Martedì 2 Settembre 2014
Cinemalia Menù
HOME
ANTEPRIME GRATUITE
FILM GRATIS
RECENSIONI NOVITA'
RECENSIONI FILM
RECENSIONI DVD
I FILM CHE USCIRANNO
GLI INEDITI
CULT MOVIE SCI-FI
SORRIDI CON NOI
PROSSIMAMENTE
LUOGHI COMUNI
ARTICOLI CINEMA
CINEMA E CURIOSITA'
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI E CINEMA
COLLABORA CON NOI
CONTATTACI
STAFF
FEED RSS
NEWS & RUMORS
SERIE TV
Cerca in Cinemalia
Newsletter Cinemalia
Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato.
Ricevi HTML?
Login Form





Password dimenticata?
Nessun account? Registrati
Pubblicità
Anteprima TFF

Retrospettiva Sono Sion
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)

Libri & Cinema
Prossimamente
Shirley Temple PDF Stampa E-mail
Scritto da Francesco Bassi   
mercoledì 25 aprile 2007

 


Shirley Temple (1928)

"Ho smesso di credere a Babbo Natale quando mia madre me ne hafatto vedere uno in came e ossa in un grande magazzino, e lui mi ha chiesto l'autografo."

Famosa enfant prodige del cinema soprannominata "riccioli d'oro", sullo schermo portava personaggi di bambine dolci e leziose, ma dotate di un acume e di una saggezza impressionanti per la loro età. Da adulta si è dedicata alla carriera diplomatica, usando il nome da sposata Shirley Temple Black.

La piccola Shirley ha da poco imparato a camminare quando a soli tre anni prende lezioni di ballo. Nel 1932 debutta sullo schermo in un cortometraggio della serie per bambini "Our Gang". Notata per il suo viso delizioso e per il suo carattere estroverso, comincia ad essere impiegata in diversi film di cassetta. Il successo arriva nel 1934 quando interpreta La mascotte dell'aeroporto (Bright Eyes). I suoi accattivanti boccoli biondi e il suo dolce sorriso, nonché le sue non comuni doti di ballerina di tip-tap, la rendono la più amata dal pubblico americano. Sullo schermo affiancherà divi come Clark Gable, Bing Crosby, Carole Lombard, Robert Taylor, Gary Cooper e Joan Crawford.

 

Dal 1934 al '38 Shirley Temple interpreta il ruolo di bambina tanto birichina quanto saggia in una serie di film di grande successo, targata 20th Century Fox, che avrebbe salvato la major cinematografica dalla bancarotta durante la Grande Depressione. Tra i tanti titoli ricordiamo Riccioli d'oro (Curly Tops 1935), Shirley Aviatrice (Bright Eyes, 1936) La reginetta dei monelli (Dimples, 1936), Zoccoletti olandesi (Heidi, 1937) e Rondine senza nido (Rebecca of the Sunnybrook Farm, 1938).

Nel 1934 Shirley ottiene un mini "Oscar" per il suo ruolo di Shirley Blake in "La Mascotte dell'Aeroporto" ("Bright Eyes") di Sol M. Wurtzel

La sua famosissima "On The Good Ship Lollipop" ottiene un successo strepitoso per Shirley, suo produttore Wurtzel, e la Fox.

Nel 1939 si lascia scappare il ruolo di Dorothy nel fortunato musical Il mago di Oz (The Wizard of Oz,), interpretato poi da Judy Garland. Nel 1940 interpreta "Alla ricerca della felicità", tratto del libro "The blue bird". Con l'adolescenza i ruoli da bambina cominciano a starle stretti, e gradualmente l'attrice diraderà le sue interpretazioni cinematografiche, per ritirarsi definitivamente alla fine degli anni quaranta.

Nel 1950 Shirley Temple sposa un uomo d'affari californiano Charles Black, che le avrebbe candidamente rivelato di non aver mai visto nessuno dei suoi film. Diventata Shirley Temple Black, l'ex-attrice si butta in politica, candidandosi al Congresso degli Stati Uniti per il Partito Repubblicano nel 1967. Successivamente avrà diversi incarichi diplomatici: è rappresentante degli USA presso l'ONU dal 1969 al 1970, e ambasciatrice degli USA in Ghana (1974) e Cecoslovacchia (1989).


Curiosità
Fu proprio Shirley Temple a consegnare nel 1937 l'Oscar a Walt Disney per il film Biancaneve e i sette nani.

A Shirley Temple è stato dedicato un cocktail analcolico, che porta il suo nome, inventato dai barman del "Royal Hawaiian Hotel" a Waikiki, Hawaii.


Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Shirley_Temple"

 

 
< Prec.

 

Ultime Recensioni...
feed_home_1.png twitter_home_1.png facebook_home_1.png SiteBook


Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Aberdeen Far East Festival
Coming Home Cannes 2014
The Five
Montage Florence Korea Film Fest
Our Sunhi Florence Korea Film Fest
Why don’t you play in hell? Venezia 2013
Secretly, Greatly Florence Korea Film Fest
Hide and Seek Film d'apertura del Florence Korea Film Fest
Hwayi: A Monster Boy
The Face Reader
The White Storm
R100 Toronto Film Festival
The Terror Live
No Man’s Land
Real Toronto Film Festival
Unbeatable
Blind Detective Courmayeur Noir in Festival
A Woman and War Anteprima Torino film festival
Snowpiercer Festival di Roma
Il tocco del peccato Festival di Roma
Young Detective Dee: Rise of the Sea Dragon Festival di Roma
Gli articolii più letti
Box Office
I Top Movie del Week-End dal 4 al 6 Luglio 2014
1 Le origini del male
2 Babysitting
3 Maleficent
4 Insieme per forza
5 Tutte contro lui
6 Big Wedding
7 Jersey Boys
8 Edge of Tomorrow - Senza domani
9 Goool!
10 X-Men - Giorni di un futuro passato
In Blu-Ray a Agosto 2014
Supercondriaco - Ridere fa bene alla salute
Noah
Captain America - The Winter Soldier
Divergent
La Bella e la Bestia (2014)
Killing Season
Allacciate le cinture
Maldamore
Archivio per genere
Sondaggi