HOME arrow LE NOSTRE RECENSIONI: arrow Commedia arrow Girl 6 - Sesso in linea
Lunedì 6 Dicembre 2021
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
CONTATTI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
News
uomo-invisibile-160x600.png
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
Prima Persona Singolare NEWS
L’ombra del sicomoro
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
richard_jewell_banner.png
Girl 6 - Sesso in linea PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 4
ScarsoOttimo 
Scritto da Francesco Manca   
giovedì 17 giugno 2010

Girl 6 - Sesso in linea
Titolo originale: Girl 6
USA: 1996. Regia di: Spike Lee Genere: Commedia Durata: 108'
Interpreti: Theresa Randle, Isaiah Washington, Spike Lee, Jenifer Lewis, Debi Mazar, Madonna Maeda, Richard Belzer, Peter Berg, Naomi Campbell
Sito web:
Nelle sale dal: 1997
Voto: 6
Trailer
Recensione di: Francesco Manca
L'aggettivo ideale: Sperimentale
Scarica il Pressbook del film
Girl 6 - Sesso in linea su Facebook

Girl 6Judy è una giovane aspirante attrice di colore che sogna di sfondare nel mondo del cinema.
Tuttavia, nonostante continui a sottoporsi a numerosi provini, la fortuna pare non essere dalla sua parte. Decide così di intraprendere una nuova carriera, diventando una centralinista erotica, avendo così la possibilità di intrattenere decine di uomini e di perfezionare il suo talento istrionico e recitativo.

Non è certamente una delle migliori opere di Spike Lee quella a cui ci troviamo di fronte, realizzata nel 1996 ed improntata, come sempre nei film del cineasta afroamericano, sui problemi razziali e su vicende di ordinaria follia che vedono coinvolti i neri della Grande Mela.
Questa volta, però, i toni sono visibilmente più leggeri e brillanti, e l’elemento che tiene insieme tutta la storia e tutti i personaggi sono i call-center erotici, che offrono al regista la possibilità di riflettere sulla società borghese americana che sfoga le proprie pulsioni e perversioni sessuali sulle telefoniste erotiche applicando ad esse la loro fantasia, rivolgendo sottili critiche e denunce con il sorriso (amaro) sulle labbra. Pur interessante ed originale, la storia non riesce ad essere convincente fino in fondo, e se nella prima parte riesce a sfoggiare le sue migliori idee, in molti tratti della seconda si inceppa in continue ripetizioni ed in inutili espedienti ‘kitsch’ e francamente evitabili, come ad esempio i ripetuti intermezzi grotteschi in cui la protagonista si immedesima prima in Foxy Brown, poi in una ammiccante biondina pronta a soddisfare tutte le richieste dei suoi clienti, fino ad arrivare ad essere la figlia adolescente in una sorta di parodia dei “Robinson”.

Molti sono i tentativi di sperimentazione stilistica da parte di Spike Lee, che con l’aiuto del suo direttore della fotografia, crea una vera e propria scissione tra il mondo della protagonista e quindi di tutte le altre sue colleghe e quello dei clienti affamati di sesso. L’impressione è che al primo mondo vengano attribuiti colori e atmosfere patinate e nitide, facendolo sembrare un contesto immaginario e, appunto, favoleggiante, mentre al secondo sembra quasi sia stata dedicata un’attenzione minore dal momento che le immagini non riportano più colori e luci sgargianti ma sono invece sgranate ed opache.
Tutto ciò deriva dal fatto che Lee, nel suo tentativo di sperimentazione, ha utilizzato la pellicola tradizionale per girare le sequenze con protagoniste le telefoniste e il formato digitale per rappresentare la realtà triste e sconfortante dei loro clienti.

Le sporadiche lacune di scrittura sono sopperite dunque, oltre che dal già citato sperimentalismo del regista, anche e soprattutto da un ottimo cast che si avvale della buona prova attoriale della protagonista Theresa Randle, il cui è fratello, nel film, è niente meno che lo stesso Spike Lee, e da una lunga carrellata di curiosissimi quanto azzeccatissimi camei di nomi come Quentin Tarantino, che interpreta se stesso, John Turturro, Ron Silver, Madonna, Halle Berry e Naomi Campbell.
Tutto sommato un film guardabile, che seppur non esprima al meglio il grandissimo talento del cineasta di Atlanta, diverte e fa a suo modo riflettere.
Certo, da uno che ha sfornato capolavori come “Fà la cosa giusta” prima e “Summer of  Sam” poi, ci saremmo aspettati molto di più di un film guardabile…

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere