Domenica 29 Gennaio 2023
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
News
10_giorni_senza_mamma_banner_160x600.png
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
Prima Persona Singolare NEWS
L’ombra del sicomoro
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
gemini_man_banner_728x140.jpeg
Poliziotti Fuori - Due Sbirri a Piede Libero PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 21
ScarsoOttimo 
Scritto da Dario Carta   
lunedì 11 ottobre 2010

Poliziotti Fuori - Due Sbirri a Piede Libero
Titolo originale: Cop Out
USA: 2010. Regia di: Kevin Smith Genere: Commedia Durata: 105'
Interpreti: Bruce Willis, Michelle Trachtenberg, Rashida Jones, Seann William Scott, Jason Lee, Adam Brody, Tracy Morgan, Susie Essman, Kevin Pollak, Ana de la Reguera
Sito web ufficiale: www.copoutmovie.warnerbros.com
Sito web italiano: wwws.warnerbros.it/copout
Nelle sale dal: 25/06/2010
Voto: 6
Trailer
Recensione di: Dario Carta
L'aggettivo ideale: Ordinario
Scarica il Pressbook del film
Poliziotti Fuori - Due Sbirri a Piede Libero su Facebook

Poliziotti fuoriUno degli aspetti più popolari del viraggio tematico delle majors USA nell'ultimo trentennio di cinema hollywoodiano,pare essere l'intento di dirottare l'attenzione delle sale al lato sociale americano,alla dinamica delle strade,con il perenne conflitto fra il suo popolo e la legge.
Aspetto,questo,di per sè allineato alla fertile creatività dei due decenni prebellici sugli argomenti legati alla dualità crimine - ordine costituito.

Il "Beverly Hills Cop" di Martin Brest 1984,premiava con le sue nominations,il cambio di prospettiva tematico,trasformando il dramma in commedia e proponendo una soluzione ironica e venata di sarcasmo al racconto criminale.
Si sviluppò un genere che assecondava il desiderio di deridere il tragico con il divertimento dissacratorio di una condizione burlesca del conflitto fra legge e delitto.
Innumerevoli titoli hanno sdrammatizzato le indagini di bizzarri poliziotti investiti dagli scripts del compito di configurarsi a persone ordinarie e immerse nelle loro realtà umane raccontate in chiave grottesca coniugando divisa e farsa surreale. "Poliziotti fuori" di Kevin Smith ("Clerks" , "Dogma") non è che uno degli incontabili filmetti che si rifanno alla tradizione degli anni '80,dei quali porta le eco goliardiche in ogni sequenza e dialogo.
Jimmy Monroe (Bruce Willis) e Paul Hodges (Tracy Morgan - "Quel nano infame")
sono due stravaganti poliziotti di New York insieme da nove anni nelle strade dei bassifondi della metropoli.
Diversi fra loro in tutto,compresa la razza (Paul è nero),li accomunano solo l'impegno professionale e le preoccupazioni personali,non necessariamente in quest'ordine.
Jimmy deve trovare i soldi per assicurare il matrimonio alla figlia,non permettendo che a questo pensi lo spocchioso nuovo marito della sua ex moglie.

Paul si arrovella nel sospetto che la sua signora lo tradisca con il vicino di casa.
Jimmy trova la soluzione decidendo di vendere l'introvabile figurina di Rudy Pafko,ereditata dal padre e ambitissima dai collezionisti,ma nel corso della trattativa la figurina viene rubata dagli sgherri del malavitoso Poh Boy,capetto del traffico di droga locale. Il regista riversa nel lavoro la sua attività di comic novelist,mettendo in scena una action comedy sul calco di "Beverly Hills Cop", dai toni scanzonati e disimpegnati.
Gremito di intenzionali omaggi e citazioni a pellicole di genere,da "Arma letale" a "48 ore",da "L'ultimo Boy Scout" a "Rush Hour",spingendosi poi a "Heat","Training Day","Scarface",Serpico","Il braccio violento della legge","Gli Intoccabili","Robocop","Quantum of Solace",etc (ma di "Die Hard" Bruce Willis dice di non sapere niente),il film lascia alla trama il compito marginale di tenere cucite tra loro una serie di gags autoconclusive,senza curarsi minimamente di provvedere ad un impianto narrativo sufficiente per presentarsi almeno come una accettabile parodia.

A film avviato l'allegria spunta a sprazzi in una narrazione pressochè monocorde,come barzellette spot a richiamare in vita i sorrisi spenti stampati sulle facce degli spettatori.
Chi dovesse cercare nel film la creatività riversata da Smith nei suoi lavori per lo schermo o su carta, si dovrà accontentare di goffi spunti di forzato umorismo,venati dalla muta ironia di un linguaggio osceno e imbottiti di gratuita violenza.
Film figurina da dimenticare nell'album di raccolta dei titoli cui serve un'idea per essere ricordati dopo i titoli di coda,"Poliziotti fuori"non ambisce a molto più che ad una banale storiella in cerca di un film.

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere