HOME arrow LE NOSTRE RECENSIONI: arrow Commedia1 arrow Finalmente Maggiorenni
Martedì 11 Agosto 2020
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
CONTATTI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
Recensioni Blu Ray
crawl_banner.jpg
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
L’ombra del sicomoro NEWS
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
jumanji2-728x140.png
Finalmente Maggiorenni PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 24
ScarsoOttimo 
Scritto da Marco Aresu   
mercoledì 04 gennaio 2012

Finalmente Maggiorenni
Titolo originale: The Inbetweeners Movie
Gran Bretagna: 2011. Regia di: Ben Palmer [II] Genere: Commedia Durata: 100'
Interpreti: Simon Bird, James Buckley, Blake Harrison, Joe Thomas, Lydia Rose Bewley, Laura Haddock, Jessica Knappet, Tamla Kari, Emily Head, Theo James, Greg Davies, Anthony Head, Sam Creed, TJ Nelson, David Mumeni, Katarina Gellin, Christopher Battye, Belinda Stewart-Wilson, Cush Jumbo, James Lee Hunt, Theo Barklem-Biggs, Jimmy Roussounis
Sito web ufficiale:
Sito web italiano:
Nelle sale dal: 04/01/2012
Voto: 6
Trailer
Recensione di: Marco Aresu
L'aggettivo ideale: Già visto
Scarica il Pressbook del film
Finalmente maggiorenni su Facebook
Mi piaceCondividi questo articolo su Facebook

finalmente_maggiorenni_leggero.pngWill, Simon, Jay e Neil hanno appena concluso gli studi superiori alla Rudge Park Comprehensive. Per questi quattro amici “nerd” della provincia londinese l’anno scolastico non termina nel migliore dei modi: Simon viene lasciato dalla sua fidanzata e Will scopre che suo padre sta per sposare la sua giovane amante. La loro riscossa comincia con una vacanza a Creta, che si preannuncia ricca di emozioni, alcol e sesso…almeno sulla carta.

“Finalmente Maggiorenni” è il lungometraggio della celebre serie tv britannica “The Inbetweeners”, che racconta le disavventure di quattro giovani “sfigati” in un liceo inglese.
La squadra televisiva vincente del regista Ben Palmer e degli sceneggiatori Damon Beesley e Iain Morris si prende l’onere di sostituire le rassicuranti mura scolastiche con una popolare meta turistica. Una scelta che si è rivelata vincente al box office britannico, dove “The Inbetweeners Movie” ha stabilito il record di maggior incasso mai raggiunto da una commedia nella prima settimana di proiezione.

Il film si presenta come una versione “British” dei vari “American Pie”, cercando di dare nuova linfa all’ormai esausto filone della commedia scolastico/demenziale americana.
Un viaggio per raccontare le (dis)avventure di questi adolescenti in piena crisi ormonale, dove i sentimenti e l’amicizia mitigano il classico obiettivo del “rimorchio”. Con una serie televisiva alle spalle, “Finalmente Maggiorenni” ha dalla sua parte quattro personaggi definiti, che interagiscono bene tra loro e si compensano (naturalmente gli stessi attori della serie tv).
La sceneggiatura è equilibrata e la storia procede in modo fluido, senza esagerare con l’ accumulo di gag. Un pacchetto ben confezionato insomma, che però non stupisce.

Quarant’anni di questo filone cinematografico lasciano poco spazio alle novità e sembra che gli inglesi siano arrivati veramente in ritardo questa volta. Le situazioni in cui si vanno a cacciare Will, Simon, Jay e Neil sono una sagra del già visto e la vicenda non riserva sorprese dietro l’angolo. Certo, il film ci risparmia con schiettezza la solita, malinconica, morale sulla fine dell’adolescenza, ma da qui a parlare di svolta cinematografica del genere ce ne passa. “Finalmente Maggiorenni” sarà pure un grande successo in patria, ma da noi è solo un altro teen-movie per chi si accontenta di qualche risata.

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere