Lunedì 6 Dicembre 2021
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
CONTATTI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
News
uomo-invisibile-160x600.png
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
Prima Persona Singolare NEWS
L’ombra del sicomoro
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
richard_jewell_banner.png
I Mostri oggi PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 5
ScarsoOttimo 
Scritto da Francesca Caruso   
venerdì 27 marzo 2009

I Mostri oggi
Titolo originale: I Mostri oggi
Italia: 2009 Regia di: Enrico Oldoini Genere: Commedia Durata: 102'
Interpreti: Diego Abatantuono, Sabrina Ferilli, Giorgio Panariello, Claudio Bisio, Angela Finocchiaro, Carlo Buccirosso, Ottavia Piccolo, Valeria De Franciscis
Sito web: www.evento.imostrioggi.it
Nelle sale dal: 27/03/2009
Voto: 6,5
Trailer
Scarica ora I Mostri oggi con eMule Official - per velocizzare il download usa Speed Downloading!
Recensione di: Francesca Caruso

imostrioggi_leggero.jpegSono passati oltre trent’anni dal secondo capitolo I nuovi Mostri (1977) e una manciata in più dal primo I Mostri (1963). Oggi si è voluto tornare sulla scena del crimine con aggiornamenti e omaggi a quei mostri d’uomini che si aggirano tra noi, o forse è meglio dire che..…..siamo proprio noi.
I Mostri oggi è costituito da 16 piccoli episodi di durata diversa.
Tra queste storie si ritrovano una coppietta di camerieri d’albergo, ottimisti ma sconsiderati, rimandando i problemi di giorno in giorno. Un divo della tv, benvoluto dal pubblico, che sfrutta funerali e altre cerimonie per fare cassa. Un giovane che circuisce una disabile per rubarle la carrozzina e seguire la sua squadra del cuore allo stadio.
Una psicoanalista che spinge un suo paziente al suicidio. Due genitori che per il proprio benessere spingono la figlia a riprendere il suo vecchio lavoro. Un pirata della strada che si preoccupa del danno subito, ignorando il ferito e due coniugi che lo raccolgono, per poi pentirsene un attimo dopo perché in ritardo per una cena.
Ieri Age, Scarpelli, Maccari, Petri e Scola scrissero I Mostri per la regia di Dino Risi, poi ci fu I nuovi Mostri per la regia a sei mani di Risi – Monicelli – Scola. Questi film mettevano in evidenza i vizi e le ciniche perversioni degli italiani, risultando in alcuni casi dei veri e propri anticipatori di ciò che sarebbe accaduto qualche anno più tardi.

Questo film è il terzo capitolo e mantiene lo stesso tipo di sottolineatura della mostruosità che ha insita la gente. Mostra persone apparentemente normali, integrate perfettamente nella società che le circonda e considerate persone irreprensibili che inaspettatamente si rivelano egoiste, opportuniste, superficiali, disumane.
Nel mondo ricco e avanzato di oggi sono le tipologie, le patologie, i bisogni, il consumismo, verso cui la società ci spinge, ad essere cambiati. Le meschinità, le bassezze a cui si ricorre quotidianamente per ottenere qualcosa, quello è rimasto immutato purtroppo.
L’uomo ha evoluto le proprie capacità, ma non ha cambiato i suoi istinti più bassi.
I realizzatori sono stati attenti a non accludere fatti di cronaca troppo attuali, il film vuole essere uno sguardo su alcune tipologie di mostruosità, senza puntare il dito. Si sono voluti mostrare aspetti grotteschi di mostruosità che risiedono nel quotidiano e possono riguardare chiunque.

Il regista ha posto l’accento su quegli individui che sono mostri dentro e il loro aspetto orrendo viene fuori improvvisamente e non ci si accorge di ciò se non quando è tardi.
Tutte le nefandezze che sono raccontate in questi episodi sono parodiate e portate all’eccesso, facendo scaturire allo spettatore un riso amaro.
L’intento del regista è stato quello di creare una commedia che faccia riflettere, descrivendo fenomeni sociali e cattiverie che sono emblematiche perché riguardano sentimenti e situazioni vere o verosimili.
I mostri e le mostruosità della gente si rinnovano lungo le diverse epoche e appartengono a entrambi i sessi. La mancanza della mostruosità femminile di allora è stata oggi ampiamente integrata.
Una mamma perde di vista la sua bambina al supermercato, la donna è affranta ma dopo l’arrivo dei giornalisti per fare un appello in tv, la bambina diventa l’ultimo dei suoi pensieri.
Non tutti gli episodi sono all’altezza delle aspettative, alcuni sono eccessivi e mal posti, manca nella loro stilizzazione quello humor nero che si voleva imprimere.
Là dove bastava la situazione e le battute umoristiche a creare il riso, si è caricato troppo il personaggio di turno che sembra una macchietta, penalizzando la credibilità dell’evento.
Il film riserva comunque delle belle chicche.

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere