Martedì 16 Agosto 2022
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
News
10_giorni_senza_mamma_banner_160x600.png
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
Prima Persona Singolare NEWS
L’ombra del sicomoro
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
nightmare-alley-728x140.jpg
Trafficanti PDF Stampa E-mail
Scritto da Ciro Andreotti   
domenica 18 settembre 2016

Titolo: Trafficanti
Titolo originale: War Dogs
USA 2016 Regia di: Todd Phillips Genere: Commedia Durata: 117'
Interpreti: Jonah Hill, Miles Teller, Ana de Armas, Kevin Pollak, Bradley Cooper, Barry Livingston, Shaun Toub, JB Blanc, Ashley Spillers, Barbra Roylance, Brenda Koo, Ashli Haynes, Roman Mitichyan, Mehdi Merali, Julian Sergi, Jasmine Golden
Sito web ufficiale: www.wardogsthemovie.com
Sito web italiano: www.warnerbros.it/trafficanti
Nelle sale dal: 15/09/2016
Voto: 6,5
Recensione di: Ciro Andreotti
L'aggettivo ideale: Funzionale
Scarica il Pressbook del film
Trafficanti su Facebook

trafficanti_leggero.pngEfraim e David si conoscono dalla scuola superiore, erano amici inseparabili ma, come a volte capita, finita la scuola, si sono persi di vista.
Dopo qualche anno si rincontrano in occasione di una funzione funebre. Mentre David lavora come massaggiatore a domicilio, Efraim è invece entrato nel mondo del traffico d’armi e propone al vecchio amico di collaborare con lui trafficando per il governo Americano armi di ogni genere.

Todd Phillips reduce dalla serie di pellicole dedicate agli addii al celibato di Una notte da Leoni forgia un nuovo pezzo del cinema contemporaneo ‘made in USA’, generando una pellicola che è un misto di commedia e dramma e che trae libero spunto da un bell’articolo inchiesta scritto da Guy Lawson per la rivista Rolling Stones.

Il film che ne esce è un po’ The Wolf of Wall Street, con il quale divide uno dei protagonisti, Johna Hill, e molto la Stangata. La pellicola funziona fino a un certo punto, mantenendo alto il pathos ma con i due protagonisti, con strisce di cocaina e fidanzate a carico, che non paiono sguazzare nel fango immondo del traffico di armi, non certo quanto l’ottimo Bradley Cooper apparso per qualche inquadratura e al solito eccezionalmente calato in un ruolo che pare creato apposta per lui. Hill riporta sul grande schermo il medesimo vilain che già aveva impersonato al cospetto di Martin Scorsese, passando in tal caso dal ruolo di agente di borsa a quello di trafficante d’armi ancora una volta perennemente in preda ai fumi di alcool, droga e sesso.

Miles Teller, già visto nel pluripremiato Whiplash, e nel remake di Footloose, e che funge da voce narrante, è anche lui ben poco credibile nella parte di un improvvisato trafficante con sensi di colpa che sono accantonati velocemente al suono di assegni a nove zeri. La pellicola quindi funziona, pur trascinandosi per le quasi due ore di durata, fra gli alti della commedia e il dramma di una guerra reale o familiare che dir si voglia. Sullo stesso argomento suggeriamo di recuperare ‘Finché c'è guerra c'è speranza’ di e con Alberto Sordi, datato ma più all’altezza di effetti drammatici uniti a quelli più ilari e leggeri della commedia.

Trailer

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere