Venerdì 18 Settembre 2020
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
CONTATTI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
Recensioni Blu Ray
uomo-invisibile-160x600.png
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
L’ombra del sicomoro NEWS
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
richard_jewell_banner.png
Titoli più brevi PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 0
ScarsoOttimo 
Scritto da Francesco Bassi   
giovedì 26 aprile 2007


I titoli più brevi in assoluto



It (1927)
II film che diede a Clara Bowil soprannome di «It Girl».

M (M - Il mostro di Diisseldorf, 1931; M, remake di Joseph Losey, 1951)
II titolo originale doveva essere The Murderers Are Among Us, con un piccolo accenno alle squadre criminali naziste delle SA. Fritz Lang pensò poi di cambiarlo in M nel timore che il riferimento fosse troppo diretto.

X (1963)

If.... (l968)
Ambientato nella stessa public school in cui aveva studiato il regista Lindsay Anderson, il film è un  atto di accusa contro il sistema scolastico britannico. La produzione suggeri il titolo Se della famosa poesia di Rudyard Kipling. I puntini di sospensione, che nell'edizione inglese sono quattro, furono aggiunti dal regista in seguito.

Z (Z - L'orgia del potere, 1969)

W (1974)
Aka I Want Her Dead.

I.Q. (Genio per amore, 1994)

Da (Dad-Papa, 1988)

FM (1978)

10 (1979)
10 è anche il massimo dei voti dato alla bellezza di Bo Derek.

Q (Q - Ilserpente alato, 1982)
Il titolo originale Q sta per Quetzalcoatl, il serpente piumato adorato come divinita dagli aztechi che appare improvvisamente a Manhattan.

F/X (F/X - Effetto mortale, 1986)

Pi (1998)
 
K2 (1992)

Ed (1996)

O (2001)
Versione attuale di Otello, ambientata in un liceo americano.

CQ(2001)
Nell'alfabeto Morse indica una richiesta di contatto (nello spelling inglese le due lettere vengono pronunciate come la frase seek you, cioe "ti cerco")

X2 (2003)

E il sequel di X-Men (2000)

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere