HOME arrow CINEMA & CURIOSITA': arrow Curiosità arrow Perchè in alcuni fotogrammi appare una macchia bianca?
Domenica 17 Novembre 2019
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
CONTATTI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
Recensioni Blu Ray
halloween_banner_160x600.jpeg
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
la_llorona_728x120_top.jpeg
Perchè in alcuni fotogrammi appare una macchia bianca? PDF Stampa E-mail
Scritto da Francesco Bassi   
venerdì 13 agosto 2010

La “macchia” è un cerchietto o piccolo ovale che si trova sull’angolo superiore destro della pellicola, si chima “bollino di proiezione” e indica la scena che chiude la prima “pizza” di una pellicola.
Appare normalmente due volte: 8 secondi prima ed 1 secondo prima del finale. Nel frattempo il proiezionista deve far partire la seconda parte della pellicola, inserita in un secondo proiettore. La visione del film avviene così senza bruschi “stacchi”.
Questo avveniva soprattutto in passato, con la proiezione a rulli, dove si alternavano due proiettori, adesso si usano nuovi sistemi con proiettore unico, che permettono di non rimuovere più la bobina.

 
Pros. >

 

Ultime Recensioni...
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png  
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere