Domenica 28 Maggio 2023
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
News
10_giorni_senza_mamma_banner_160x600.png
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
Prima Persona Singolare NEWS
L’ombra del sicomoro
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
gemini_man_banner_728x140.jpeg
Italians PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 6
ScarsoOttimo 
Scritto da Gianluca Frappampina   
venerdì 30 gennaio 2009

Italians
Titolo originale: Italians
Italia: 2009. Regia di: Giovanni Veronesi Genere: Commedia Durata: 116'
Interpreti: Carlo Verdone, Sergio Castellitto, Riccardo Scamarcio, Valeria Solarino, Remo Girone, Ottaviano Blitch, Makram Khoury, Elena Presti, Ksenia Rappoport, Dario Bandiera
Sito web: www.italiansilfilm.it
Nelle sale dal: 23/01/2009
Voto: 6,5
Trailer
Recensione di: Gianluca Frappampina

italians_leggero.jpegDue storie, due realtà italiane parallele, due vicende completamente diverse e allo stesso tempo così simili nel nome di un tragicomico cocktail tricolore.
Fortunato e Marcello, maestro e allievo, affrontano per conto del loro comune datore di lavoro un viaggio in Arabia Saudita per trasportare stupende Ferrari rubate alla corte di facoltosi sceicchi evidentemente buoni intenditori nel campo automobilistico.
Fortunato da molti anni traghetta gioielli su quattro ruote dall’Italia all’Arabia, ma ora si sente stanco e si prepara all’ultimo viaggio per insegnare il mestiere a Marcello, il giovane che prenderà il suo posto.
La trama on the road si snoda attraverso una sequela di problematiche ed incontri scontri con culture profondamente diverse dove emergono chiaramente i tratti somatici dell’ipotetico italiano medio all’estero. Così tra scazzottate e una memorabile gara Ferrari vs Lamborghini si prosegue verso un finale a sorpresa.
Sergio Castellitto conferma un talento che lo proietta di diritto tra i grandi attori del cinema italiano. Eclettico, camaleontico, si fa piacere in tutti i ruoli e viene voglia di spolverare pellicole meno recenti per rendere quanto dovuto a un professionista che avrebbe dovuto raccogliere di più in carriera. Scamarcio si presta bene alla parte senza uscire dal tracciato che ha intorno già da qualche tempo, con quella solita aria un po’ alla James Dean versione nostrana, un bello e dannato dei giorni nostri.
Nel secondo episodio gli onori di casa sono svolti da Carlo Verdone, nei panni di un dentista depresso dalla separazione della moglie alle prese con un viaggio a San Pietroburgo per la presentazione di un importante convegno.
Indirizzato dall’amico Fausto, che gli suggerisce un viaggio un po’ trasgressivo per riprendersi dalle questioni personali che lo attanagliano fino a pregiudicare il suo lavoro, la sua vacanza prende la piega del classico turista che cerca sesso nella stupenda città russa, ma la goffaggine di chi non è avvezzo a un tale stile di vita, lo spingono verso un tracollo morale fortemente ironico ma anche drammatico.
Costretto addirittura alla fuga da una serie di fraintendimenti e bugie, scoprirà laddove non l’avrebbe mai cercata, una delle vie che porta alla felicità. Non il denaro ovviamente.

Innegabile che i luoghi comuni sono tenuti in discreta considerazione. Del resto molti di questi rispecchiano la verità del “quasi tutti gli italiani fan così” il che può voler dire tutto e niente.
Eppure il sottile ma efficace lavoro della sceneggiatura è quella di giungere a rivalutare il bel paese e i suoi abitanti, partendo da un contesto per l’appunto costellato di dicerie a base di pizza e mandolino ed elevare i personaggi ad una più degna posizione.
Il recupero dell’integrità morale passa attraverso l’oblio del vizio e del peccato, senza eccesso di retorica, senza perdere contatto con una sana base di umanità e credibilità.
Come nelle migliori storie, da un intrigo tragicomico che non sembra portare a nulla di buono, fuoriesce la fonte di luce che illumina la retta via dei protagonisti.
La loro non è una costante ricerca della propria strada, piuttosto una rassegnata accettazione di ciò che li circonda, trovandosi fra capo e collo la risposta all’interrogativo che avevano smesso di porsi da tempo.
Italiani, allo stesso tempo un po’ vigliacchi e un po’ eroici, inguaiati e guasconi.
Si direbbe che la capacità di farsi notare, ancor più se lontani dalla patria, sia un nostro pregio,… al contempo un difetto.
Pellicola piacevole, ma assolutamente memorabili la già citata gara automobilistica nel deserto e la comicità del nevrotico personaggio tipico di Verdone alle prese con una splendida donna russa dai gusti sessuali molto particolari…

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere