HOME arrow HOME VIDEO: arrow Commedia arrow Single ma non troppo (Blu Ray)
Martedì 20 Novembre 2018
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
CONTATTI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
Recensioni Blu Ray
jurassic_world_il_regno_distrutto_160x600.jpeg
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
Prossimamente
Single ma non troppo (Blu Ray) PDF Stampa E-mail
Scritto da Ciro Andreotti   
venerdì 24 giugno 2016

Titolo: Single ma non troppo
Titolo originale: How To Be Single
Caratteristiche del Blu Ray in vendita dal 15 Giugno 2016.

Film
Alice, una ragazza proveniente da una storia decennale, si trasferisce dalla sorella che risiede già da qualche annosingle_ma_non_troppo_blu_ray_leggero.jpeg a New York per cambiare vita e trovare una nuova anima gemella.
Fra storie che durano il breve volgere di una serata, la vita lavorativa frenetica e le nuove conoscenze createsi sul posto di lavoro, la vita di Alice pare essere priva di freni ma anche molto intrigante.
Esattamente come capitava alla Carrie Bradshaw di Sex and The City, Alice, interpretata da Dakota Johnson, desidera ricostruirsi una vita laddove sembra teoricamente più semplice ovvero nella ‘mela’: la città delle occasioni. Se leggendo queste poche righe notate delle similitudini con Carrie e le sue amiche va detto che non si tratta di un semplice abbaglio ma va ricordato come l’autrice del romanzo al quale s’ispira la pellicola, Liz Tuccillo, fosse anche nello staff che creò il pluripremiato serial della HBO, serie alla quale il regista si è ispirato non troppo celatamente fallendo però sulla capacità di analisi da parte dei protagonisti, capacità che Carrie e le sue sodali sapevano mettere in campo anche fra un aperitivo e un’uscita di gruppo.
Date queste premesse il film di Christian Ditter, non nuovo a commedie sentimentali e abile nella scelta proprio della Johnson nel ruolo di protagonista credibile, almeno nell’aspetto, oltre che nella scelta della corpulenta Rebel Wilson, pare però essere la pessima copia di altre pellicole della medesima tipologia e filone, in tal caso anche con un chiaro sconfinamento nel genere comico - demenziale.
Un film che quindi risulta perfetto per essere visionato in contemporanea del giorno degli innamorati, con tanto di finale non certo a sorpresa e decisamente molto conciliante. Consigliamo di astenersi agli spettatori con problemi glicemici e allergici alla comicità scollacciata.

Video
"Single ma non troppo" edito da Warner Home Video viene presentato nel formato 2,40:1 con codifica a 1080 p. Com' è consuetidine per i prodotti Warner recenti la confezione è una semplice amaray priva di artwork interno contenente il disco blu ray più la copia digitale. La qualità dell'immagina è buona, nitida e con un buon dettaglio. Anche se non si toccano vette da disco di riferimento la qualità generale è ottima e anche le scene con scarsa illuminazione sono rese al meglio e prive sostanzialmente di rumore di fondo. Buona la resa dei colori, anche se a volte risultano troppo saturi.
Buoni gli incarnati, sempre definiti specie nei primi piani.

Audio
Sul versante audio troviamo una traccia in lingua originale DTS HD 5.1 e altre due tracce in Dolby Digital 5.1 in Italiano e Francese. Va sottolineato come non si notino apprezzabili differenze fra la traccia audio in lingua originale o in altra lingua e che la resa è particolarmente interessante.

Troviamo un canale centrale sempre presente, che regala dialoghi chiari e cristallini e anche un discreto effetto di profondità e ambienza. Canali posteriori presenti in modo molto pacato che si attivano solo in "pochi" e mirati momenti.

Extra
Oltre 30 minuti di extra così suddivisi:

Pro e cons of ‘How To Be Single’ – 5:10 – scene della pellicola oltre a interviste con il cast, per cercare di capire quali siano vantaggi e svantaggi dell’essere single al giorno d’oggi e per i protagonisti.
Rebel Rabble: a Look at Rebel Wilson – 4:07 - Rebel Wilson e la troupe, regista in testa, cercano di analizzare la creazione del suo personaggio e il suo status di segretaria single.
The Best Idea Wins!: The humour of ‘How To Be a Single’ – 6:05 – Analisi di quel che è lo humour che permea la pellicola, quale sia stato il piano di lavorazione con interviste ai membri di cast e troupe.
Deletede scenes – 8:06 - Tutte le scene eliminate dalla pellicola.
Gag real – 01:55 – Riprese da dietro le quinte riguardanti papere e scene esilaranti provenienti dal backstage.
Rebel Wilson Outtakes – 7:37 – Rebel Wilson all’ennesima potenza, tutte le sue performance all’interno della pellicola.

Trailer

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Tito e gli alieni
Perfetti sconosciuti
Il sacrificio del cervo sacro
Orecchie
Searching
Una vita spericolata
E' nata una stella
La terra dell'abbastanza
Dante va alla guerra
BlacKkKlansman
The Infiltrator
La profezia dell'armadillo
Sulla mia pelle
Gotti – Il Primo Padrino
Il tuttofare
The End? L'inferno è fuori
Ride
Io sono tempesta
Io c'è
Stronger, io sono più forte
Schegge di paura
Broadway Danny Rose
Il giovane Karl Marx
Come un gatto in tangenziale
La truffa del secolo
La truffa dei Logan
Monitor
Dogman
Un sogno chiamato Florida
Ippocrate
End of Justice - Nessuno è innocente
Ogni maledetta domenica
Paterno
Made in Italy
Rimetti a noi i nostri debiti
Abracadabra
Benvenuto in Germania
Avengers: Infinity War
I segreti di Wind River
Molly's Game
Il premio
Tonya
Strange Days
Omicidio al Cairo
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png  
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere