HOME arrow IL CINEMA ASIATICO arrow Commedia arrow If You Are The One
Sabato 24 Ottobre 2020
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
CONTATTI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
Recensioni Blu Ray
uomo-invisibile-160x600.png
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
L’ombra del sicomoro NEWS
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
richard_jewell_banner.png
If You Are The One PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 2
ScarsoOttimo 
Scritto da Francesca Caruso   
lunedì 11 maggio 2009

If You Are The One
Titolo originale: Fei Cheng Wu Rao
Cina: 2008 Regia di: Feng Xiaogang Genere: Commedia Durata: 120'
Interpreti: You Ge, Qi Shu, Xiao Che, Wei Fan, Yuanzheng Feng, Vivian Hsu, Ke Hu, Haiqiong Luo, Miumiu
Sito web:
Voto: 7,5
Trailer
Scarica ora If You Are The One con eMule Official e per velocizzare il download usa Speed Downloading!
Recensione di: Francesca Caruso

if_you_are_the_one_leggero.jpegFeng Xiaogang è uno di qui cineasti cinesi che riesce a ottenere il successo per ogni suo film uscito in sala. If you are the one è stato un blockbuster nella scorsa stagione del cinema cinese ed è stato presentato all’Udine Far East Film Festival 11, che già in passato aveva accolto l’opera del regista cinese, lasciando gli spettatori desiderosi di conoscerlo meglio.

Qin Fen è un inventore e riesce a vendere la sua ultima trovata il CTR2008 (Terminale di risoluzione dei conflitti) ad un capitalista speculatore. Il dispositivo è un semplice tubo di plastica, in cui i contendenti inseriscono le mani e giocano a morra cinese per risolvere qualsivoglia conflitto. Diventato molto ricco Qin Fen mette un annuncio sul giornale per trovare la moglie ideale. Il titolo originale cinese che significa “Perditempo astenersi” si riferisce all’ultima frase dell’insolito annuncio scritto dall’uomo. Tra i diversi appuntamenti che si susseguono Qin fa l’incontro con un vecchio amico, che si dichiara attratto da lui, e con Xiaoxiao, una donna dalla quale si sente subito affascinato. Durante la conversazione atta a conoscersi, i due capiscono che tra loro ci potrà essere amicizia , non amore. Xiaoxiao è vincolata in una storia d’amore, che non ha futuro, con un uomo sposato. Decisa a dimenticarlo chiede l’aiuto di Qin. Lo stare insieme farà scoprire ad entrambi qualcosa nell’altro di imprevisto e rassicurante, quel qualcosa di indefinibile che li renderà sereni e forse felici.
Il film è una commedia romantica, una parodia del mondo consumistico, una satira politica e Feng Xiaogang mostra come queste siano peculiarità del suo cinema commerciale che sa ben orchestrare, famoso per quest’alternanza di generi.
Dialoghi acuti, divertenti e che pungono nel vivo per una commedia romantica insolita, dove l’amore tragico e l’amore romantico invece di entrare in conflitto si supportano a vicenda e diventano più profondi. Il regista riesce a mantenere in equilibrio tutte le pedine (emotive) messe in gioco.
La vulnerabilità, il desiderio di essere amati, la forza e la fragilità dei personaggi principali sono toccanti come il loro sarcasmo.
Feng costruisce un’atmosfera poetica, per alcuni versi triste, romantica, disincantata grazie anche all’utilizzo delle location panoramiche estatiche, riprese tra Pechino e Hokkaido, e alla scelta del tipo di inquadrature, la musica e la fotografia, calda e avvolgente in determinate situazioni. Visivamente affascinanti sono la panoramica del ponte sul fiume attraversato da Qin e Xiaoxiao, oppure l’uscita in barca notturna dei due amanti che sanciscono il loro addio.

La trovata ridicola del tubo di plastica per risolvere i conflitti è messa in atto per far entrare lo spettatore in un atmosfera non solo romantica o triste, ma anche sarcastica e fa riferimento all’attuale campagna del Partito Comunista Cinese per la hexie, ovvero la risoluzione armoniosa delle controversie.
Inoltre Feng mette alla berlina molte delle donne che il protagonista incontra e mostra al tempo stesso come per molti sia più facile rispondere ad un annuncio e andare a un appuntamento al buio, che conoscere una persona nel proprio ambiente e portare avanti una relazione.
A volte ci si sente a proprio agio con un completo estraneo che, alla fine, diventa il miglior amico o la persona da amare come accade ai due protagonisti. Questo sottolinea un tipico costume della società odierna.
If you are the one si rivela un film a più strati, che man mano si sfogliano e creano un cambiamento emozionale.

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere