HOME arrow CULT MOVIE arrow Missili sulla Luna (1958)
Sabato 21 Settembre 2019
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
CONTATTI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
Recensioni Blu Ray
godzilla_2_160x600.jpeg
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
la_llorona_728x120_top.jpeg
Missili sulla Luna (1958) PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 4
ScarsoOttimo 
Scritto da Fabio de Angelis   
lunedì 19 febbraio 2007

Missili sulla Luna
Missile to the Moon
USA: 1958. Regia di: Richard Cunha Genere: Fantascienza Durata: 78'
Interpreti: Richard Travis, Cathy Downs, Tommy Cook, K. T. Stevens, Gary Clarke, Laurie Mitchell, Michael Whalen, Nina Bara, Tania Velia
Recensione di: Fabio de Angelis

missilisullaluna.jpgDue giovani delinquenti si introducono a bordo di un razzo in partenza per la Luna. Arrivati a destinazione dopo essere scampati ad un nugolo di meteoriti, i ragazzi ed i due piloti - un uomo e una donna - scoprono che nel sottosuolo lunare vive un popolo di affascinanti ragazze perennemente in pericolo per la presenza di ragni giganti e mostruosi uomini di pietra. Le selenite, inoltre, stanno rischiando di essere assoggettate dalla perfida Alpha che tenta di instaurare un governo tirannico servendosi dei propri superiori poteri ipnotici e telepatici. Anche i terrestri rischiano una brutta fine, ma una giovane ribelle si adopera per salvarli.
Girato senza fantasia e in grande economia, il film non si preoccupa di mascherare i cieli soleggiati o nuvolosi, o i cespugli del Red Rock Canyon della California scelto come set per il paesaggio lunare.
Mediocre rifacimento di Cat Women of the Moon del 1953 che strizza l'occhio al pubblico dei teenagers e riutilizza idee e, forse, anche effetti (il ragno sembra tratto di sana pianta da Tarantula) di altri film.

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png  
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere