HOME arrow Recensioni Blu Ray arrow Azione arrow Zatoichi (Blu Ray)
Venerdì 22 Settembre 2017
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cinemalia Menù
HOME
Recensioni Novità
Anteprime Gratuite
I film che usciranno
Recensioni film
Recensioni dvd
Gli Inediti
Cult Movie
Sorridi con noi
Prossimamente
Luoghi Comuni
Articoli Cinema
Cinema & Curiosità
Il Cinema Asiatico
Libri & Cinema
Collabora con noi
Contattaci
Staff
Feed Rss
News & Rumors
Serie Tv
Recensioni Blu Ray
Cerca in Cinemalia
Pubblicità
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
Gli assalti alle panetterie
Bianca come la luna
Theodore Boone – Mistero in aula
Rashōmon
L’angelo della tempesta
Vento & Flipper
Guida cinica alla cellulite
I Sette Savi del Bosco di Bambù
Diario di Murasaki Shikibu
Moby Dick
Vita di un ragazzo di vita
Lost souls. Storie e miti del basket di strada
Grotesque
Il ventaglio di Lady Windermere
L'avvocato canaglia
La strana biblioteca
Radio Imagination
L’odore della notte
Theodore Boone – Il fuggitivo
Il gigante sepolto
Più gentile della solitudine
Prossimamente
Zatoichi (Blu Ray) PDF Stampa E-mail
Scritto da Francesca Caruso   
giovedì 13 luglio 2017

Titolo: Zatoichi
Titolo originale: Zatoichi
Caratteristiche del Blu Ray in vendita dal 21 Febbraio 2013.

Film
“Zatoichi”, film del 2003 diretto da Takeshi Kitano, il quale ne è anche l’interprete principale, è disponibile in Dvd
zatoichi_bluraycover.jpg e Blu-ray Far East Film, distribuito da CG Entertainment. Fermatosi in un villaggio, Zatoichi, il massaggiatore cieco abile con la spada, fa la conoscenza dei vari personaggi che lo popolano e soprattutto viene messo al corrente di quanto è accaduto alla famiglia Naruto, dieci anni prima.
I Naruto sono stati uccisi per appropriarsi dei loro beni, gli unici superstiti sono la figlia e il figlio, salvatesi perché nascosti sotto le travi del pavimento. Fratello e sorella hanno avuto modo di ascoltare i nomi di coloro che hanno perpetrato l’assassinio e ora – diventati adulti - vogliono vendicarsi. Zatoichi, ascoltata la loro storia, li aiuta nell’impresa, scoprendo i volti di chi ha commesso il misfatto, grazie ai suoi altri sensi, che riescono ad individuare ciò che si cela dietro il visibile. Takeshi Kitano è uno di quei narratori che parla al suo pubblico con diversi linguaggi, esprimendo quanto vuol dire in maniera originale e arguta, lasciando sempre una forte impressione nello spettatore. Lo ha fatto con “Silenzio sul mare”, o con “Dolls”, “Zatoichi” non è da meno. È un film di genere, un film di samurai con un suo proprio ritmo e una verve comica, in alcuni momenti, che non ci si aspetta, senza essere per questo un film meno serio. Nel film Kitano utilizza metaforicamente il lento scorrere del fiume, senza la presenza di rapide, dal fluire costante, senza diventare sostenuto, mantenendo il ritmo inizialmente scelto per tutta la durata del racconto. Sono presenti un paio di momenti comici, brevi, ma incisivi, che stemperano l’atmosfera tesa che di lì a breve si vivrà. Potrebbero sembrare delle trovate irrilevanti, ma così non sono, sortiscono l’effetto desiderato, lo spettatore sorriderà genuinamente come mai si sarebbe aspettato. Il regista e sceneggiatore, Kitano, è abile nel tratteggiare una storia di vendetta, mantenendo in uno stato di leggerezza le due figure che la vogliono attuare. Nella parte conclusiva del film viene detto loro di non proseguire nel cercare chi sia l’ultimo tassello del puzzle, oramai vecchio e prossimo alla morte, e di pensare al proprio futuro. Kitano comunica con questo consiglio la giusta via per non diventare ossessionati da qualcosa che corrode l’animo di chi la prova. Per quanto riguarda l’interpretazione del massaggiatore cieco, Kitano ha un modo tutto suo, riconducibile a ogni suo film, nell’interpretare i suoi personaggi, e questo personaggio non fa eccezione, mantenendo l’unicità che da sempre lo contraddistingue: quel suo non prendersi sul serio, riuscendo ad esserlo perfettamente; quel suo apparire sprovveduto e finto tonto, nascondendo l’intuito e l’arguzia di cui è possessore; quel suo mostrarsi inizialmente battibile, da non temere, per poi rendersi conto di quanto ci si sbagliasse. La sua andatura dinoccolata e il suo sorriso pacioccone fanno il resto, rendendolo un personaggio insolito, simpatico e credibile tanto col la spada, quanto con qualsiasi altra arma. Rivelatosi un successo nelle sale di tutto il mondo, ora “Zatoichi” lo si può avere a casa per vederlo ogni volta che si vuole.

Video
Il Blu-ray “Zatoichi” ” è distribuito nella collana Far East Film, dalla Tucker Film e CG Entertainment e viene presentato nel formato 1.85:1 con codifica 1080p. La qualità dell’immagine è più che buona. I colori predominanti sono le varie tonalità del grigio e del marrone, tanto negli ambienti esterni e nelle scenografie interne quanto nei costumi. È d’effetto la scena in cui Zatoichi si batte sotto una pioggia battente, lasciando sul terreno beige diverse e distinte pozze di sangue dei banditi caduti, che lo colorano di rosso. È presente lo splatter: il sangue zampilla dai corpi offesi dalla spada e in un paio di occasioni le braccia, che vengono mutilate, sono resi in maniera tale da ridurre l’impatto visivo. Il Blu-ray è confezionato in un’Amaray dal classico blu e possiede un Artwork interno, sul quale è impressa un’immagine del film, con sulla sinistra un’appropriata biografia di Takeshi Kitano e a destra la lista dei capitoli in cui è diviso.

Audio
Il Blu-ray possiede un comparto audio ristretto, ma vigoroso, con due tracce DTS HD Master Audio 5.1: una per il doppiaggio italiano e una per il giapponese, con i sottotitoli in italiano e in italiano per non udenti. Gli effetti sonori sono resi al meglio, sia durante i combattimenti, sia come sfondo sonoro dei dialoghi. Quest’ultimi sono sempre puliti e incisivi. Per quanto riguarda l’aspetto musicale è ottimo e ha qui un ruolo di primaria importanza, non solo perché
accompagna la storia passo passo, ma perché in tre distinte sequenze è in simbiosi con quanto lo sguardo può osservare: quando i contadini zappano la terra, quando pestano il fango con i piedi e quando sono impegnati a ricostruire una casa, con martelli, pialla e quant’altro. In più vengono mostrate alcune danze tipiche tradizionali, regalando, nel finale, alcuni minuti di straordinaria potenza visiva e uditiva in una danza corale che mette in scena gioia e allegria.

Extra
Sono presenti diversi contenuti speciali, che vanno incontro al piacere dello spettatore: l’intervista a Takeshi Kitano, Takeshi Kitano al Festival di Venezia 2003, il Trailer originale e il Trailer cinematografico.

Francesca Caruso
 
< Prec.

 

Ultime Recensioni...
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png mail_logo.png



Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere