HOME arrow PROSSIMAMENTE: arrow Golden Globes 2016, i vincitori
Venerdì 28 Gennaio 2022
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
CONTATTI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
News
uomo-invisibile-160x600.png
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
Prima Persona Singolare NEWS
L’ombra del sicomoro
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
richard_jewell_banner.png
Golden Globes 2016, i vincitori PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione   
lunedì 11 gennaio 2016

Golden Globes 2016, i vincitori

La notte di Revenant, che ha sconfitto a pochi metri dal traguardo il favorito Spotlight; la notte di Inarritu e DiCaprio, con il primo che si è rifatto dopo le amarezze di Birdman e il secondo che punta ora dritto a quell'Oscar a lungo negato; la notte di The Martian, follemente considerato una commedia; l'ennesimo riconoscimento per Jennifer Lawrence, il trionfo di Sylvester Stallone e la delusione Carol, che guidava la lista dei film con le maggiorni nomination (5) per poi non vincere niente.

Golden Globes 2016 con non poche sorprese, va detto, e con un successo decisamente inatteso. Quello del titolo Fox, 135 milioni di budget e 9 mesi di sfiancante lavorazione. Redivivo ha messo la freccia a pochi metri dal traguardo, bruciando tutti. Carol, Mad Max e Spotlight (tutti e 3 incredibilmente rimasti a bocca asciutta) sono stati travolti dallo splendido film di Inarritu, lo scorso anno sconfitto ai Golden ed ora in trionfo, così come il suo divo DiCaprio, arrivato a 3 Golden Globe in carriera dopo The Aviator e The Wolf of Wall Street. L'Academy, almeno quest'anno, dovrà tenerne conto. Tutt'altro che scontata la vittoria di Brie Larson, miglior attrice drammatica con Room, con la Lawrence arrivata al 3° Golden in 4 anni. A 69 anni, invece, Stallone si è portato a casa il primo premio di peso della propria vita cinematografica. Un riconoscimento quasi alla 'carriera' per il grande Sly, che con Creed ha commosso e conquistato la critica.

4° Golden per Kate Winslet, che ha portato Steve Jobs a quota due dopo il Globo ad Aaron Sorkin, mentre il nostro Ennio Morricone, assente alla serata, ha trionfato grazie alla colonna sonora di The Hateful Eight. Si tratta del 3° Golden Globe per il maestro italiano, 16 anni dopo quello vinto con La leggenda del pianista sull'oceano. Nel 1987, con The Mission, il primo.

Miglior film drammatico:
- Redivivo – The Revenant

Miglior film commedia o musicale:
- Sopravvissuto – The Martian

Miglior regista:
- Alejandro Gonzalez Iñarritu, The Revenant

Miglior attore in un film drammatico:
- Leonardo DiCaprio, The Revenant

Miglior attrice in un film drammatico:
- Brie Larson, Room

Miglior attore in un film commedia o musicale:
- Matt Damon, Sopravvissuto – The Martian

Migliore attice in una commedia:
- Jennifer Lawrence, Joy

Miglior attore non protagonista:
- Sylvester Stallone, Creed

Migliore attrice non protagonista:
- Kate Winslet, Steve Jobs

Miglior sceneggiatura:
- Steve Jobs: Aaron Sorkin

Miglior colonna sonora originale:
- Redivivo

Miglior canzone originale:
- Writing’s On The Wall, SPECTRE

Miglior film straniero:
- Il figlio di Saul

Miglior film d'animazione:
- Inside Out

 

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere