HOME arrow LE NOSTRE RECENSIONI: arrow Commedia arrow Amici, amanti e...
Domenica 20 Ottobre 2019
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
CONTATTI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
Recensioni Blu Ray
godzilla_2_160x600.jpeg
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
la_llorona_728x120_top.jpeg
Amici, amanti e... PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 30
ScarsoOttimo 
Scritto da Francesca Caruso   
venerdì 25 marzo 2011

Amici, amanti e...
Titolo originale: No Strings Attached
USA: 2011. Regia di: Ivan Reitman Genere: Commedia Durata: 108'
Interpreti: Natalie Portman, Ashton Kutcher, Cary Elwes, Lake Bell, Kevin Kline, Olivia Thirlby, Greta Gerwig, Mindy Kaling, Ophelia Lovibond, Phil LaMarr
Sito web ufficiale: www.nostringsattachedmovie.com
Sito web italiano: www.amiciamantie-ilfilm.it
Nelle sale dal: 25/03/2011
Voto: 7
Trailer
Recensione di: Francesca Caruso
L'aggettivo ideale: Irresistibile
Scarica il Pressbook del film
Amici, amanti e... su Facebook

Amici, amanti e“Amici, Amanti e…” vede il ritorno dietro la macchina da presa di uno dei registi più esperti in fatto di commedie di sempre, Ivan Reitman. Suoi film storici sono “Animal House” e “Ghostbusters” (onorati come due tra i più divertenti film del secolo scorso, da parte dell’American Film Institute nel 2002).
La produzione ha scelto l’emergente Elisabeth Meriwether per scrivere la sceneggiatura e il regista si è concentrato in un’azione collaborativa con la sceneggiatrice per portare sullo schermo qualcosa di nuovo e fresco, con una buona dose di energia e realismo.

Emma e Adam si conoscono al campeggio, ma la ragazza rifiuta le goffe avance di Adam. Alcuni anni dopo si rincontrano per caso: lei è un dottore e lavora 80 ore alla settimana, lui è l’assistente in una produzione televisiva, con l’aspirazione di diventare sceneggiatore.
Emma non vuole avere relazioni sentimentali e Adam, dopo aver scoperto che la sua ex ragazza esce con il padre, è della stessa opinione: nessun legame, solo sesso.
Una mattina i due finiscono a letto insieme e successivamente Emma propone un accordo: essere amici che fanno sesso, senza alcuna implicazione sentimentale. In qualsiasi ora del giorno e della notte, Emma e Adam si chiamano per potersi sbizzarrire in ogni spazio disponibile e le cose sembrano procedere per il meglio, ma…possono due amici fare sesso senza che l’amore non ci si metta di mezzo?

Questa commedia romantica cambia i presupposti con cui le altre commedie iniziano e procedono. Laddove due persone si conoscono, flirtano per buona parte della storia e poi si baciano e vanno a letto, in “Amici, Amanti e…” la situazione viene capovolta con l’intento di essere più vicina alla realtà che i giovani vivono oggigiorno.
Emma è una professionista che lavora sodo e non ha tempo per una relazione, ma neanche la vuole, per non dover essere lasciata e soffrire. Così intavola una relazione di letto col suo amico Adam (una manna per qualsiasi uomo), che però non avendo le redini della situazione in mano si trova un po’ spiazzato.
Questo film è ad hoc sia per le donne che per gli uomini in quanto Reitman si sofferma su entrambi i punti di vista, di come entrambi vivano questa situazione particolare. L’intento del regista è stato quello di distorcere “i soliti momenti romantici” creando situazioni comiche e buttando giù le aspettative dello spettatore, sorprendendolo. In una sequenza, per esempio, Emma e Adam si risvegliano dopo aver trascorso la notte a dormire accoccolati, per la ragazza è un’infrazione delle regole che si erano dati, così propone ad Adam di vedere altre ragazze.
La vita di Emma è programmata, deve avere tutto sotto controllo e questo le garantisce di andare avanti con tranquillità. Ciò su cui Ivan Reitman ed Elisabeth Meriwether hanno voluto porre l’accento è stato chiedersi: “è possibile per un uomo e una donna avere una relazione di sesso senza che subentrino i sentimenti?”.
Ciò che si evince è che prima o poi da una delle due o da ambo le parti scatti naturalmente l’amore.

Un altro aspetto delineato è la concezione della donna di oggi. Quella descritta è una donna indipendente, in gamba, che lavora sodo, allegra e interessante e che sa gestire la propria vita senza necessariamente avere un uomo accanto, libera di scegliere di fare sesso come farebbe un uomo senza giudizi e recriminazioni. Si vede una donna che non è disposta a rinunciare a se stessa e nonostante ciò è amabile.
Ad incarnare i personaggi di Emma e Adam sono stati scelti Natalie Portman e Ashton Kutcher, che insieme fanno scintille. Portman, reduce dal premio Oscar 2011 come Miglior Attrice Protagonista ne “Il Cigno Nero”, è smagliante, ironica e simpatica. Non avvezza a ruoli leggeri è riuscita a esprimere l’allegria e il brio di Emma, dimostrando di essere divertente.
Kutcher conferma la sua propensione per le commedie brillanti e romantiche, dimostrando di saperci fare.
“Amici, Amanti e…” è una commedia irresistibile e ben giocata, che esprime i temi trattati in modo divertente e sincero.

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png  
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere