affamati di carne umana in "Zombi" (1978) di George A. Romero e assediato da sanguinari alieni nascosti dietro una fitta nebbia nel kinghiano "The mist" (2007) di Frank Darabont, nel lungometraggio Kimble Rendall – autore del dimenticato "Cut-Il tagliagole" – viene distrutto da uno tsunami proprio mentre è in corso una rapina con morto, per poi diventare il terreno di caccia di un famelico squalo bianco.

E, tra gli altri, sono lo Xavier Samuel di "Tre uomini e una pecora" (2011), la Sharni Vinson di "Step up 3D" (2010) e il Julian McMahon de "I Fantastici 4" (2005) a incarnare le potenziali vittime dell’ennesimo attacco attuato dalla natura nei confronti dell’umanità, rappresentata da una varietà di personaggi non del tutto positivi.
Non a caso, abbiamo sia banditi che l’immancabile, antipatica coppia proto-slasher di giovani impegnati a fare sesso in automobile, nel corso dell’oltre ora e mezza di pellicola che, al fine di sfruttare il sistema di visione tridimensionale, tra arti mozzati lanciati verso la macchina da presa e oggetti contundenti in rilievo, mostra anche nella sua interezza il famelico pescecane già a partire dal prologo. Una scelta piuttosto inaccettabile, se consideriamo che – come il mitico "Lo squalo" (1975) di Steven Spielberg insegna – il vero segreto per rendere avvincente un prodotto di questo genere consiste nel rivelare le fattezze del mostro in questione soltanto quando si giunge alla sua metà o, addirittura, una volta superatala.

Eppure, forse grazie alla non disprezzabile prova sfoggiata dal cast, forse per merito di una sceneggiatura capace di miscelare a dovere attesa, azione ed effetti speciali, l’insieme, pur senza eccellere, riesce a funzionare nella giusta misura; manifestando i connotati di un robusto b-movie in grado di divertire lo spettatore regalandogli una discreta dose di brividi estivi a suon di minacciose fauci e corpi martoriati.
Del resto, a scriverlo, accanto all’esordiente John Kim, è lo stesso produttore esecutivo Russell Mulcahy, conosciuto in particolar modo per aver diretto "Highlander - L’ultimo immortale" (1986), ma che ebbe anche modo di dire la sua (e bene) in fatto di eco-vengeance (filone riguardante gli animali assassini) tramite il non malvagio "Razorback - Oltre l’urlo del demonio" (1984), incentrato su un gigantesco cinghiale inferocito.

Da domani vuoi viaggiare comodo?
Vendi su Bakeca.it il tuo vecchio camper ed inizia a dormire in hotel!


 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere