HOME arrow CINEMA & CURIOSITA': arrow Curiosità arrow Naomi Watts attrice piu' redditizia nel 2009
Venerdì 15 Novembre 2019
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
CONTATTI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
Recensioni Blu Ray
halloween_banner_160x600.jpeg
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
la_llorona_728x120_top.jpeg
Naomi Watts attrice piu' redditizia nel 2009 PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 0
ScarsoOttimo 
Scritto da Francesco Bassi   
domenica 11 ottobre 2009

 

La rivista americana Forbes, ha decretato che Naomi Watts è l'attrice più redditizia di Hollywood, quella su cui vale la pena investire: ogni dollaro scommesso su di lei ne ha resi ben 44. In termini più crudi questo significa che la Watts costa poco, almeno rispetto a quanto rendono i film in cui recita.

Sicuramente ci sono due film che hanno portato la Watts - australiana anche se nata in Inghilterra, 41 anni, 50 film al suo attivo - al vertice di questa singolare classifica: in primo luogo il remake di King Kong diretto quattro anni fa da Peter Jackson dove interpretava l'attrice che fa breccia nel cuore del gorilla, che ha incassato nel mondo 550 milioni di dollari. E poi La promessa dell'assassino di David Cronenberg. Evidentemente questi due film, insieme a 21 grammi di Alejandro Gonzales Inarritu, che le è valso una candidatura all'Oscar, hanno coperto le falle di altri che certo non sono stati grandi successi al botteghino: per esempio Il velo dipinto di John Curran, o il recente The International, film di spionaggio industriale in cui recitava accanto a Clive Owens, o ancora la versione americana di Funny Games diretta da Michael Haneke 10 anni dopo quella europea. La Watts, scelta da Woody Allen per il suo nuovo progetto londinese ancora senza titolo, ora in fase di postproduzione, precede in questa classifica di Forbes grandi nomi come Julia Roberts e Angelina Jolie, che non appaiono nemmeno nei primi 10 posti.

Al secondo posto c'é invece Jennifer Connelly, mentre la canadese Rachel McAdams si piazza terza. La prima cinquina è completata da Natalie Portman e Meryl Streep, che sarà premiata nei prossimi giorni al Festival di Roma. Per entrare in questa classifica di Forbes le attrici devono aver interpretato negli ultimi cinque anni almeno tre film distribuiti su almeno 500 schermi. La Connelly, 38 anni, ha recentemente interpretato alcuni blockbuster, tra cui Ultimatum alla terra (230 milioni di dollari), mentre la McAdams, 30 anni, é apparsa in alcuni film a basso costo di successo, tra cui il thriller Red Eye e la storia d'amore Le pagine della nostra vita. La Streep deve sicuramente la sua quinta posizione all'enorme successo di Mamma Mia!. Ecco la classifica di Forbes: 1. Naomi Watts (44 dollari per 1 dollaro investito),2. Jennifer Connelly (41 dollari),3. Rachel McAdams (30 dollari) 4. Natalie Portman (28 dollari),5. Meryl Streep (27 dollari),6. Jennifer Aniston, (26 dollari),7. Halle Berry (23 dollari), 8. Cate Blanchett (23 dollari),9. Anne Hathaway (23 dollari),10. Hilary Swank (23 dollari).

Fonte Ansa

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png  
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere