Domenica 28 Novembre 2021
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
CONTATTI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
News
uomo-invisibile-160x600.png
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
Prima Persona Singolare NEWS
L’ombra del sicomoro
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
richard_jewell_banner.png
The weather man PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 0
ScarsoOttimo 
Scritto da Francesco Lomuscio   
domenica 21 gennaio 2007

The Weather Man - L'uomo delle previsioni
USA: 2005. Regia di: Gore Verbinski Genere: Commedia Durata: 102''
Interpreti: Nicolas Cage, Micheal Caine
Recensione di: Francesco Lomuscio

theweatherman.jpgNicholas Cage è l'uomo delle previsioni, Dave Spritz. Lavora pochissimo, guadagna tantissimo. Alcuni lo considerano un uomo di successo e gli chiedono l'autografo per strada. Per altri è uno dei tanti palloni gonfiati della tv, uno dei soliti pagliacci a cui è divertente tirare del cibo o delle bibite gassate per strada.
A dispetto delle apparenze esteriori David Spritz è uno sfigato, uno che avrebbe voluto fare altro nella sua vita, magari riuscire a seguire le orme del padre scrittore o tenere unita e felice la sua famiglia.
Ma David non è riuscito a fare niente di tutto ciò: "Tutte le persone che avrei potuto essere, si sono assottigliate col tempo e alla fine si sono ridotte a una sola, ed è ciò che sono. L'uomo delle previsioni".
Perché ciò che identifica Dave Spritz è il suo lavoro. Una professione dove non deve sapere fare le previsioni, non serve una laurea in meteorologia, l'unico talento necessario è avere il senso delle proporzioni davanti allo schermo verde, dove vengono proiettate le perturbazioni e temperature. Il suo lavoro è semplice e vorrebbe che la sua vita lo fosse altrettanto. "Ma nella vita le cose difficili sono spesso quelle giuste" come gli ricorda suo padre "Cercare sempre la via più semplice non permette alle persone di crescere". Dave è troppo intelligente per non capire che dietro al suo lavoro c'è il vuoto pneumatico, ed è per questo che alla fine la sua realizzazione professionale, che in un primo momento aveva immaginato come il deus ex macchina di tutti i suoi problemi privati, non si rivela appagante e il successo all'american way of life non è poi un sogno tanto gratificante... The Weather Man è essenzialmente una commedia, con molte scene divertenti, ma molto amara che poggia tutta sulle spalle di Nicholas Cage, praticamente sempre in scena. Il suo personaggio apatico, infantile e frustrato ricorda molti altri suoi ruoli, ma Cage è bravissimo a dare ritmo al film, naturalezza ai dialoghi e agli improvvisi cambiamenti d'umore di Spritz. Gore Verbinski lascia ampio spazio ai suoi attori, utilizzando una regia semplice e lineare, con una fotografia piatta e poco colorata. Grandissimo, come al solito Michael Caine, che riesce a dare umanità e spessore al granitico padre di Dave, che probabilmente nelle mani di un altro attore si sarebbe rivelato solo freddo e distaccato.

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere