Venerdì 26 Febbraio 2021
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
CONTATTI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
News
american-woman-banner.jpg
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
L’ombra del sicomoro NEWS
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
richard_jewell_banner.png
Jack and Jill PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 32
ScarsoOttimo 
Scritto da Francesca Caruso   
lunedì 13 febbraio 2012

Jack and Jill
Titolo originale: Jack and Jill
USA: 2011. Regia di: Dennis Dugan Genere: Commedia Durata: 91'
Interpreti: Adam Sandler, Katie Holmes, Al Pacino, Eugenio Derbez, Allen Covert, Nick Swardson, Valerie Mahaffey, Geoff Pierson, Rohan Chand, Elodie Tougne, Melissa Baxter, Shaquille O'Neal, Regis Philbin, Fatimah Hassan, Santiago Segura, Dana Carvey
Sito web ufficiale: www.jackandjill-movie.com
Sito web italiano:
Nelle sale dal: 17/02/2012
Voto: 6,5
Trailer
Recensione di: Francesca Caruso
L'aggettivo ideale: Spiritoso
Scarica il Pressbook del film
Jack and Jill su Facebook
Mi piaceCondividi questo articolo su Facebook

jackandjill_leggero.png“Jack e Jill” segna l’ottava collaborazione tra il regista Dennis Dugan e Adam Sandler.
Dugan è diventato riconoscibile nell’industria hollywoodiana per le sue commedie spiritose, dall’umorismo che deriva dai comportamenti gestuali dei personaggi, con un finale in cui prevalgono i buoni sentimenti e il protagonista fa tesoro di quanto gli accade, ritrovandosi più maturo. Questo avviene in film come “Big Daddy”, “Io vi dichiaro marito e marito”, “Mia Moglie per finta” e l’elenco potrebbe ancora continuare.

“Jack e Jill” racconta la storia di due fratelli gemelli. Jack fa un lavoro gratificante a Los Angeles ed è sposato con due figli, Jill è single e si prende cura della madre nel Bronx.
Ogni anno per la Festa del Ringraziamento Jack tollera malvolentieri la presenza dell’invadente sorella. Jill decide di prolungare la sua permanenza a casa di Jack e questa convivenza porterà i due gemelli a scontrarsi.
Se poi ci si mette anche Al Pacino, che si invaghisce di Jill, il pasticcio è assicurato.
Per il ruolo di Al Pacino, la produzione e il regista hanno voluto che ad impersonarlo fosse Al Pacino. Questi, però, non interpreta se stesso, bensì un attore ossessionato dai ruoli che gli vengono affidati, perdendo di fatto il contatto con la realtà.

L’attore sta considerando di fare il Don Chisciotte e, come il suo personaggio, si lascia guidare dalla sua follia, vedendo in Jill la sua Dulcinea. Nella donna scorge anche quello che era un tempo e vorrebbe ancora provare quel senso di semplicità.
Ad impersonare l’altro spasimante di Jill, Felipe, è stato chiamato il comico messicano Eugenio Derbez, conosciuto e apprezzato per le sue gag televisive e gli spettacoli di cabaret.
La parte del leone la fa Adam Sandler che nei panni di Jack e Jill è presente praticamente in ogni scena.
Una piccola sorpresa fatta a tutti i suoi fan è stato il cameo di Johnny Depp, che interpreta se stesso, durante la sequenza della partita di basket.
Ci sono diverse gag divertenti, atte a sottolineare le cose in comune che hanno i due gemelli.
Poi però ne seguono alcune un po’ esagerate come mostrare il talento da ballerini dei due fratelli (come fossero dei fenomeni), o la forza di Jill, che senza difficoltà solleva svariati chili. Lo spettatore si trova di fronte a gag già usate in passato in altri film e che non aggiungono niente di nuovo.

Lo stesso si potrebbe dire della sequenza in cui Jack e Jill sono al cinema: si vuol far ridere con la ridondante flatulenza, che da decenni pervade numerose commedie hollywoodiane. Purtroppo gli addetti ai lavori sono convinti che una cosa che ha funzionato una, due, tre volte possa funzionare all’infinito.
Per quanto riguarda l’ambientazione, le sequenze per mare sono state girate su una vera nave da crociera, che se da un lato è stato limitante per gli spazi ristretti, dall’altro ha dato la possibilità di avere la stessa illuminazione. “Il comandante muoveva la nave, in modo che il sole potesse restare allo stesso punto tutto il giorno” spiega Dugan “ Con il green screen non si sarebbe potuto ottenere quella stessa luce”.
“Jack e Jill” si distingue per un Adam Sandler pieno di sprint, un Al Pacino ironico (straordinario nella sequenza del telefonino che squilla a teatro) e una storia che non fa una piega: chi può giurare di non avere un parente invadente, anche se non ai livelli di Jill, in famiglia?.

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere