HOME arrow LE NOSTRE RECENSIONI: arrow Commedia1 arrow Cinquanta sbavature di nero
Domenica 28 Febbraio 2021
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
CONTATTI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
News
american-woman-banner.jpg
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
L’ombra del sicomoro NEWS
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
richard_jewell_banner.png
Cinquanta sbavature di nero PDF Stampa E-mail
Scritto da Luca Orsatti   
mercoledì 17 febbraio 2016

Titolo: Cinquanta sbavature di nero
Titolo originale: Fifty Shades of Black
USA 2016 Regia di:  Mike Tiddes Genere: Commedia Durata: 92'
Interpreti: Jane Seymour, Marlon Wayans, Kali Hawk, Mike Epps, Fred Willard, Andrew Bachelor, Kate Miner, Affion Crockett, Tina Grimm, Alice Rietveld
Sito web ufficiale: www.50shadesofblackmovie.com
Sito web italiano:
Nelle sale dal: 18/02/2016
Voto: 2
Recensione di: Luca Orsatti
L'aggettivo ideale: Idiota....
Scarica il Pressbook del film
Cinquanta sbavature di nero su Facebook

cinquantasbavaturedinero_leggero.pngPadre di Scary Movie e da sempre legato al cinema parodistico, Marlon Wayans, ormai 42enne, torna nei cinema d'Italia con l'immancabile sfottò hollywoodiano ad uno dei film 'caso' della scorsa stagione cinematografica: Cinquanta sfumature di Grigio.
Deridere un film che già di suo era tendenzialmente ridicolo poteva sembrare un'impresa ardua, per non dire inutile, ma Wayans, negli ultimi anni ancora una volta in sella all'horror con i due Ghost Movie, ha comunque voluto provare la strada del 'successo sicuro', finendo per andare a sbattere.

Cinquanta Sbavature di Nero ha infatti raccolto la miseria di 11 milioni di dollari in tutti gli Stati Uniti d'America, diventando così il peggior incasso della sua ventennale carriera.
Briciole rispetto ai 157 milioni del primo Scary Movie, ai quasi 80 del secondo e ai 70 White Chicks, per un film che mai si avvicina al nobile concetto di 'demenzialità', limitandosi a cavalcare unicamente quello della insostenibile idiozia.
Scimmiottando la trama erotica ideata da E.L. James, Wayans ha seminato in lungo e in largo volgarità gratuitamente oscene, finendo il più delle volte per suscitare fastidio, e non divertimento, all'annoiato spettatore.

Parodiando pellicole come Magic Mike, Il Laureato, Zero Dark Thirty, Nymphomaniac, Django Unchained e 12 anni Schiavo, il regista Mike Tiddes ha provato a dare una lettura doppia al titolo del film, giocando con il cognome del protagonista, Black per l'appunto, prendendo di petto la cultura afroamericana, fatta di luoghi comuni, diritti negati e persecuzioni razziali.
'Impreziosito' dai camei di Kali Hawk, Mike Epps e Jane Seymour, Cinquanta Sbavature di Nero è un parente alla lontana di quegli Scary Movie che nei primi anni '2000 rilanciarono con forza il genere parodistico su grande schermo.
Titoli sicuramente volgari ma mai immotivamente irritanti, legati ad un'idea e ad utilizzo sapiente del surreale, che non a caso esplose con genialità in Scary Movie 4 e 5, entrambi diretti da David Zucker e interpretati dal compianto Leslie Nielsen nei panni del Presidente Harris.

Altra ironia, altro cinismo, altro (ab)uso del metacinema, qui semplicemente diventato telefonata cine-citazione per fingere un contatto con la contemporaneità e con la critica cinematografica, che nel caso della James si fa addirittura editoriale.
Si ride poco e male, in questo caso, tra peni XXXXXXL e XXXXXXS, mutandine doppie, sederi rinforzati, ombelichi puzzolenti e canottiere piene di cacca da tirare in faccia ad eccitate donne.
Nello spolpare la storia della James, poi, Wayans & Co. si sono limitati al minimo sindacale, con l'eiaculatore precoce Christian Black diventato milionario perché banale ladruncolo e Hannah Steele bruttina verginella con co-inquilina trucida e mamma 'acquasantiera'.
Per il resto gag che si ripetono all'infinito, vedi la faccia di lei schiacciata dalle porte dell'ascensore di lui, una totale incapacità nell'affrontare lo smembramento del 'genere erotico' (perché non approfittarne e parodiare anche Nove settimane e mezzo, Basic Instict, Attrazione Fatale, ecc.ecc) e una pochezza di fantasia onestamente avvilente.
Se davvero volete ridere, in conclusione, non vi resta altro da fare che (ri)guardarvi il Cinquanta Sfumature originale.

Trailer

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere