Martedì 27 Ottobre 2020
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
CONTATTI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
Recensioni Blu Ray
uomo-invisibile-160x600.png
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
L’ombra del sicomoro NEWS
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
richard_jewell_banner.png
Il cielo capovolto PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 45
ScarsoOttimo 
Scritto da Ciro Andreotti   
domenica 15 giugno 2014

Titolo: Il cielo capovolto
Titolo originale: Il cielo capovolto
Italia: 2013. Regia di: Paolo Muran Genere: Documentario Durata: 90'
Interpreti: Silvia Bartolini, Giorgio Comaschi, Luca Carboni, Fausto Carpani, Eraldo Pecci, Eleonora Faccio, Ivo Germano, Luca Goldoni, Jacopo Marrese, Bob Messini, Gianni Morandi, Tobia Righi, Filippo Venturi
Sito web ufficiale:
Sito web italiano:
Nelle sale dal: Inedito
Voto: 7
Trailer
Recensione di: Ciro Andreotti
L'aggettivo ideale: Nostalgico
Scarica il Pressbook del film
Il cielo capovolto su Facebook

il_cielo_capovolto_leggero.pngBologna 1964. Un’epoca distante narrata attraverso filmati d’epoca, amici che s’improvvisano attori e il ricordo di una stagione calcistica irripetibile.

C’è un mantra che si abbatte sulla città di Bologna da ormai 50 anni. Un mantra che si allunga su ogni componente della squadra di calcio locale. Un mantra che ti accompagna nelle forche caudine di un ricordo difficilmente replicabile, perché quel mantra, che inizia con Negri e termina con Capra, nel corso degli anni è diventato rimpianto e ricordo: rimpianto per un calcio vincente e ricordo di una città che in quegli anni stava inarcando le reni dopo aver subito, come altri lidi, l’onta di una guerra ormai conclusa da quasi venti anni.

Il giornalista Emilio Marrese assieme a Cristiano Governa e al regista Paolo Muran, creano un film mascherandolo da documentario, o forse è vero il contrario; raccontando attraverso numerosi ritagli d’epoca cos’abbia significato per una città schiva come Bologna rivincere uno scudetto dopo decenni interi di poche gioie calcistiche.
Cosa significasse vincere uno scudetto quando calciatori di prima fascia potevano permettersi di passeggiare lungo le vie centrali senza venire accerchiati da stormi di tifosi.
Un inno all’innocenza di un’epoca che pare molto più distante nel tempo di quei cinquant’anni. Un inno ai valori che in una città come Bologna erano vissuti in un modo quasi rurale; ben distanti dalla Milano che in quella decade si apprestava a dominare il palcoscenico calcistico nazionale e europeo. Un curioso ricordo di un’impresa ovvero quello di infilare quel nome emiliano e gutturale in un decennio di successi appannaggio di ben altre potenze calcistiche.

La pellicola si snoda lungo quell’anno, mascherando Eraldo Pecci nel ruolo di un oste che offre riparo ai tifosi e legge cronache di giornale e il giornalista Giorgio Comaschi in quello di un padre appassionato di calcio e della sua famiglia, una famiglia come tante: con due figli, un maschio e una femmina, che con lui seguono le gesta della squadra.
Vittoria, il nome della bambina, frequenta le elementari, ha un bel tocco di destro e ovviamente tifa per il Bologna, rivede quell’anno per noi, fra un compito in classe e una figurina acquistata, fra il dramma del caso doping e lo spareggio del sette giugno contro l’odiata Inter, in una Bologna improvvisamente deserta come solo in certe domeniche estive ci si può imbattere.

A tutto questo si aggiungono filmati dell’epoca che raccontano una storia della città in chiave pop, fra i passatempi della gente comune e le festività passate. Un docufilm da vedere se siete appassionati di calcio e di una squadra e di una città in particolare.

 

Commenti  

 
+6 #1 Adriana LAltrelli 2014-06-16 15:43
:-) l'ho visto e mi è molto piaciuto pur non essendo né appassionata di calcio né nata a Bologna. E' il ritratto di un periodo storico, relativamente vicino nel tempo ma lontano anni-luce, in cui si aveva ancora il senso della comunità, del vivere "civile", nonostante la durezza della quotidianità,
e soprattutto il senso del futuro.
Citazione
 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere