Martedì 2 Marzo 2021
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
CONTATTI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
News
american-woman-banner.jpg
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
L’ombra del sicomoro NEWS
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
richard_jewell_banner.png
Qualche nuvola PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 27
ScarsoOttimo 
Scritto da Daria Castefrachi   
giovedì 21 giugno 2012

Titolo: Qualche nuvola
Titolo originale: Qualche nuvola
Italia: 2011. Regia di: Saverio Di Biagio Genere: Commedia Durata: 99'
Interpreti: Michele Alhaique, Greta Scarano, Primo Reggiani, Giorgio Colangeli, Aylin Prandi, Elio Germano, Pietro Sermonti
Sito web ufficiale: www.qualchenuvola.it
Sito web italiano:
Nelle sale dal: 27/06/2012
Voto: 6
Trailer
Recensione di: Daria Castefrachi
L'aggettivo ideale: Inconcludente
Scarica il Pressbook del film
Qualche nuvola su Facebook
Mi piace

qualchenuvola_leggero.pngQualche nuvola all’orizzonte: un problema apparentemente insormontabile. Una vita che va avanti. Il film di Saverio Di Biagio racconta la storia di una coppia di giovani romani in procinto di sposarsi.
Lei organizza il matrimonio e sceglie i mobili per la casa mentre lui lavora come muratore.
Le rispettive mamme vivono sullo stesso pianerottolo e l’amico prete li sostiene nel compimento del grande passo.

Ma quando Diego viene mandato a ristrutturare l’appartamento di una giovane cugina dell’ingegnere per cui lavora, la passione tra i due esplode. Il ragazzo viene a contatto con un mondo a lui sconosciuto: quello del centro città, dei vernissage, dei locali più in della capitale, dei palazzi e dei vicoli antichi.
Ma vale la pena buttare al vento tutto quanto per qualcosa di così lontano da lui, dalla sua persona, dal suo quartiere, dal suo modo di vivere? Forse è meglio conservarne il ricordo, e scegliere la strada della sicurezza e dell’abitudine.

L’opera prima di Saverio Di Biagio parte bene, con buone premesse, una sana dose di realismo e una vitalità che coinvolge: ma troppo presto smarrisce la retta via e scivola verso un finale confuso e inconcludente, che non pone fine alla storia ma lascia tanti, troppi punti interrogativi.
Buona comunque la caratterizzazione dei personaggi: da Cinzia, interpretata da Greta Scarano, che sogna matrimonio, casa e figli e, non avendo altri che Diego, chiude un occhio sul dolore che le ha provocato, a Diego – Michele Alhaique - che ha scelto il lavoro duro e onesto, la sua vicina di casa, la routine: ma che cede al primo sconvolgimento e al primo contatto con quanto di più lontano possa esistere dal suo quartiere di periferia.

Dal suo amico Ivano, cui dà il volto Primo Reggiani, piccolo ricettatore di cellulari, che sceglie la via più comoda per mettere da parte qualche euro, a Don Franco – Michele Riondino - amico di entrambi, che spinge i fidanzati verso il matrimonio, quasi fosse l’unica scelta possibile per le anime di quella Roma lontana, sconosciuta ai turisti.
Sullo sfondo, anche se accennata e non preponderante, la difficile situazione economica che da tempo schiaccia l’Italia, e la condizione dei giovani, spesso senza futuro, senza idee e senza speranza.
Ed è proprio questo che spinge Diego e Cinzia a dire sì: la sicurezza, la vicinanza delle famiglie. Meglio sacrificarsi in questo modo e in questo mondo che addentrarsi nell’ignoto. Un film tutto sommato discreto, una commedia sentimentale che indaga sull’amore e sul tradimento e una frase che la dice lunga sugli uomini: “Tradiscono perché sono fatti così”.

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere