HOME arrow LE NOSTRE RECENSIONI: arrow Commedia1 arrow Ogni maledetto Natale
Mercoledì 5 Agosto 2020
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
CONTATTI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
Recensioni Blu Ray
crawl_banner.jpg
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
L’ombra del sicomoro NEWS
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
jumanji2-728x140.png
Ogni maledetto Natale PDF Stampa E-mail
Scritto da Ciro Andreotti   
martedì 14 giugno 2016

Titolo: Ogni maledetto Natale
Titolo originale: Ogni maledetto Natale
Italia: 2014. Regia di: Giacomo Ciarrapico, Mattia Torre e Luca Vendruscolo Genere: Commedia Durata: 95'
Interpreti: Marco Giallini, Corrado Guzzanti, Stefano Fresi, Caterina Guzzanti, Alessandra Matronardi, Alessandro Cattelan, Laura Maorante, Francesco
Sito web ufficiale:
Sito web italiano:
Nelle sale dal: 27/11/2014
Voto: 6
Recensione di: Ciro Andreotti
L'aggettivo ideale: Acre
Scarica il Pressbook del film
Ogni maledetto Natale su Facebook

ognimaledettonatale_leggero.pngMassimo e Giulia si incontrano per caso a Roma e dopo qualche giorno che si frequentano Giulia domanda a Massimo se desidera trascorrere la vigilia di Natale in compagnia sua e della sua famiglia, dopo un primo attimo di ritrosia Massimo accetta e parte con Giulia alla volta di Cucuia, in provincia di Viterbo.

Dopo Boris – il Film il trio di autori e parte del cast della pellicola e della serie, prima televisiva e poi cinematografica, torna all’attacco cercando di scardinare uno dei capisaldi della ‘cultura di massa’ di casa nostra, ovvero la sacralità del Natale non vista come occasione religiosa ma di commiato dall’anno che sta terminando e da trascorrere in famiglia.

Fra cene pantagrueliche e nella maniera quanto più assurda possibile decidendo, nel caso di Massimo e Giulia, di trascorrere la vigilia a casa di ‘lei’, svelando le particolarità di genitori, zii e fratelli, ovvero un gruppo di persone rurali piene di tic e manie; e successivamente trascorrendo la giornata di Natale a casa di ‘Lui’, scoprendo in questo caso una famiglia molto differente da quelle di ‘noi gente normale’.

Nel mezzo un amore appena nato e che parrebbe diretto su binari tradizionali, al centro di un cast che ruota tramutandosi prima nella famiglia dell’una e poi dell’altro, offrendo la capacità di calarsi nei rispettivi personaggi da parte di tutti gli interpreti con particolari citazioni di mutazione comica sia per lo splendido Corrado Guzzanti che per la sorella Caterina oltre che per Francesco Pannofino, impegnato nei rispettivi ruoli di padre di entrambi i protagonisti.
Nei ruoli di Giulia e Massimo si celano invece Alessandra Mastronardi, che pare uscita direttamente da un episodio de I Cesaroni; e Alessandro Cattelan, tuttologo TV che sempre in procinto di slogan pubblicitari.

Per concludere quindi la pellicola ideata quale contraltare al clima natalizio è un prodotto ben confezionato, che può strappare qualche acre sorriso, raggiungendo vertici di comicità demenziale degne dei Monty Python ma incapace di reggere il confronto dell’ora e mezza e con un finale che è scontato esattamente quanto quel clima che avrebbe desiderato combattere.

Trailer

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere