Domenica 28 Febbraio 2021
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
CONTATTI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
News
american-woman-banner.jpg
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
L’ombra del sicomoro NEWS
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
richard_jewell_banner.png
Io sono tempesta PDF Stampa E-mail
Scritto da Ciro Andreotti   
domenica 05 agosto 2018

Titolo: Io sono tempesta 
Titolo originale: Io sono tempesta
Italia 2018 Regia di: Daniele Lucchetti Green Genere: Commedia Durata: 98'
Interpreti: Marco Giallini, Elio Germano, Eleonora Danco, Marcello Fonte, Jo Sung Francesco Ghenghi, Carlo Bigini
Sito web italiano:
Nelle sale dal: 12/04/2018
Voto: 5
Recensione di: Ciro Andreotti
L'aggettivo ideale: Vacuo...
Scarica il Pressbook del film
Io sono tempesta  su Facebook

io_sono_tempesta.jpgNuma Tempesta è un affarista romano che acquista alberghi e altri immobili per rivenderli ai migliori offerenti. Per non terminare in prigione per evasione fiscale è costretto a scontare un anno di servizi sociali presso un centro Caritas. In questo centro incontrerà Bruno, padre single, vittima di un tracollo finanziario, abbandonato dalla moglie e sempre seguito dal figlio adolescente. Numa si avvicinerà inizialmente con supponenza alla vita dei senza tetto presenti nel centro e quando s’accorgerà che il solo modo per sopravvivere è coalizzarsi con loro, cercherà di usare questa empatia a proprio vantaggio.

Se in Numa Tempesta, personaggio carismatico, pieno di fiuto per gli affari, che nel suo lavoro intravede la sola valvola di sfogo e affermazione sociale, avete intravisto molti dei personaggi che vengono celebrati nelle pagine dei rotocalchi da ombrellone, avete visto giusto.
Se a questo primo stereotipo aggiungete un attore del calibro di Marco Giallini al quale affiancare Elio Germano coatto quanto lui, ma non certo griffato Armani, potreste aver fatto centro, o quasi.

Perché l’ultimo sforzo del regista Daniele Luchetti riesce a strappare risate e riflessioni ma è, a visione ultimata, fin troppo vacuo esattamente come le elucubrazioni del personaggio protagonista, con molte buone idee da sviluppare ma che alla fine rimangono tali, stroncate da uno sviluppo narrativo insufficiente a giustificare un dispiegamento di cast di questo livello e nel quale risulta difficile non notare Marcello Fonte, recentemente premiato a Cannes per Dogman di Matteo Garrone, qui nel ruolo di un senza tetto che rovista nei rifiuti.

Un vero peccato perché la cialtroneria di Numa - Marco Giallini - Tempesta e dell’uomo comune caduto in disgrazia, ma pur sempre amato dal figlio che mai si sognerebbe di abbandonarlo, e dipinto da Elio Germano, avrebbero meritato ben altri approfondimenti narrativi purtroppo lasciati fin troppo in fase embrionale.

Trailer

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere