HOME arrow Recensioni dvd arrow Commedia arrow Omicidio all'Italiana (dvd)
Venerdì 18 Agosto 2017
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cinemalia Menù
HOME
Recensioni Novità
Anteprime Gratuite
I film che usciranno
Recensioni film
Recensioni dvd
Gli Inediti
Cult Movie
Sorridi con noi
Prossimamente
Luoghi Comuni
Articoli Cinema
Cinema & Curiosità
Il Cinema Asiatico
Libri & Cinema
Collabora con noi
Contattaci
Staff
Feed Rss
News & Rumors
Serie Tv
Recensioni Blu Ray
Cerca in Cinemalia
Pubblicità
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
Prossimamente
Omicidio all'Italiana (dvd) PDF Stampa E-mail
Scritto da Luca Orsatti   
lunedì 26 giugno 2017

Titolo: Omicidio all'Italiana
Titolo originale: Omicidio all'Italiana
Caratteristiche del dvd in vendita dal 15 Giugno 2017.

Film
Il film del regista Marcello Macchia è ambientato ad Acitrullo, paesino abruzzese in provincia di Campobasso,omicidio_allitaliana_dvd.jpg costituito da una popolazione di appena 16 abitanti e con un'età media superiore i 60 anni. Il sindaco Piero Peluria e suo fratello sono scoraggiati in quanto in tale paese non succede mai niente, finché la nobildonna, contessa Martiro in Cazzati non si strozza mentre è intenta ad assaggiare un dolce. Questa drammatica situazione spinge il sindaco all'idea di accentuare la causa della morte della donna, facendola apparire nei confronti dei mass media e soprattutto di un famoso programma televisivo a livello nazionale, come un omicidio determinato da ben 12 coltellate.
Tale sceneggiata ha l'obiettivo di attirare verso Acitrullo molti turisti, proprio come è successo in passato con altri piccoli paesi nei quali si sono avuti casi di omicidi molto particolari che hanno destato l'attenzione pubblica. Il film è godibile e scorre veloce fino ai titoli di coda, regalandoci il piacere di una buona commedia artigianale. Il tutto supportato da un' ambientazione tipicamente rurale, sia nella scenografia dei paesaggi che nel tipo di intepretazione esaltata dall'uso del dialetto e dalle usanze locali. Non ci troviamo di fronte ad un grande film italiano, ma perlomeno si ride in maniera sincera e spontanea, divertendosi. E poi ciò che più colpisce è il sensazionale finale a sorpresa nel quale si scoprirà la verità sulla vera causa che ha determinato la morte della contessa Martiro in Cazzati ma che ovviamente, per il rispetto verso chi non ha visto il film, non sveleremo. Complimenti all'attore Luigi Luciano che ricorderete come semplice spalla al famoso Checco Zalone in occasione della pellicola "Che bella giornata" e che qui invece riesce a cucirsi un ruolo da protagonista comprimario insieme a Marcello Macchia, dimostrando di aver acquisito in questi ultimi anni un'esperienza comica che è cresciuta e che ci auguriamo possa, nel prossimo futuro, esserlo sempre di più in termini di orginalità e di freschezza intepretativa.
Da vedere!

Video
"Omicidio all'Italiana" prodotto da Medusa e distribuito da Warner Home Video viene presentato nel giusto formato di 1,85:1 anamorfico. La confezione è una semplice Amaray priva di Artwork interno. Particolarmente interessante la qualità video di questo dvd che grazie ad un Bitrate medio molto generoso per il tipo di supporto (7,00 Mbps/sec),  ci regala immagini limpide, luminose e particolarmente dettagliate. Ottima la resa dei colori, tendenzialmente sgargianti e particolarmente saturi. Molto buoni anche gli incarnati resi sempre in modo naturale.

Audio
Troviamo una traccia audio Dolby Digital 5.1. perfetta per il tipo di film e particolarmente squillante. Molto buona la pulizia del suono che ci regala dialoghi cristallini per tutta la durata del film. Discreto effetto di ambienza nelle "poche" parti musicate.

Extra
Comparto extra soddisfacente, infatti troviamo oltre al solito trailer un Backstage interessante della durata di (19,53) che ripercorre, come in un diario, la lavorazione del film.

Trailer

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png mail_logo.png



Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere