HOME arrow LE NOSTRE RECENSIONI: arrow Commedia arrow Scrivimi una canzone
Lunedì 6 Dicembre 2021
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
CONTATTI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
News
uomo-invisibile-160x600.png
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
Prima Persona Singolare NEWS
L’ombra del sicomoro
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
richard_jewell_banner.png
Scrivimi una canzone PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 1
ScarsoOttimo 
Scritto da Francesco Lomuscio   
venerdì 23 febbraio 2007

Scrivimi una canzone 
USA: 2006. Regia di: Marc Lawrence Genere: Commedia Durata: 104'
Interpreti: Hugh Grant, Drew Barrymore, Brad Garrett, Kristen Johnston, Haley Bennett, Aasif Mandvi, Campbell Scot
Recensione di: Francesco Lomuscio

scrivimiunacanzone.jpgNon è la prima volta che Drew Barrymore, la ex bimba di "E.T.-L'extraterrestre" (1982), intreccia su grande schermo una relazione sentimentale con un cantante appartenente alla decade in cui spopolarono i Duran Duran; era già successo in "Prima o poi me lo sposo" (1998), nel quale faceva perdere la testa ad un intrattenitore da feste di nozze con il volto di Adam Sandler. Però, mentre il lungometraggio di Frank Coraci si svolgeva nel 1985, "Scrivimi una canzone", che segna il ritorno di Hugh Grant al servizio del regista Marc Lawrence, cinque anni dopo "Two weeks notice-Due settimane per innamorarsi" (2002), sceglie come sfondo l'attuale New York. La Grande Mela del nuovo millennio è infatti il teatro della storia d'amore tra Alex Fletcher (Grant, appunto), pop star degli Anni Ottanta ormai fuori moda, e la sua giardiniera Sophie Fisher (Barrymore, appunto), ex studentessa di scrittura creativa che si rivelerà essere ottima dispensatrice di parole per musica, proprio nel momento in cui all'uomo viene offerta l'occasione di tornare in auge con una canzone da scrivere e registrare in duetto, affiancato da Cora Corman (l'esordiente Haley Bennett), teen-idol del momento. Perché il principale affascinante sottotesto dell'ultima fatica di Lawrence vuole, romanticamente, le parole come mezzo utile per poter meglio conoscere la persona a cui ci si avvicina, attratti in un primo momento da una melodia che è sinonimo di sesso, per far sì che dall'unione dei due elementi si concretizzi l'amore (a tal proposito, è molto più significativo il titolo originale "Music and lyrics").
Peccato che, al di là degli esilaranti titoli di testa in cui viene ricostruita la luccicante e colorata atmosfera (e, diciamolo, oggi ridicola) dei videoclip degli Anni Ottanta, con evidenti strizzatine d'occhio a gruppi del calibro di Wham, Spandau ballet ed i succitati Duran Duran, e di alcuni buoni momenti intervallati con efficaci dosi d'ironia (una delle migliori battute è quella riguardante i pantaloni attillati), la sceneggiatura, a firma del regista stesso, tenda a riservare esclusivamente situazioni poco coinvolgenti e tutt'altro che originali, affidandosi in maniera svogliata alla buona prova dei due protagonisti, cui, nel corso della narrazione, si affiancano la Kristen Johnston di "E.R.-Medici in prima linea", il veterano della tv Brad Garrett ed il sempre ottimo Campbell Scott.
Alla fine, quindi, l'unica cosa che rimane da fare è ascoltare l'orecchiabile colonna sonora comprendente diversi brani cantati dallo stesso Grant (per ricoprire il ruolo, ha preso perfino lezioni di ballo, piano e canto), mentre i nostalgici di quello che è stato definito il "Decennio della Decadenza", potranno divertirsi ad individuare citazioni e modelli d'ispirazione, dalla coppia Fletcher-Fisher, per la cui creazione Lawrence racconta di essersi rifatto, tra gli altri, a Elton John e Bernie Taupin, alla figura di Cora Corman, che sembra un mix tra Britney Spears e Madonna, con tanto di statue di Buddha sul palco e sfarzose coreografie di contorno.

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere