HOME arrow Fantascienza arrow Che: L'Argentino
Venerdì 2 Dicembre 2022
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
News
10_giorni_senza_mamma_banner_160x600.png
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
Prima Persona Singolare NEWS
L’ombra del sicomoro
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
gemini_man_banner_728x140.jpeg
Che: L'Argentino PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 5
ScarsoOttimo 
Scritto da Francesca Caruso   
venerdì 10 aprile 2009

Che: L'Argentino
Titolo originale: Che: The Argentine
USA: 2008. Regia di: Steven Soderbergh Genere: Drammatico Durata: 126'
Interpreti: Benicio Del Toro, Julia Ormond, Pablo Guevara, Franklin Díaz, Armando Suárez Cobián, Rodrigo Santoro, María Isabel Díaz, Demián Bichir, Mateo Gómez, Ramon Fernandez, Yul Vazquez, Jose Caro, Pedro Adorno, Jsu Garcia, Luis Rodriguez Sanchez
Sito web: 
Nelle sale dal: 10/04/2009
Voto: 6
Trailer
Scarica ora Che: L'Argentino con eMule Official - per velocizzare il download usa Speed Downloading!
Recensione di: Francesca Caruso

largentino_leggero.jpegIl film è la rappresentazione storica della figura emblematica di Ernesto “Che” Guevara.
Ci sono voluti sette anni di ricerche, durante i quali i realizzatori hanno letto tutto ciò che era stato scritto da lui e su di lui, per poi tradurre in realtà la pellicola.
Si è deciso di realizzare un dittico per dare una visione completa dell’uomo che da medico è asceso a guerrigliero e condottiero.

Il 26 novembre 1956 Fidel Castro salpa per Cuba con 80 ribelli. Tra questi spicca Ernesto Guevara, un medico argentino che condivide il sogno di Castro di rovesciare la dittatura corrotta di Fulgencio Batista. Ben presto Ernesto impara l’arte della guerriglia e decide di fare il combattente, non più il medico. I suoi compagni lo ammirano e i cubani lo ribattezzano “Che”, un appellativo molto popolare in Argentina. La marcia per giungere all’Avana dura due anni, un lungo periodo viene speso tra le montagne della Sierra Maestra, dove avvengono combattimenti, arruolamento e addestramento di volontari.
La colonna del Che conquista Santa Clara e si riunisce con le altre colonne di rivoluzionari per conquistare la capitale. Sette anni per mettere in scena nient’altro che un incasellamento di combattimenti, senza aver dato consistenza a dei personaggi che avevano molto da dire, sembra l’elenco delle azioni scritte in un diario di bordo, sterile e poco incisivo.
Né i personaggi né i combattimenti riescono a catturare l’attenzione, lo spettatore non trova alcuna identificazione o empatia con le figure che passano indistinte davanti ai suoi occhi. I combattimenti sono appiccicati gli uni agli altri, indistintamente senza porre mai l’accento sullo scopo, ciò che dovrebbe rappresentare il culmine dell’azione, risulta debole e dispersivo, una sequenza tra le tante.
Un film in cui si voleva far conoscere l’uomo e il percorso che lo ha portato a fare determinate scelte, non riuscendoci. Negli intenti del regista Steven Soderbergh e del produttore Benicio Del Toro c’è stata la volontà di raccontare una storia avvincente, peccato si siano persi strada facendo.
Le note positive, però, ci sono e si fanno ben vedere. La fotografia è, in molte scene, calda e alimenta l’atmosfera passionale dei guerriglieri che combattono fino allo stremo delle forze pur di raggiungere il proprio obiettivo. Il regista ha voluto usare solo la luce naturale, e poiché la maggior parte delle scene si svolgono in esterni, si è aggiunta solo qualche lambada.
La scelta è stata felice anche per l’ambientazione in una foresta lussureggiante carica di un caldo e un tasso d’umidità tali da conferire  allo spettatore la sensazione di trovarsi là con i personaggi.

Il film è a metà tra fiction e documentario, le prime inquadrature danno modo di trovarsi di fronte a un documentario, con una giornalista che intervista il protagonista sull’accaduto, per poi passare alla fiction con un lungo flashback, che dipana le diverse tappe che hanno portato i guerriglieri ad una prima vittoria a Santa Clara, interpunto dalle sequenze dal taglio documentaristico di Guevara che declama il suo discorso all’Onu. L’idea di quest’amalgama è buona, con una cura maggiore per alcuni “dettagli” sarebbe stata vincente.

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere