Martedì 2 Marzo 2021
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
CONTATTI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
News
american-woman-banner.jpg
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
L’ombra del sicomoro NEWS
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
richard_jewell_banner.png
L'uomo fiammifero PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 12
ScarsoOttimo 
Scritto da Francesca Caruso   
mercoledì 12 ottobre 2011

L'uomo fiammifero
Titolo originale: L'uomo fiammifero
Italia: 2009. Regia di: Marco Chiarini Genere: Commedia Durata: 81'
Interpreti: Francesco Pannofino, Marco Leonzi, Greta Castagna, Davide Curioso, Tania Innamorati, Matteo Lupi, Anastasia Di Giuseppe, Daniele De Fabiis, Armando Castagna, Giuseppe Mattu, Franco Di Sante, Daniele Irto
Sito web ufficiale: www.uomofiammifero.it
Sito web italiano:
Nelle sale dal: 19/02/2010
Voto: 7
Trailer
Recensione di: Francesca Caruso
L'aggettivo ideale: Fantasioso
Scarica il Pressbook del film
L'uomo fiammifero su Facebook
Mi piaceCondividi questo articolo su Facebook

L'uomo fiammiferoLa voglia di realizzare questo film è scaturita dalla presa di coscienza che pellicole di questo genere, dedicate ai più piccoli, in Italia è raro che se ne facciano.
Storie sulla straordinaria fantasia dei bambini raccontate ai bambini, che quand’anche si realizzano vengono relegate sullo sfondo della programmazione cinematografica.
L’opera prima del regista e sceneggiatore Marco Chiarini ha una straordinaria potenza immaginifica.
“L’uomo fiammifero” si addentra nell’immaginazione e nella creatività dei bambini, raccontando una fiaba moderna con garbo e sapienza, riuscendo a toccare le corde più interne dello spettatore. Ha vinto il premio come Miglior Film al IX Festival del Cinema Indipendente di Foggia ed è stato presentato al Giffoni Film Festival 2009.

Simone è un bambino di undici anni, costretto a rimanere a casa col padre tutta l’estate. La sua camera gli sta stretta, nonostante la condivida con alcuni amici immaginari, come Giulio Buio, che vive sotto il suo letto e si nasconde negli angoli bui. Il bambino vuole uscire e andare nel circondario di casa per cercare le tracce della presenza dell’uomo fiammifero, che viene di notte ad accendere le luci e indicare la via, al quale si può chiedere di realizzare un desiderio.
Tutti i suoi amici immaginari lo aiutano in questa ricerca. La sua mamma gli ha raccontato la storia dell’uomo fiammifero quando era piccolo. Ora lei non c’è più, ma Simone si ricorda i suoi consigli. Sarà un’estate ricca di avventure sia per Simone che per la sua nuova amica Lorenza e chissà se riusciranno a vedere l’uomo fiammifero.

“L’uomo fiammifero” è un film a basso costo, che ha potuto vedere la luce grazie alla pubblicazione del libro per bambini, che contiene i disegni, le foto e gli appunti che il regista ha utilizzato nel progettare il film.
Con il ricavato ottenuto dalla vendita del libro (scritto da Giovanni De Feo e illustrato da Marco Chiarini, edito da Cineforum Teramo “Lumiére – Gianni Di Venanzo”), delle tavole originali che lo componevano e con l’ausilio di tantissimi sostenitori, si è riusciti a realizzare il film.

L’idea nasce nel 2005, l’intento del regista è stato quello di portare al cinema una storia in cui la “felicità creativa di un bambino fosse protagonista”, argomento scarsamente trattato (quasi non se ne vede traccia) dal cinema italiano. “L’uomo fiammifero” è un film che ha più livelli narrativi, il tema che sta alla base è il superare la perdita della madre.
Il bambino si aggrappa ai pochi ricordi che ancora possiede della madre con tutte le sue forze, trova il modo di vederla ancora nella sua mente, grazie all’amico immaginario Mani Grandi, che con le sue mani ricoperte di metallo liquido, riesce a far rivivere un ricordo come fosse ora.
Anche il padre si sente privato della presenza della moglie ed è apprensivo nei riguardi di Simone, al quale vuole molto bene. Il rapporto filiale che Chiarini delinea è l’incontro di due maniere completamente differenti di affrontare la perdita, ma entrambi comprendono lo stato d’animo dell’altro. Altro tema importate è l’amicizia.

Tra Simone e Lorenza si instaura un’amicizia fatta di reciproca fiducia. Lui le racconta tutto dell’uomo fiammifero, dei suoi “altri”amici e del suo desiderio più grande: mostrare la foto dell’uomo fiammifero al padre. Lei viene catturata dal mondo straordinario che Simone vede, tanto quanto lo spettatore.
Lo sguardo di Lorenza è quello dello spettatore, che si pone in uno stato d’animo aperto ad accogliere il suo universo, fatto di Ocram, che vive e parla al contrario, di Zio Disco, che parla solo attraverso i dischi, avendo perso la voce da bambino, di Dina Lampa, che quando si emoziona scompare e va a finire in film noiosi del padre di Simone.
Tra i professionisti coinvolti nel progetto, c’è l’attore e doppiatore Francesco Pannofino, che interpreta il padre di Simone, riuscendo bene ad alternare i suoi stati d’animo, mescolando durezza e amorevolezza con equilibrio.
È una buona prova anche per l’esordiente Marco Leoni, che ha saputo infondere a Simone quella voglia di vivere che ogni bambino dovrebbe avere.

Un aspetto ben integrato nella narrazione è l’aver tratteggiato alcune situazioni con i disegni che farebbe un bambino, creandone il movimento. Questi contribuiscono visivamente a entrare nell’universo variopinto di Simone e far capire ciò che ha nell’animo. La luce ha un ruolo importante tanto quanto il buio all’interno del film.
Le giornate sono assolate e rispecchiano la solarità di Simone e di Lorenza, la quale veste sempre con vestiti dai colori sgargianti, per sottolineare la sua positività e la sua bellezza interiore. Col buio compare l’uomo fiammifero, che non rispecchia alcuna paura recondita, ma solo il mistero che lo avvolge e un senso di avventura che pervade i due bambini.
“L’uomo fiammifero” è un film indirizzato ai bambini e ai loro genitori, affinché questi ultimi possano cogliere il meraviglioso dono che hanno tutti i giorni al proprio fianco, ma anche per i più curiosi che vogliono essere catturati da una favola originale, che li faccia sognare.

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere