Giovedì 6 Ottobre 2022
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
News
10_giorni_senza_mamma_banner_160x600.png
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
Prima Persona Singolare NEWS
L’ombra del sicomoro
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
gemini_man_banner_728x140.jpeg
White House Down PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 2
ScarsoOttimo 
Scritto da Daria Castelfranchi   
domenica 29 settembre 2013

Titolo: White House Down
Titolo originale: White House Down
USA: 2013. Regia di: Roland Emmerich Genere: Azione Durata: 137'
Interpreti: Channing Tatum, Jamie Foxx, James Woods, Richard Jenkins, Maggie Gyllenhaal, Joey King, Michael Murphy, Garcelle Beauvais, Lance Reddick, Jason Clarke
Sito web ufficiale: www.whitehousedown.com/site
Sito web italiano:
Nelle sale dal: 26/09/2013
Voto: 6,5
Trailer
Recensione di: Daria Castelfranchi
L'aggettivo ideale: Abitudinario
Scarica il Pressbook del film
White House Down su Facebook

whitehousedown_leggero.pngLa Casa Bianca è di nuovo sotto assedio nell’ultimo film di Roland Emmerich. Il regista di Independence Day e The day after tomorrow torna sul grande schermo e, ancora una volta, funziona.

La mattina del suo colloquio per un posto nei Servizi Segreti, John Cale porta con sé sua figlia Emily, sperando di ottenere l’ambito incarico e diventare ai suoi occhi un vero eroe. Ma il suo carattere e le precedenti insubordinazioni, hanno sporcato il suo curriculum e John non viene assunto. Per compensare il dispiacere, porta sua figlia, amante del suo paese e del Presidente, a fare una visita guidata della casa bianca. Ed è allora che un gruppo di paramilitari armati fino ai denti, prende in ostaggio i visitatori e tutto l’entourage del Presidente.

Quanto a film catastrofici ed epici, Emmerich ha già dato prova della sua abilità ed anche con White house down, dà vita ad una pellicola che unisce aspetti diversi ed eterogenei: dall’azione più spettacolare, alle colluttazioni che suscitano il tifo dello spettatore, fino all’ironia di certe situazioni e al patriottismo sempre sullo sfondo.
A pochi mesi dall’uscita di Olympus has fallen – Attacco al potere, un nuovo Presidente americano e un nuovo eroe ed antieroe al tempo stesso si ritrovano fianco a fianco per fronteggiare un gruppo di paramilitari con intenzioni a dir poco devastanti.

Se nel film di Antoine Fuqua lo scontro era tra Stati Uniti e Corea del Nord, in White house down il nemico è più di uno e il vero movente sarà svelato solo durante il colpo di scena finale. Proprio il finale appare decisamente ingarbugliato, come se la sceneggiatura avesse messo troppa carne al fuoco. L’incipit stesso, dal canto suo, si dilunga e la storia tarda a partire e a portare lo spettatore in medias res.

Decisamente valide le prove dei due protagonisti, Channing Tatum e Jamie Foxx anche se, il predecessore firmato Fuqua, era provvisto di una maggiore valenza drammatica. Ottima anche la ricostruzione degli ambienti per la quale bisogna ringraziare la McLarthy Associates fondatata da colui che fu a capo dello staff di Clinton, tanto per chiarire l’efficacia e la conoscenza del luogo in questione.
Gli effetti speciali funzionano ma, bisogna dirlo, in Olympus has fallen erano decisamente più spettacolari. Il film di Emmerich, di contro, vanta una serie di momenti decisamente comici che alleggeriscono la tensione, vedi Channing Tatum che se la prende con uno scoiattolino che abusa della casa per gli uccellini, o che sgrida senza troppi complimenti il Presidente perché ha fatto cadere il lanciarazzi.

Le incongruenze non mancano – ad esempio l’infiltrato che non si sa come abbia fatto ad entrare in quello che apparentemente è l’edificio più sicuro al mondo – e i dialoghi risultano spesso spenti e banali. Sul finire del film, la solita testata nucleare da disattivare all’ultimo secondo e il gesto eroico dell’undicenne Emily, forse un po’ troppo sveglia e sapientona per essere credibile.

In conclusione, le pecche al livello della sceneggiatura non mancano, ma per chi cerca il classico film di intrattenimento, White House Down è l’ideale e assicurerà due ore di adrenalina e divertimento tra esplosioni, scazzottate, battutine al vetriolo e una coppia – Channing Tatum e Jamie Foxx - che, bisogna ammetterlo, funziona alla grande.

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere