Domenica 14 Agosto 2022
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
News
10_giorni_senza_mamma_banner_160x600.png
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
Prima Persona Singolare NEWS
L’ombra del sicomoro
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
nightmare-alley-728x140.jpg
Juno PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 15
ScarsoOttimo 
Scritto da Piergiorgio Ravasio   
giovedì 03 aprile 2008

Juno
Titolo originale: Juno
USA: 2007 Regia di: Jason Reitman Genere: Commedia Durata: 92'
Interpreti: Ellen Page, Michael Cera, Jennifer Garner, Jason Bateman, Olivia Thirlby, Allison Janney, Rainn Wilson, J.K. Simmons, Candice Accola, Cameron Bright, Daniel Clark
Sito web: www.foxsearchlight.com/juno
Nelle sale dal: 04/04/2008
Voto: 7
Recensione di: Piergiorgio Ravasio

juno_leggero.jpegJuno è un’adolescente dei giorni nostri, una ragazzina comune che, in un pomeriggio monotono e noioso, decide di impiegare diversamente il suo tempo con l’amichetto Bleeker. Il frutto dell’imprudenza, o della spregiudicatezza dei due
adolescenti, arriverà nove mesi dopo.
Non volendo tenere con sé il pargoletto, la ragazza escogita un piano per trovare una perfetta coppia di genitori a cui affidare il bambino che sta crescendo dentro di lei.
Ed è così che facciamo la conoscenza dei Loring: la tipica coppia dei quartieri alti, benestante, che vive in una bella casa e secondo dei principi sani, ansiosi della cicogna che possa portare loro il figlio tanto desiderato e mai arrivato.
I due sono una coppia che lotta per tenere a galla un matrimonio piuttosto complicato e l’arrivo di Juno sovverte radicalmente il loro stile di vita, portandoli a rimettere in discussione alcune convinzioni nel loro rapporto di vita insieme e aggiungendo interesse e complessità alla storia. Lei donna in carriera, che misura il suo successo dai beni che può acquistare e che desidera ardentemente di essere madre a tempo pieno. Lui, con la sua chitarra (in ricordo dei tempi passati quando faceva parte di un gruppo rock), mai cresciuto, perché in realtà non sembra volerlo fare.
Ci vorrà proprio Juno per aiutarlo a capire ciò che l’uomo vorrebbe davvero dalla vita.
Presentato lo scorso anno, con grande successo, alla Festa del Cinema di Roma (nonché vincitore di un Premio Oscar per la migliore sceneggiatura originale) “Juno” si distingue sicuramente dai classici teenage movies ai quali ha solo da insegnare tutto: a cominciare dalla totale assenza di banalità e di scurrilità linguistiche.
Pur avendo per protagonisti degli adolescenti, con le inevitabili conversazioni e situazioni tipiche di questa fascia d’età, “Juno” offre un’analisi realistica sugli adolescenti di oggi, descrivendo in maniera precisa ogni singolo personaggio e regalandoci un film pieno di
sentimenti e situazioni tipiche dei nostri giorni.
Gran parte dell’interesse del film risiede nei dialoghi franchi e diretti tra Juno e le sue amiche, tra Juno e i suoi genitori; conversazioni tra ragazzi, ma anche dialoghi degli adulti con gli l’universo degli adolescenti.
Nata dall’immaginazione della scrittrice diventata sceneggiatrice Diablo Cody, Juno è un personaggio assolutamente unico e diverso da tutte le ragazzine che siamo abituati a vedere sullo schermo fino ad oggi.
Adolescente sicuramente atipica, ragazza sicura di sé, onesta ed originale, completamente priva di cliché o stereotipi, cattura il pubblico con la sua maniera di parlare, i suoi dialoghi, i rapporti con gli altri.
Che si tratti di condividere con l’amica del cuore i dettagli più intimi o di annunciare ai propri genitori che è incinta, Juno richiama sempre l’attenzione su di sé con un’onestà quasi brutale e una lingua spesso affilata.
Ad indossare i panni della ragazza che sa sempre cosa dire o fare in ogni singolo momento del film, il trentenne regista Jason Reitman (figlio di tanto padre Ivan, un’infanzia attorno ai set cinematografici e un cortometraggio realizzato già all’età di dieci anni) chiama a rapporto la Ellen Page del terzo capitolo della saga degli “X-Men” che, nonostante la sua giovane età, decreta alla pellicola il merito di uno spaccato realistico della società contemporanea.
Alla bravura della giovane protagonista si affiancano i due genitori: la matrigna, dura e tosta, severa e affettuosa, ma altrettanto adorabile. E il padre (un ottimo J.K. Simmons di “Thank you for smoking” e della trilogia di “Spiderman”), dall’apparenza burbero, ma in realtà molto tenero; padre perfetto e affettuoso che ben incarna l’importanza che riveste il rapporto tra un padre e un figlio e tra le cui braccia spesso Juno trova conforto.
Juno come simbolo delle ragazze attuali: esseri umani e non stereotipo delle adolescenti di oggi, dipinte come ragazzine arrabbiate, dispettose, in preda alle tempeste ormonali e ossessionate solo dal loro aspetto fisico.
Un viaggio, quello di Juno, che si apre a varie interpretazioni. In virtù dei vari ostacoli e dilemmi morali che deve affrontare, il pubblico apprezzerà il suo fascino appariscente e la sua vivacità, indipendentemente dalle singole opinioni riguardo alle gravidanze adolescenziali o rispetto al tema della famiglia.
L’intento del film, infatti, non è certo quello di trasmettere al pubblico un preciso messaggio che prenda una qualche definita posizione politica. Racconta semplicemente la storia di quello che succede ad una ragazzina e di quello che decide di fare.
Un inno alla vita oppure l’emancipazione di una giovane? O ancora: la storia di un amore difficile, una riflessione sulla maturità, sull’amore, sulla libertà, sul matrimonio o su ciò che si farà da grandi?
Sicuramente un viaggio affascinante, per una strada lunga e accidentata, dove un essere umano si ritrova sospeso tra l’età adulta e l’adolescenza. Ma dove, alla fine, il tutto si risolve per il meglio.

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere