Lunedì 6 Dicembre 2021
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
CONTATTI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
News
uomo-invisibile-160x600.png
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
Prima Persona Singolare NEWS
L’ombra del sicomoro
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
richard_jewell_banner.png
Garfield 2 PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 1
ScarsoOttimo 
Scritto da Luca Orsatti   
domenica 14 gennaio 2007

Garfield 2
USA: 2006. Regia di: Tim Hill Genere: Commedia Durata: 78'
Interpreti: Bill Murray (voce), Breckin Meyer, Jennifer Love Hewitt, Lucy Davis, Ian Abercrombie
Recensione di: Luca Orsatti

garfield2.jpgTorna sui grandi schermi il gatto arancione, beniamino di molti lettori di fumetti e non solo. Stavolta le avventure di Garfield si svolgono in Inghilterra, paese in cui si reca il suo padrone Jon (Beckin Meyer), per chiedere la mano della ormai storica fidanzata Liz (Jennifer Love Hewitt). Qui vive un altro gattone dal pancione prominente, sosia del nostro eroe, che non è un lazzarone come lui ma addirittura un principe "ereditario", con tanto di possedimenti in campagna e sudditi devoti. Purtroppo il cattivone di turno lord Dargis (Billy Connolly) vuole mettere le mani sul patrimonio di Principe per ereditare a sua volta le ricchezze, tentando in ogni modo di farlo fuori. Per un caso fortuito i due gatti si scambiano i ruoli e grazie ad una coalizione di animali sventeranno gli attentati di Dargis accompagnandoci all'immancabile lieto fine. Il film, usando le idee più antiche e sfruttate della storia del cinema, come lo scambio tra il ricco e il povero e l'inerme animaletto che eredita le ricchezze del padrone in balia degli invidiosi (Duchessa e i suoi micini e il perfido Edgard degli "Aristogatti" insegnano) risulta essere davvero prevedibile e scontato. Sebbene il gattone sia sempre simpatico e accattivante, la sceneggiatura è davvero povera di originalità e priva dell'humor nero che contraddistingue il fumetto di Garfield. Le gags sono spesso scontate e le battute simpatiche si contano sulle dita di una mano. Come si poteva immaginare, gli elementi che hanno funzionato nella prima pellicola, che già non era campione di originalità e genio, sono sfruttate nella seconda al massimo, come le ripetute danze panciute del protagonista, l'interazione con animali veri, gli inseguimenti rocamboleschi e la "vendetta animale" sul cattivo. Fiorello se la cava egregiamente nel doppiaggio di Garfield e Principe riuscendo a dare sfumature diverse alla sua voce per caratterizzare le due differenti nature dei protagonisti. Risulta migliorata la qualità dell'animazione al computer: l'immagine di Garfield si amalgama meglio con lo sfondo e ha un'aria maggiormente "verosimile". Forse il film potrà essere apprezzato dai bambini ma non è detto che lo sarà anche dagli adulti, decisamente per i fans accaniti. La curiosità: mentre nella versione italiana è sempre Fiorello a doppiare i due gattoni, nella versione originale Garfield è doppiato, come nel primo film, da Bill Murray e Principe è doppiato da Tim Curry.

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere