Mercoledì 28 Ottobre 2020
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
CONTATTI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
Recensioni Blu Ray
uomo-invisibile-160x600.png
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
L’ombra del sicomoro NEWS
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
richard_jewell_banner.png
Birdman PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 10
ScarsoOttimo 
Scritto da Ciro Andreotti   
martedì 17 febbraio 2015

Titolo: Birdman
Titolo originale: Birdman
USA: 2014 Regia di: Alejandro González Iñárritu Genere: Commedia Durata: 119'
Interpreti: Michael Keaton, Zach Galifianakis, Edward Norton, Andrea Riseborough, Amy Ryan, Emma Stone, Naomi Watts, Merritt Wever, Natalie Gold, Joel Garland, Clark Middleton
Sito web ufficiale: www.birdmanthemovie.com
Sito web italiano:
Nelle sale dal: 05/02/2015
Voto: 8
Trailer
Recensione di: Ciro Andreotti
L'aggettivo ideale: Profondo
Scarica il Pressbook del film
Birdman su Facebook

birdman_leggero.pngNew York. Riggan Thomson, un attore divenuto famoso per aver interpretato il supereroe Birdman, ha ormai sessant’anni, è divorziato, con una figlia che collabora con lui e che è da poco uscita da un programma di disintossicazione.
Per tentare di rilanciare la propria carriera Riggan sta cercando di portare sulle assi di Broadway un riadattamento di “Di cosa parliamo quando parliamo d'amore” di Raymond Carver, i suoi sogni sembrano però scontrarsi con evidenti problemi economici, con il rapporto con la figlia, con un nuovo attore, bravo ma terribilmente scontroso e con un passato artistico che non desidera farsi definitivamente da parte.

Un film che inizialmente si può definire come un inno dedicato alla recitazione pura, semplice, vera e sentita, fatta di gin al posto dell’acqua minerale e attori che calcano il palco invasi dal sacro fuoco dell’interpretazione.

Questo potrebbe essere Birdman opera del regista messicano Iñárritu, capace di confezionare una pellicola originale, fatta di dialoghi sul senso dell’esistenza, di cosa significhi sia il teatro che il senso di impotenza di un uomo davanti agli eventi che lo hanno portato a essere quello che è quest’oggi.
Di quanto possa essere frustrante accorgersi di avere talento ma di non averlo sfruttato a sufficienza e di come il proprio ego possa farci perdere la bussola di chi ci circonda.

Imperdibili tutti gli attori a iniziare da un Michael Keaton in forma stellare, nel ruolo di Riggan Thomson, capace di strappare qualche sorriso amaro per un uomo che ha lasciato alle spalle i propri sogni imprigionati nelle piume, e nei dollari sperperati, di un super eroe a fumetti; a seguire Ed Norton, altre ego di Keaton, attore di successo, dall’indubbio talento ma anche tanto abile sul palco quanto incapace nella vita.
Emma Stone, nel ruolo della figlia ex tossicodipendente e Naomi Watts in quello di un’attrice che ha sacrificato tutto per arrivare a calcare le assi di Broadway in una piece difficile quanto impegnativa e profonda.
Birdman alla fine non è solo quindi un inno alla semplice arte della recitazione, ma attraverso questo esercizio di meta narrazione, cercando di spiegare la vita di chi sulle assi ci vive da sempre e di chi vive anche dietro le quinte, cerca di spiegare qualche cosa di più complesso, cerca di spiegare cosa sia questa cosa che da sempre ci ostiniamo a chiamare vita.

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere