Lunedì 15 Agosto 2022
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
News
10_giorni_senza_mamma_banner_160x600.png
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
Prima Persona Singolare NEWS
L’ombra del sicomoro
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
nightmare-alley-728x140.jpg
Tropic Thunder PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 7
ScarsoOttimo 
Scritto da Nicola Picchi   
domenica 24 agosto 2008

Tropic Thunder
Titolo originale: Tropic Thunder
USA: 2008 Regia di: Ben Stiller Genere: Commedia Durata: 107'
Interpreti: Ben Stiller, Robert Downey Jr., Jack Black, Bill Hader, Nick Nolte, Jay Baruchel, Matthew McConaughey, Tom Cruise, Tobey Maguire, Justin Theroux, David Pressman, Brandon Jackson, Steve Coogan, Danny McBride, Valerie Azlynn, Matt Levin, Andrea De Oliveira, Holly Weber, Anya Monzikova, Jasmine Dustin
Sito web: www.tropicthunder.com
Nelle sale dal: 24/10/2008
Voto: 6,5
Trailer
Recensione di: Nicola Picchi

tropicthunder_leggero.jpegPer una volta arriva dall’America una commedia pungente, che è allo stesso tempo una satira dei vizi e dei vezzi di Hollywood e una parodia del war-movie.
Quattro trailer introducono i personaggi principali: Ben Stiller è Tug Speedman, protagonista ormai sorpassato dai tempi di improbabili blockbuster d’azione; Robert Downey Jr. è Kirk Lazarus, un attore australiano specializzato in temibili polpettoni (da non perdere il suo “Satan’s Alley”), che si fa alterare la pigmentazione della pelle per interpretare un soldato di colore; Jack Black è Jeff Portnoy, il frustrato protagonista di commedie che definire raffinate è un eufemismo; Brandon T. Jackson è Alpha Chino, una star dell’hip-hop segretamente omosessuale. Questo assortito quartetto sta girando “Tropic Thunder”, l’ennesimo film sul Vietnam, sotto la direzione dell’inglese Damien Cockburn, ma il regista non riesce ad imporsi e a controllare i capricci dei suoi attori. Minacciato di licenziamento dal produttore Lee Grossman, Cockburn decide allora di inseguire il realismo estremo, catapultando i suoi attori in una vera giungla del Sud Est asiatico, naturalmente a loro insaputa. Sette anni dopo “Zoolander”, Ben Stiller si scatena dirigendo una divertita parodia di classici quali “Apocalypse Now”, “Platoon” e persino “Salvate il soldato Ryan”, che può senz’altro definirsi riuscita rispetto ai vari “Scary Movie” o ad ignobili farse come “Epic Movie” o “Meet the Spartans”. La parodia è però solo una piccola parte di “Tropic Thunder”, ed anche la più ovvia.
Dove il film colpisce nel segno, invece, è nella satira dell’ambiente hollywoodiano e dei vari tic, egocentrismi e insicurezze della fauna attoriale. Ironia non certo al vetriolo, s’intende, e a volte di grana grossa, ma comunque in grado di assicurare più di una risata ed alcuni momenti irresistibili, nonostante la sensazione che Ben Stiller, autore anche della sceneggiatura con Justin Theroux e Etan Cohen, si creda più irriverente e politicamente scorretto di quello che effettivamente è.
Gli esilaranti trailer iniziali sono una delle parti migliori dell’intero film, insieme al Nick Nolte reduce dal Vietnam e all’interpretazione di Robert Downey Jr., che si conferma attore di razza anche nei ruoli più demenziali: il suo Kirk Lazarus, seguace del “metodo” premiato a Berlino con un prestigioso “Crying Monkey”, è il personaggio più riuscito di “Tropic Thunder”, e i suoi duetti con Ben Stiller, in particolare quello in cui discute della convenienza per un attore di interpretare protagonisti più o meno handicappati, sono assolutamente memorabili. Che certi personaggi siano convenzionali, come lo schizzato Jack Black perennemente in crisi d’astinenza, o che a un certo punto, ovvero da quando il povero Tug Speedman viene sequestrato dai trafficanti di droga, la sceneggiatura cominci a girare a vuoto, sono peccati tutto sommato veniali che non compromettono la riuscita complessiva del film.
Ma quello che ruba la scena a tutti è uno straordinario Tom Cruise, nei panni del truculento produttore Lee Grossman, che controlla il suo investimento dal suo bunker super accessoriato. Grasso, calvo, villoso, con il naso finto e incredibilmente volgare, Cruise è in stato di grazia, cosa che non gli capitava dai tempi di “Magnolia”, e ci regala un balletto da antologia sui titoli di coda che vale il prezzo del biglietto.


 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere