HOME arrow PROSSIMAMENTE: arrow Il ponte delle spie: 12 curiosità sul film di Steven Spielberg
Giovedì 27 Gennaio 2022
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
CONTATTI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
News
uomo-invisibile-160x600.png
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
Prima Persona Singolare NEWS
L’ombra del sicomoro
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
richard_jewell_banner.png
Il ponte delle spie: 12 curiosità sul film di Steven Spielberg PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione   
martedì 15 dicembre 2015

Il ponte delle spie: 12 curiosità sul film di Steven Spielberg

Esce il 16 dicembre il film Il ponte delle spie diretto da Steven Spielberg ed interpretato da Tom Hanks, Billy Magnussen, Alan Alda, Austin Stowell, Amy Ryan, Mark Rylance, Domenick Lombardozzi, Eve Hewson, Sebastian Koch, Michael Gaston, Peter McRobbie, Stephen Kunken. Dopo la recensione, ecco delle interessanti curiosità sul film.

- Il film si basa su una storia vera, raccontata da Vin Arthey nel libro Abel: The True Story of the Spy they Traded for Gary Powers. La sceneggiatura è di Matt Charman e dei fratelli Joel ed Ethan Coen.

- E' la seconda collaborazione tra Steven Spielberg e i fratelli Coen. Spielberg è stato il produttore esecutivo di Il Grinta (2010) dei Coen.

- Steven Spielberg ha dichiarato che Gregory Peck doveva interpretare il film nel 1965. Alec Guinness aveva accettato di interpretare Rudolf Abel, Gregory Peck avrebbe interpretato James B. Donovan, e Stirling Silliphant era alla sceneggiatura. Ma la MGM ha rifiutato di fare il film perché era il 1965 e le tensioni della guerra fredda erano molte alte.

- L'accento di Rudolf Abel è accurato. Abel è nato a Newcastle upon Tyne da genitori russi e ha trascorso alcuni anni da piccolo in Scozia. Tornò a Mosca da adolescente, ma non perse mai il suo accento anche quando parlava inglese.

- E' il primo film di Steven Spielberg senza la colonna sonora di John Williams da Il colore viola (1985). Williams è stato colpito da un problema di salute ed è stato sostituito da Thomas Newman.

- Le riprese sono iniziate nel settembre 2014 per 12 settimane a New York, Germania e Polonia, tra cui molti dei luoghi in cui gli eventi della storia hanno avuto luogo. Per filmare le sequenze cruciali al Muro di Berlino, la produzione si è recata a Wroclaw, in Polonia, che assomiglia alla Berlino Est del 1961.

- E' la quarta collaborazione tra Tom Hanks e Steven Spielberg. Avevano già lavorato insieme in Salvate il soldato Ryan (1998), Prova a prendermi (2002) e The Terminal (2004).

- Quando Jim Donovan e l'agente Huffman sono a Berlino Ovest, camminano davanti ad un cinema tedesco, dove si proietta "Eins, Zwei, Drei". Si tratta del titolo tedesco della commedia Uno, due, tre! (1961) di Billy Wilder. Nel film, James Cagney interpreta un uomo d'affari americano che lavora a Berlino Ovest che, come Donovan, deve attraversare Berlino Est e negoziare con i funzionari sovietici per il rilascio di un prigioniero politico.

- Steven Spielberg ha scelto Mark Rylance dopo averlo visto a teatro ne La dodicesima notte.

- La prima parigina del film è stata annullata, originariamente prevista per il 15 novembre 2015, dopo gli attacchi terroristici che hanno colpito Parigi il 13 novembre.

- Il film è stato girato con il titolo St. James Place.

- La rock band degli U2 ha preso il loro nome dal celebre aereo-spia americano U-2 descritto in questo film. Eve Hewson, la figlia di Bono, ha un ruolo nel film (è Carol Donovan).

Trailer

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere