Mercoledì 28 Settembre 2022
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
News
10_giorni_senza_mamma_banner_160x600.png
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
Prima Persona Singolare NEWS
L’ombra del sicomoro
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
gemini_man_banner_728x140.jpeg
Il mio angolo di paradiso PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 0
ScarsoOttimo 
Scritto da Marco Fiorillo & Pier Lorenzo Pisano   
lunedì 21 novembre 2011

Il mio angolo di paradiso
Titolo originale: A Little Bit of Heaven
USA: 2011. Regia di: Nicole Kassell Genere: Commedia Durata: 106'
Interpreti: Kate Hudson, Gael García Bernal, Whoopi Goldberg, Kathy Bates, Peter Dinklage, Treat Williams, Romany Malco, Rosemarie DeWitt, Johann Urb, Alan Dale, Steven Weber, Lucy Punch, Donna DuPlantier, James Hébert, Blake Nelson Boyd, Lyssa Prine, Jordan Woods-Robinson, Chris Marroy
Sito web ufficiale: www.happyending-movie.com
Sito web italiano:
Nelle sale dal: 18/11/2011
Voto: 6
Trailer
Recensione di: Marco Fiorillo & Pier Lorenzo Pisano
L'aggettivo ideale: Intenso
Scarica il Pressbook del film
Il mio angolo di paradiso su Facebook
Mi piaceCondividi questo articolo su Facebook

ilmioangolodiparadiso_leggero.pngGiovane donna in carriera brillante e disinibita, Marley Cooper (Kate Hudson), si divide tra la scrivania del suo ufficio ed il bar dove si ritrova con gli amici più vicini, Sarah (Lucy Pucnh), Peter (Romany Malco) e Renee (Rosemarie De Witt).
La sua vita viene improvvisamente sconvolta dalla notizia del cancro al colon che la sta uccidendo. Durante uno degli accertamenti medici incontra Dio (la magnifica Whoopi Goldberg) che le concede tre desideri prima di morire: Marley vuole volare, vuole avere un milione di dollari e vuole innamorarsi ma questo lo scoprirà solo dopo aver incontrato Julian (Gael Garcia Bernal), il medico cui si rivolgerà al manifestarsi dei primi sintomi della malattia.

Commedia romantica e storia drammatica ad un tempo, “Il Mio Angolo di Paradiso” racconta di come la vita possa essere sconvolta nello stesso momento da due eventi così lontani tra loro. Marley/Hudson non ne vuole sapere di intessere relazioni d’amore, dopo l’esperienza infelice dei genitori, e si limita a mordi e fuggi che non impegnano il cuore.
Quando Julian/Bernal le diagnostica un cancro allo stadio terminale, non sa ancora che in quella notizia di morte c’è l’amore, un amore che lei non aveva mai conosciuto. Il carattere forte ed il nuovo sentimento le permettono di affrontare il cancro con il sorriso perennemente sulle labbra: è una storia di vita, di divertimento, di gioia. Bilanciata e ben fatta per buona parte della sua durata, la pellicola si perde nel finale quando cerca in tutti i modi di strappare quante più lacrime possibili, dimenticando che i caratteri per emozionare li ha già tutti.

La buona riuscita passa, prima di tutto, dalla coppia protagonista.
Dopo la lunga militanza in commedie leggere Kate Hudson se ne regala una più impegnata, riuscendo come in precedenza. Al suo fianco Gael Bernal, messicano d’origine, è stato ed è un beniamino del cinema locale, trovando inoltre conferma internazionale, collaborando con registi del calibro di Pedro Almodovar e Alfonso Cuaron.
A comporre il loro universo sul set Kathy Bates, Peter Dinklage, Rosemarie De Witt, nipote del campione di pugilato James J. Braddock, e Treat Williams, noto ai “più giovani” per aver vestito i panni del Dott. Andy Brown nella serie tv “Everwood”.
Madrina d’eccezione è Whoopi Goldberg, versione femminile del ruolo ricoperto dal collega Morgan Freeman in un recente passato.

A guidare il cast il regista Nicole Kassel, capace di dare profondità alla narrazione dopo l’impegnativo banco di prova rappresentato da “The Woodsman”, unico lungometraggio precedente.
Tra le varie trovate del regista, spiccano le perfette citazioni di “Blade” e di “Sister Act” (rispettivamente,l’ingresso in una discoteca dei due protagonisti e la conversazione finale tra Marley e Dio, in cui la donna “canta” il proprio amore per Julian proprio come una certa Deloris Van Cartier), oltre all’occhio strizzato a “Una Settimana da Dio”.

Escluso un po’ di eccessivo melodramma, la pellicola ricostruisce con intensità una storia di per sé triste con la giusta ironia, riuscendo nel duplice intento di divertire ed emozionare.

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere