HOME arrow LE NOSTRE RECENSIONI: arrow Documentario arrow One Direction: This Is Us
Lunedì 26 Ottobre 2020
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
CONTATTI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
Recensioni Blu Ray
uomo-invisibile-160x600.png
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
L’ombra del sicomoro NEWS
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
richard_jewell_banner.png
One Direction: This Is Us PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 22
ScarsoOttimo 
Scritto da Chicco D'Aquino   
martedì 10 settembre 2013

Titolo: One Direction: This Is Us
Titolo originale: One Direction 3D
USA, Gran Bretagna: 2013. Regia di: Morgan Spurlock Genere: Documentario Durata: 92'
Interpreti: Harry Styles, Zayn Malik, Niall Horan, Louis Tomlinson, Liam Payne
Sito web ufficiale: www.1dthisisus-movie.com/site
Sito web italiano:
Nelle sale dal: 05/09/2013
Voto: 7
Trailer
Recensione di: Chicco D'Aquino
L'aggettivo ideale: Trascinatore
Scarica il Pressbook del film
One Direction: This Is Us su Facebook

this_is_us_leggero.pngCinque ragazzi pescati nella gran lotteria della vita, cinque giovanissime esistenze catapultate nello show-business quasi per un capriccio del destino.
La storia della irresistibile ascesa dei One direction è semplice, piccola leggenda per migliaia di ragazzi speranzosi e, ahimè sempre più precari e barcollanti.
I cinque si incontrano da single a Xfactor britannica, vengono scartati e poi ripescati grazie all’occhio lungo di un manager che già aveva preconizzato i tempi dell’exploit. Istinto, calcolo, fatalità. C’è di sicuro un forte elemento di casualità, di occasionalità.
Tutti convinti, dopo l’esclusione iniziale da Xfactor, di ritornare sui propri passi, chi panettiere, chi con un futuro in fabbrica o fattorino o….

Nella breve cavalcata, esplosiva di concerti, brevi confidenze e “giocoleria” a gogò emergono cinque ritratti che tolta la patina scherzosa rivelano la consapevolezza di essere stati proiettati in un mondo che ancora ha il sapore dell’incredibile, del “non può essere vero”, “allucinante” affrontato con la spudoratezza e la lieve anarchia dei vent’anni.

La musica può non piacere, ma il ritmo trascina chi ha orecchie per sentire e un cuore che batte per il cielo, le stelle e gli amori infiniti.
E poi niente della patinata presenza di band simili, tipo Take that e Backstreet boys, troppa tecnica, sincronismi a mille, modelli canterini levigati e professionalmente corretti. Nei 1D nulla di tutto ciò, lo spontaneismo si fa strada trascinato da un’alchimia quasi irrispettosa di triti e ritriti modelli canori.
Naturalmente non stiamo parlando di cinque volenterosi ragazzotti lasciati a sé stessi ma la simpatia, la freschezza, l’energia che trasmettono non ha nulla di preconfezionato e si fa strada allegramente, con una leggerezza rara e difficile a vedersi tra chi è diventato “famoso”.
Amati, odiati, temuti, imitati, bistrattati, denigrati (come non ricordare quell’articolo di una blogger di una certa notorietà, Selvaggia Lucarelli in cui i 1D erano considerati alla stregua di ragazzetti viziati,poco virili e via dicendo evocando musicisti muscolosi tanto da far fremere le allora mamme delle fans dei nostri:ma tant’è, nessuno se ne ricorda più di S.L. ex isola dei famosi, pluri “comparsista” nelle varie tv e su svariate testate scandalistiche).

Molti li hanno accostati ai Beatles.
Non abbiamo risposte se non nell’enorme eco comune che, attraverso le loro canzoni fa palpitare ancora milioni di cuori giovani e fa rifiorire energie da tempo lasciate negli angusti cassetti della memoria.

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere