HOME arrow LE NOSTRE RECENSIONI: arrow Commedia arrow Lascia perdere Johnny
Venerdì 18 Settembre 2020
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
CONTATTI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
Recensioni Blu Ray
uomo-invisibile-160x600.png
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
L’ombra del sicomoro NEWS
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
richard_jewell_banner.png
Lascia perdere Johnny PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 4
ScarsoOttimo 
Scritto da Francesco Galliani   
domenica 09 dicembre 2007

Lascia perdere Johnny
Titolo originale: Lascia perdere Johnny
Italia: 2007. Regia di: Fabrizio Bentivoglio Genere: Commedia Durata: 104'
Interpreti: Toni Servillo, Peppe Servillo, Valeria Golino, Ernesto Mahieux, Fabrizio Bentivoglio, Lina Sastri, Antimo Merolillo, Roberto De Francesco
Sito web:
Nelle sale dal: 30/11/2007
Voto: 7
Recensione di: Francesco Galliani

lasciaperderejohnny_leggero.jpgCaserta, metà degli anni settanta.
Fausto (Antimo Merolillo, per la prima volta sullo schermo), chitarrista diciottenne che vive per la musica, si trova di fronte a un ultimatum imposto dalla leva, se entro la fine dell'anno, infatti, non avrà trovato un contratto di lavoro sarà costretto a prestare servizio.
Tra una sagra di paese e un matrimonio, la fine dell'anno si avvicina inesorabilmente e il suo agente ciarlatano sembra non potersi permettere un dipendente fisso; la svolta,però,giunge inaspettata e le cose per Fausto e soci sembrano mettersi bene, con l'arrivo a caserta di un famoso musicista.
Fausto entra a far parte della sua orchestra, e benchè agli inizi svolga solo compiti di facchinaggio riuscirà a suonare la chitarra e ad arrivare persino in televisione, quando tutto sembra andare per il meglio e la carriera di Fausto sta per decollare, il suo agente sparisce senza pagare nessuno.
Dopo qualche mese Fausto riceve una telefonata dal famoso musicista, che lo invita a salire a Milano, proprio quando già si vedeva in divisa da soldato.
Arrivato a Milano il Maestro non c'è ad aspettarlo e lui si trasferisce in una piccola pensione dove passa i giorni solo e sfiduciato finchè non decide di impegnare la sua chitarra per tornare al Sud, ma finalmente il Maestro arriva per infondergli una nuova speranza.
Una commedia diretta bene dall'esordiente attore Fabrizio Bentivoglio, con una prima parte che fila via liscia grazie a una atmosfera semplice che ci viene regalata dagli ottimi attori, dalla musica, dal paesaggio e dalle situazioni di provincia (delle quali si può avvertire la vivida malinconia che il regista infonde nelle scene), ma che, nonostante una seconda parte un pochettino annacquata, lenta e pesante da digerire, risulta essere godibile e parecchio divertente.

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere