HOME arrow LE NOSTRE RECENSIONI: arrow Commedia arrow Temporada de Patos
Venerdì 30 Ottobre 2020
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
CONTATTI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
Recensioni Blu Ray
uomo-invisibile-160x600.png
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
L’ombra del sicomoro NEWS
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
richard_jewell_banner.png
Temporada de Patos PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 11
ScarsoOttimo 
Scritto da Denis Zordan   
martedì 16 giugno 2009

Temporada de Patos
Titolo originale: Temporada de Patos
Messico: 2004 Regia di: Fernando Eimbcke Genere: Commedia Durata: 90'
Interpreti: Carolina Politi, Daniel Miranda, Diego Cataño, Danny Perea, Enrique Arreola, Antonio Zúñiga, Alfredo Escobar, Señor Sudoroso, Sara Castro
Sito web: www.warnerbros.com/duckseason
Nelle sale dal: Inedito
Voto: 8
Trailer
Recensione di: Denis Zordan
Scarica ora Temporada de Patos con eMule Official - per velocizzare il download usa Speed Downloading!

temporada-de-patos_leggero.jpgNessuno nel nostro paese ha purtroppo ancora parlato del cinema del messicano Fernando Eimbcke. Nel novembre dell’anno scorso, direttamente dal Torino Film Festival avevo scritto nel mio piccolo una breve scheda di Lake Tahoe (2008), passato fuori concorso e annunciato in uscita anche in Italia distribuito dalla Archibald Film (per quanto non vi fossero date): chissà se e quando uscirà.
Lake Tahoe era un lavoro delizioso che, per quanto riguarda il sottoscritto, mancava soltanto della controprova, ossia di almeno un altro film da parte del regista, per registrare la possibilità che fosse nato un nuovo autore di grande talento.
Non avevo però ancora visto Temporada de Patos (ribattezzato Duck Season ai tempi dell’uscita americana), che risale addirittura al 2004 e che si mise in luce già alla Semaine de la Critique di Cannes dello stesso anno.
Un’autentica gemma, anche più bello del film passato sotto la Mole.

La vicenda che si racconta in Temporada de Patos è semplicissima e stralunata al tempo stesso: una domenica pomeriggio in un quartiere suburbano di Città del Messico, un appartamento, tre adolescenti e un pony express adulto solo per modo di dire.
Al principio due ragazzini, Moko e Flama, sono soli, dopo che la madre di Flama li ha lasciati in casa tra mille raccomandazioni. L’X Box è il loro rifugio, l’arma antisolitudine più potente di cui dispongono e con cui battagliano all’ultimo sangue, fingendo di essere rispettivamente Bush e Bin Laden.
Il divertimento è interrotto bruscamente da una vicina di casa, un’intraprendente coetanea di nome Rita alla ricerca di un forno dove cuocere il dolce che sta preparando.
I due la spediscono in cucina, ma il destino è in agguato: un improvviso black out li distoglie forzatamente dal loro passatempo e li obbliga ad un pomeriggio del tutto diverso. Per sfuggire alla noia hanno allora la bella pensata di ordinare una pizza con consegna a domicilio, ma poiché il fattorino ritarda di ben undici secondi sull’orario concordato, si rifiutano di pagarlo: e lui rimane lì determinato a fare valere il proprio diritto.

La vena malinconica che tutta la faccenda prende a questo punto è il punto di forza del film. Ma non si tratta solo di malinconia. Il riferimento che più di tutti mi viene alla mente è un altro bellissimo lavoro, ugualmente (e scandalosamente) negletto nel nostro paese, Raising Victor Vargas (2002), sottile e delicato coming of age di adolescenti newyorchesi.
La domenica “noiosa” dei protagonisti di Temporada de Patos si tramuta in un’esperienza significativa per tutti, da Rita, che prende l’iniziativa di baciare Moko (ed è tra le cose più buffe del film – nonché commovente aderenza alla verità emotiva – come poi questi finisca con lo storpiare l’accaduto mentre lo racconta all’amico) e di cucinare una strepitosa torta “alla marijuana”, che porterà il più maturo pony express a perdersi nel volo dei paperi (i patos, appunto) di un quadro appeso in salotto, tra lancinante desiderio di fuga (lui, segnato da una traumatica esperienza lavorativa in un canile-mattatoio) e surreale divagazione sotto gli effetti della cannabis. E mentre Flama teme di essere stato in realtà adottato (perché in famiglia, come gli fanno notare gli amici con una punta di perfidia, nessuno ha i capelli rossi come lui…) e di dover partire alla ricerca del vero padre, Moko lascia intendere di provare un’attrazione omoerotica nei suoi confronti.

Un rimescolamento di sensazioni, trasalimenti, paure e rifiuti nei confronti del mondo e dell’età adulta che rivela un vero talento di narratore nel regista, capace di rompere gli schemi mostrando i suoi adolescenti intenti a fracassare gli oggetti borghesi presenti in casa, con divertimento (in)consapevolmente iconoclasta, come rigetto di una quotidianità insopportabile (i genitori di Flama stanno per separarsi e non fanno che litigare per il possesso delle più varie ed insulse suppellettili) e che si riflette negli esterni del film, i quali lasciano intuire periferie poco invitanti e giganteschi palazzoni brutti e tutti uguali (la fotografia in b/n è essenziale per il fascino del film).
Patrocinato da Alfonso Cuarón – che per parte sua film così belli non ne ha mai girati – e scritto da Eimbcke con Paula Markovitch, Temporada de Patos possiede un’intelligenza di sguardo che letteralmente “taglia”; ma sa anche stemperare il pessimismo e il malessere in momenti surreali e comici che lo rendono film dalla partitura lucida e senza cedimenti.

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere